3.541 CONDIVISIONI
14 Novembre 2022
18:15

Alessia madre per la seconda volta 8 mesi dopo la morte del fidanzato: “Ci hai ridato la vita”

Alessia Caroli ha scoperto di essere incinta circa un mese dopo la morte del fidanzato, scomparso a marzo in seguito a un incidente stradale. Sabato 12 novembre la donna è diventata madre per la seconda volta.
A cura di Lorenzo Bonuomo
3.541 CONDIVISIONI
Alessia Caroli (Facebook)
Alessia Caroli (Facebook)

Il miracolo della vita dopo un grave lutto. Alessia Caroli ha dato alla luce il secondo figlio, Alessandro Leo, nato il 12 novembre all'ospedale di Martina Franca, in provincia di Taranto, 8 mesi dopo la tragedia che le ha strappato per sempre il suo fidanzato.

Alessandro Vitale, 30enne residente a Ceglie Messapica nel Brindisino, aveva programmato le nozze con Alessia per lo scorso 6 agosto, ma un crudele destino ha voluto che il sogno del loro matrimonio rimanesse per sempre tale: il ragazzo è rimasto ucciso lo scorso 9 marzo in un incidente stradale sulla strada provinciale Ostuni-Montalbano.

Per tutti questi mesi, Alessia, già madre di una ragazzina ormai adolescente di nome Ludovica, ha trovato la forza di aspettare il suo secondo figlio da sola, senza la sua anima gemella. "Dove sei?", "Manchi come l'aria" recitano alcune delle frasi apparse sul profilo Facebook della donna in ricordo del fidanzato.

Alessia Caroli e Alessandro Vitale (Facebook)
Alessia Caroli e Alessandro Vitale (Facebook)

Alessia ha scoperto di essere incinta nelle settimane successive alla morte di Alessandro. Così, mentre superava lentamente il dolore per la grave perdita, la donna aspettava con speranza la nascita di una nuova vita che germogliava dentro di lei.

Alessandro Leo non vedeva l'ora di venire al mondo. Ha iniziato a scalciare fortissimo già intorno alle 6.00 di mattina di sabato, molte ore in anticipo rispetto alle 14.00 del giorno successivo, l'orario previsto dai medici per il parto cesareo.

Poche ore dopo, quindi, Alessandro è uscito dal grembo materno nel reparto di Ginecologia e Ostetricia dell'ospedale di Martina Franca. Da adesso in poi sarà lui l'uomo di casa e porterà per sempre con sé il nome del padre che non conoscerà mai.

"Alessia Caroli e il piccolo Alessandro Leo Caroli-Vitale ringraziano la dottoressa Antonella Turrisi e tutto il personale medico ed infermieristico di turno la notte di sabato 12 novembre", si legge in una nota diffusa da Brindsi Report.

"Grazie per averci ridato la vita", ha scritto sempre su Facebook la madre del piccolo poche ore dopo il parto. Alessandro Leo sta bene e presto conoscerà anche la sorella maggiore.

3.541 CONDIVISIONI
Sondaggi politici, Fratelli d'Italia per la prima volta in calo dopo mesi, torna sotto il 30%
Sondaggi politici, Fratelli d'Italia per la prima volta in calo dopo mesi, torna sotto il 30%
Piazza Municipio a Napoli vandalizzata per la seconda volta in un anno
Piazza Municipio a Napoli vandalizzata per la seconda volta in un anno
Annegò a 12 anni durante una festa, condannati i genitori del festeggiato:
Annegò a 12 anni durante una festa, condannati i genitori del festeggiato: "Li lasciarono soli"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni