Grave incidente stradale nel pomeriggio di oggi, mercoledì 10 luglio, lungo la strada statale 16 bis all'altezza di Bisceglie. Un uomo è morto e due persone sono rimaste ferite. Nell'incidente registrato poco prima delle 16 tra le uscite Bisceglie Centro e Bisceglie Nord, secondo una prima ricostruzione, sono rimasti coinvolti due autocarri e un’autovettura. La vittima è il conducente di un autocarro, un quarantaquattrenne di Cerignola. Secondo una prima ricostruzione dei quotidiani locali, il camionista è rimasto incastrato nell'abitacolo del suo automezzo. Per oltre un'ora i Vigili del Fuoco e i sanitari del 118 hanno tentato di estrarlo ma quando ci sono riusciti, per lui era troppo tardi. Il quarantaquattrenne era già privo di vita.

Disagi alla circolazione – Sul posto è intervenuta la polstrada e personale dell’Anas e anche un agente della Polizia Locale di Molfetta, libero dal servizio, che si è messo a disposizione per aiutare gli automobilisti in difficoltà. Il traffico sulla strada statale 16 è rimasto temporaneamente bloccato – si sono formate anche lunghe code – per consentire ai soccorritori di aiutare le persone rimaste coinvolte e la rimozione dei veicoli. A creare evidenti disagi alla circolazione stradale in tutta l’area nord-barese anche un violento nubifragio che si è abbattuto sulla zona questo pomeriggio insieme a una copiosa grandinata. Il maltempo potrebbe anche essere stato una delle concause che ha provocato l’incidente mortale sulla Statale 16 Bis tra le uscite Bisceglie Centro e Bisceglie Nord.