168 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Accoltellato dopo lite in famiglia, 22enne gravissimo a Vicenza: un fermo, indagini in corso

Un ragazzo di 22 anni è stato accoltellato a in un’abitazione di via 2 Giugno a Dueville al culmine di una lite in famiglia. Si procede per tentato omicidio: ad allertare i soccorsi i vicini di casa.
A cura di Ida Artiaco
168 CONDIVISIONI
Immagine

Un ragazzo di 22 anni è in gravissime condizioni a Vicenza dopo essere stato accoltellato con tre fendenti, di cui uno all'addome, al culmine di una lite in famiglia. È successo oggi, domenica 25 febbraio, intorno alle 09:30 in un'abitazione di via 2 Giugno a Dueville: a chiamare i soccorsi sarebbero stati i vicini di casa.

Il giovane è stato trasferito d'urgenza all'ospedale San Bortolo di Vicenza, dove è ricoverato in gravissime condizioni e in prognosi riservata ma sembra che non sia in pericolo di vita.

Secondo le prime informazioni disponibili, il 22enne, già noto alle forze dell'ordine, condivide la casa con la sorella maggiore e la madre. Il padre, da molti anni, non vive con la famiglia. Sembra che nessun componente del nucleo familiare sia l’indagato per tentato omicidio ma che sia una quarta persona che si trovava in casa e che pare sia stata fermata dai carabinieri. Si tratterebbe del fidanzato della sorella. Non si sa se conoscesse o meno il giovane.

In base all'entità delle ferite riportate dal 22enne e alla dinamica di quanto accaduto si potrebbero procedere con le accuse di tentato omicidio o lesioni gravissime.

"Si tratta di una famiglia conosciuta e che porta all'interno purtroppo diverse fratture conseguenti a delle fragilità", ha dett la vice sindaca di Dueville Elena Lionzo. "Ci dispiace apprendere questa notizia e ci auguriamo che il ragazzo coinvolto si riprenda", ha concluso.

168 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views