1.231 CONDIVISIONI

Bimba di 3 mesi con lesioni al volto e al cranio: genitori arrestati per maltrattamenti ad Alessandria

La delicatissima vicenda, sui cui ora indaga la polizia di stato, è emersa a seguito dell’intervento degli agenti della Squadra mobile in casa e del ricovero della neonata all’ospedale infantile di Alessandria. La piccola sarebbe in condizioni gravi, ma fortunatamente i medici avrebbero escluso il pericolo di vita.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Antonio Palma
1.231 CONDIVISIONI
Immagine

Una coppia di giovani genitori italiani è stata arrestata dalla polizia ad Alessandria con la pesantissima accusa di lesioni aggravate e maltrattamenti sulla figlioletta di appena tre mesi. La delicatissima vicenda, sui cui ora indaga la polizia di stato, è emersa a seguito dell'intervento degli agenti della Squadra mobile in casa della coppia, avvenuto lunedì scorso dopo una segnalazione che parlava di una neonata oggetto di gravi maltrattamenti da parte dei genitori.

La piccola, che presentava lesioni al volto ed in altre parti del corpo, è stata subito soccorsa dai sanitari con un’ambulanza medicalizzata e portata in pronto soccorso. I medici quindi  ne hanno disposto  il ricovero presso l'ospedale infantile di Alessandria. Fortunatamente non è in pericolo di vita  anche se affetta da gravi lesioni, anche pregresse, al corpo ed al cranio.

Come spiega la Questura alessandrina, gli ulteriori accertamenti svolti presso l’Ospedaletto Infantile, anche di carattere medico legale, hanno appurato un quadro clinico compatibile con pregresse percosse al volto ed altre parti del corpo.

Dopo gli accertamenti investigativi del caso, con interrogatori di vicini e parenti e l'analisi dei cellulari degli indagati, per i due genitori 30enni, residenti nell'Alessandrino, è scattato il fermo per maltrattamenti. "L’immediata e intensa attività investigativa posta in essere dalla Squadra Mobile, con l’escussione di parenti e vicini di casa, nonché l’analisi dei cellulari dei due fermati, consentiva di raccogliere elementi di prova che portavano a trarre in arresto entrambi i genitori per il reato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate" spiegano gli inquirenti. Dopo l'interrogatorio di garanzia del giudice per le indagini preliminari il provvedimento di arresto e di custodia cautelare è stato convalidato ed entrambi i genitori sono stati condotti in carcere.

Secondo le  informazioni emerse finora, la neonata sarebbe la prima e unica figlia della coppia. Per la bambina era scattato subito un provvedimento di allontanamento dai genitori, era stata collocata in protezione e affidata ai sanitari. Le condizioni sociali della famiglia sarebbero del tutto normali e non vi sarebbe alle spalle una situazione di degrado. Dalla polizia, che conduce le indagini coordinata dalla Procura della Repubblica, spiegano solo che si è in presenza di una situazione di assoluta delicatezza e sulla quale è necessario muoversi con molta cautela. Sono attualmente in corso gli accertamenti della Squadra Mobile in relazione a possibili responsabilità di altri soggetti.

1.231 CONDIVISIONI
Bimba di 4 mesi morta schiacciata nel letto di mamma e papà: genitori indagati per omicidio colposo
Bimba di 4 mesi morta schiacciata nel letto di mamma e papà: genitori indagati per omicidio colposo
In casa i cadaveri di 3 fratellini di 10 mesi, 3 anni e 7 anni: arrestata la madre a Bristol
In casa i cadaveri di 3 fratellini di 10 mesi, 3 anni e 7 anni: arrestata la madre a Bristol
Uccise i due badanti del padre per vendetta: la Cassazione conferma l'ergastolo per Giampiero Riccioli
Uccise i due badanti del padre per vendetta: la Cassazione conferma l'ergastolo per Giampiero Riccioli
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views