283 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Arezzo, violenza sessuale su due bimbi di 6 e 10 anni davanti a una scuola: chi è il pedofilo arrestato

I fatti sono avvenuti ad Arezzo, dove un uomo è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale aggravata ed è stato trasferito in carcere. Già in passato sarebbe stato accusato di un episodio simile in un’altra città.
A cura di Biagio Chiariello
283 CONDIVISIONI
immagine di repertorio
immagine di repertorio

Un cittadino pakistano di 37 anni è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale aggravata: avrebbe molestato dei bambini fuori da un istituto scolastico di Arezzo.

I fatti sono avvenuti lo scorso 8 febbraio: nello stesso giorno, il sospettato avrebbe prima avvicinato e baciato un bambino di 10 anni, poco dopo sarebbe riuscito a sottrarre un altro piccolo di 6 anni alla famiglia e a portarlo in un posto appartato, dove gli ha abbassato i pantaloni.

Gli episodi hanno generato il panico tra i genitori dei bambini che frequentano la scuola e da lì è arrivata la denuncia alla polizia. Al pedofilo gli inquirenti sono arrivati sia grazie alle testimonianze dei genitori sia alle telecamere di video sorveglianza. Dalle immagini si vede l'uomo che si allontana col bambino di 6 anni.

Inizialmente la madre pensava fosse stato rapito, poi si è accorto che aveva i pantaloni abbassati. La genitrice gli ha così chiesto cosa fosse accaduto e il piccolo ha raccontato tutto: approfittando di un momento di distrazione della stessa donna, l'estraneo lo ha portato mano nella mano in un luogo lontano da occhi indiscreti, gli ha calato i pantaloni e poi lo ha molestato.

Dalle indagini delle forze dell’ordine è peraltro venuto fuori che il 37enne in precedenza era già stato accusato di un fatto simile, nei confronti di un bambino in un’altra città. A suo carico sono raccolti "gravi indizi di colpevolezza".

È stato arrestato e si trova, ora, al carcere di Sollicciano, un quartiere della periferia ovest di Firenze, in attesa dell'interrogatorio di garanzia.

283 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views