Rischio microbiologico. Questo il motivo che ha portato il ministero della Salute a diffondere il richiamo precauzionale di un lotto di bocconcini di salame a marchio Azzocchi Roberto per una possibile contaminazione microbiologica. Il prodotto interessato è venduto in confezioni sottovuoto da 200 grammi ciascuna, con il numero di lotto 26 LSS e la data di scadenza 12/11/2019. Si tratta di un ritiro precauzionale per possibile rischio microbiologico. Per questa ragione le avvertenze indicano di non consumare il prodotto e di riconsegnarlo direttamente al produttore.

Non è il primo richiamo di questo tipo legato ad un insaccato o un prodotto alimentare. Lo scorso dicembre il Ministero della Salute aveva provveduto al ritiro precauzionale di un lotto di formaggio pecorino semistagionato a causa della possibile presenza di Listeria monocytogenes come emerso dai controlli a campione effettuati dallo stesso produttore. E in precedenza era toccato ad un lotto di Salame Cotto Mignon prodotto a Genola, in provincia di Cuneo, nella confezione sottovuoto da 230 grammi. Più recentemente sul sito del dicastero è apparso il richiamo relativo alle bolle di sapone Gormiti della marca Planeta Junior & Kotoc.