in foto: Racine Pregunta, 20 anni (Facebook).

"Se proprio devo morire, devo almeno essere la più bella di tutte". È questo l'ultimo desiderio espresso da Racine Pregunta, ventenne da Davao City, nelle Filippine, morta nei giorni scorsi a causa di una rara forma di cancro alle ossa. La malattia le era stata diagnosticata lo scorso ottobre: nonostante le cure e l'impegno della sua famiglia, che ha anche avviato una colletta online per poter coprire tutte le spese sanitarie, alla ragazza non erano rimaste molte speranze. Ma ha voluto comunque realizzare il suo sogno, alquanto particolare: avrebbe infatti voluto essere carina e attraente anche dopo il suo decesso e i suoi cari si sono assicurati che le sue volontà fossero esaudite.

Racine, come hanno raccontato i quotidiani locali e poi la stampa straniera, tra cui il britannico Daily Mail, ha lasciato precise disposizioni sul vestito che avrebbe dovuto indossare il giorno del suo funerale, bianco come quello di una sposa con dettagli in viola, blu e verde menta, sul modo in cui sarebbe stata truccata e anche pettinata. Così, la cerimonia si è svolta con la bara ancora aperta, affinché tutti potessero ammirare la sua bellezza, come testimoniano alcune foto pubblicate sul profilo Facebook della ragazza, che hanno fatto immediatamente il giro del mondo, con più di trentamila like e quasi settemila condivisioni. È stata la sorella Rolyn a raccontare il desiderio di Racine: "Voleva morire bella – ha ricordato -. Forse si è ispirata ad una serie tv molto nota nelle Filippine, dove una transessuale chiede di essere resa meravigliosa dopo la sua morte. E noi abbiamo voluto accontentarla".