Situazione meteo molto difficile oggi in Puglia dove le intense piogge che stanno imperversando su tutta la regione hanno creato molti disagi in particolare nel Salento dove in alcun centri le strade si sono trasformate letteralmente in fiumi di acqua bloccando auto di passaggio e provocando numerosi allagamenti di sottopassi e scantinati. La pioggia ha iniziato a cadere già dall’alba di oggi, lunedì 12 ottobre, facendosi via via più intensa con accumuli consistenti, in particolare sul versante jonico della provincia di Lecce. Temporali di forte intensità si registrano però in tutto il Salento creando non pochi disagi alla popolazione locale tanto da richiedere in alcuni casi l’intervento dei vigili del fuoco e della protezione civile locale.

 

Sono state diverse le telefonate da parte di cittadini in difficoltà con richieste di aiuto ai Vigili del Fuoco che hanno fatto già decine di interventi per soccorre re automobilisti bloccati o per liberare scantinati allagati. Allagamenti si segnalano a Parabita, Matino, Taviano e a Gallipoli, dove la pioggia ha causato disagi anche nei locali dell’Ospedale cittadino, in particolare nella zona del triage dove l’acqua è penetrata nei container allestiti. In molte zone in poco tempo sono caduti circa 50 millimetri di pioggia rendendo le strade impraticabili. In alcuni tratti l’acqua ha sommerso tutto per oltre un metro, in altri il temporale ha trascinato via oggetti e vetture ferme. A Casarano una donna è stata trascinata dalla furia dell’acqua mentre stava attraversando la strada ma fortunatamente è stata salvata.

Il maltempo in Puglia era atteso tanto che l'ultimo bollettino diffuso dalla Protezione civile, valido fino alle 20 di oggi, ha fissato una allerta arancione di moderata criticità per il Salento, per la Puglia centrale adriatica, la Puglia Centrale Bradanica e i Bacini del Lato e del Lenne per rischio temporali e una allerta gialla per rischio idrogeologico sulle stesse zone.