46 CONDIVISIONI

Blitz anti-militarista a Firenze, bloccano e imbrattano un tram: “No al terrorismo”

Alcuni giovani con il volto coperto hanno bloccato un tram a Firenze e lo hanno imbrattato con vernice spray. Il conducente è stato costretto a fermare la corsa e a far scendere i passeggeri. Non ci sono state rivendicazioni ma si sospettano gruppi dell’area dell’antagonismo sociale.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Eleonora Panseri
46 CONDIVISIONI
Foto di Welcome to Florence
Foto di Welcome to Florence

Nella mattinata di domenica 12 novembre, intorno alle 9,40, un gruppo di giovani con il volto coperto e vestiti con tute bianche hanno bloccato un tram a Firenze, a pochi metri dalla fermata Redi.

Come riporta La Nazione, il conducente è stato costretto a fermare la marcia del mezzo quando se li è trovati di fronte sul binario. In pochi attimi i ragazzi hanno ricoperto la fiancata e il vetro anteriore del tram con della vernice spray rosa e la scritta "calma apparente" in nero. Sul vetro della cabina di guida era stato anche appeso un cartello con la scritta: "No terrorismo, dipingiamo". Subito dopo si sono allontanati senza lasciare traccia.

L'autista ha quindi dovuto fermare la corsa del mezzo perché anche il vetro della cabina di guida era stato completamente dipinto e non aveva più la visuale libera per permettere di proseguire in sicurezza. I testimoni hanno anche raccontato che l’aria a bordo era diventata irrespirabile a causa dei vapori della vernice. Per questo i passeggeri sono stati costretti a scendere e a prendere la corsa successiva che nel frattempo stava raggiungendo viale Redi.

Da Gest, Gestione servizi tramviari di Firenze, è arrivata la segnalazione alle forze dell’ordine, che già nel pomeriggio hanno acquisito le registrazioni delle telecamere. Resta da capire la matrice del gesto: non ci sono state rivendicazioni ma si sospettano gruppi dell'area dell'antagonismo sociale.

Al momento si ipotizzano i reati di danneggiamento, imbrattamento e interruzione di pubblico servizio. LaGest ha condannato fermamente l'episodio che "poteva mettere in serio pericolo la sicurezza dei passeggeri" e che ha portato al danneggiamento di un'intera vettura.

Ferma condanna anche da parte del sindaco di Firenze Dario Nardella: "Un gesto spregevole assolutamente da condannare", ha scritto il primo cittadino.

"Ci metteremo subito in moto con le nostre telecamere di sorveglianza per individuare i colpevoli. Non esiste tolleranza per azioni gravi come queste", ha aggiunto.

46 CONDIVISIONI
Firenze, bloccò la linea Alta Velocità: arrestato con l'accusa di terrorismo
Firenze, bloccò la linea Alta Velocità: arrestato con l'accusa di terrorismo
Blitz di Ultima Generazione agli Uffizi di Firenze: Venere di Botticelli coperta da immagini di alluvioni
Blitz di Ultima Generazione agli Uffizi di Firenze: Venere di Botticelli coperta da immagini di alluvioni
Meteo, le previsioni per carnevale e San Valentino: sole e temperature primaverili in tutta Italia
Meteo, le previsioni per carnevale e San Valentino: sole e temperature primaverili in tutta Italia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views