14 Settembre 2020
13:41

Arezzo, studente di 16 anni cade da un lucernario sul tetto attiguo alla scuola: è grave

Uno studente di 16 anni è caduto stamani da un lucernario sul tetto attiguo all’istituto superiore che frequenta e in cui è tornato dopo sei mesi di chiusura a causa del lockdown. Trasportato con l’elisoccorso in codice 2 all’ospedale fiorentino di Careggi, ha riportato diversi traumi e fratture. Ancora da chiarire la dinamica di quanto successo.
A cura di Ida Artiaco

Il primo giorno di scuola è finito in tragedia per un ragazzo di 16 anni di Sansepolcro, in provincia di Arezzo. Lo studente, infatti, è caduto stamani da un lucernario sul tetto attiguo all'istituto superiore che frequenta e in cui è tornato dopo sei mesi di chiusura a causa del lockdown per l'emergenza Coronavirus. È successo questa mattina intorno alle 10:30 nello stabile utilizzato dall'istituto professionale Buitoni. Immediati sono giunti i soccorsi e l'adolescente è stato trasportato con l'elisoccorso in codice 2 all'ospedale fiorentino di Careggi. Da quanto appreso ha riportato diversi traumi e fratture e le sue condizioni sono state definite gravi. Ancora da chiarire con precisione come mai il ragazzo si trovasse sul lucernario. Secondo le primissime notizie, lo studente sarebbe uscito da una finestra della scuola e sarebbe salito sul tetto di una ditta contigua. Il lucernario però si sarebbe rotto mentre il ragazzo era sopra. il giovane è caduto da un’altezza di circa sei metri. Sul posto intervenuti i sanitari inviati dal 118, le forze dell'ordine e i vigili del fuoco.

Proprio oggi è tornata a suonare la campanella per gli studenti della Toscana, una delle 12 regioni che hanno ripreso le lezioni in presenza e alle prese con le nuove norme per la sicurezza e anti-contagio, che tuttavia a livello regionale si mantiene stabile. Per il terzo giorno consecutivo, infatti, calano i nuovi positivi in Toscana. Qui ci sono sono 13.173 i casi di positività al Covi-19, 59 in più rispetto a ieri (24 identificati in corso di tracciamento e 35 da attività di screening), mentre è stato segnalato anche un decesso. La regione si conferma al decimo posto in Italia come numerosità di contagi, comprensivi di residenti e non residenti, con circa 353 infezioni per 100.000 abitanti.

In aggiornamento. 

Barletta, studentessa di 16 anni precipita dalla finestra al secondo piano della scuola: è grave
Barletta, studentessa di 16 anni precipita dalla finestra al secondo piano della scuola: è grave
Scuole superiori in 4 anni: dal 2022 parte la sperimentazione in mille istituti
Scuole superiori in 4 anni: dal 2022 parte la sperimentazione in mille istituti
739 di Videonews
Cade da una lastra del memoriale dell'Olocausto a Berlino: grave turista italiano di 21 anni
Cade da una lastra del memoriale dell'Olocausto a Berlino: grave turista italiano di 21 anni
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni