20 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Vacanze tra i laghi italiani: le location “segrete” fuori dagli itinerari turistici

Sognate una vacanza tra i laghi italiani? Forse non sapete che oltre a quelli “famosi” ne esistono anche alcuni “segreti” incredibilmente suggestivi: ecco quali sono e dove si trovano.
A cura di Valeria Paglionico
20 CONDIVISIONI
Immagine

L'Italia è famosa in tutto il mondo non solo per le sue spiagge da sogno e per il suo mare cristallino ma anche per le location suggestive che sorgono sulle sponde dei laghi. La cosa che in pochi sanno è che oltre ai laghi "famosi", da quello di Como a quello di Garda, ne esistono anche molti altri fuori dai classici circuiti turistici dove ci si può godere quale ora di relax in totale tranquillità, magari facendo un bagno, ammirando gli splendidi panorami o gustando le ricette tipiche del luogo. Ecco dove si trovano e quali sono i laghi perfetti per una breve fuga dal caos cittadino.

I laghi "segreti" nel Lazio

Il Lago del Turano è tra i più belli del Lazio: si trova in provincia di Rieti e, sebbene sia artificiale, è perfetto per concedersi qualche momento di relax quando le strade di Roma sono invase dai turisti o "infuocate" dal sole estivo. Acqua cristallina, rive di ciottoli e stabilimenti balneari dove poter noleggiare canoe e barche: la location è curata nei minimi dettagli. Creato negli anni '30 quando Benito Mussolini ne ordinò la realizzazione per rifornire d'acqua le vicine centrali elettriche, ad oggi è una meta amatissima dai residenti nelle zone limitrofe.

Lago del Turano
Lago del Turano

Raggiungibile attraverso una strada scavata nella foresta, l'intera cittadina è diventata famosa per i suoi panorami, per la sua storia e per il suo buon cibo. Sempre nel Lazio, per la precisione tra i Castelli Romani, c'è il Lago di Nemi, un cratere vulcanico spento che gli antichi romani trasformarono in un luogo di culto dedicato alla dea Diana. Va raggiunto a piedi attraverso un antico percorso costruito nel paesino omonimo definito la "città delle fragole" ma può anche essere ammirato dall'alto da diverse e suggestive terrazze panoramiche.

Lago di Nemi
Lago di Nemi

I laghi misteriosi del centro Italia

Il più intrigante di tutti i laghi presenti in Italia è il Lago di Scanno: di colore verde intenso e a forma di cuore, viene definito la “perla” dell'Abruzzo orientale. È diventato famoso non solo per la sua bellezza ma anche per la storia misteriosa che lo accompagna: sono molte le leggende e i miti che parlano dei suoi presunti "poteri magici", la gente del posto crede che riesca a frantumare lampadine e schermi o a far muovere mobili proprio come succede con un terremoto, ma non esistono prove scientifiche che dimostrano questi fenomeni.

Lago di Scanno
Lago di Scanno

Tra le sue acque ci si può rinfrescare o darsi al windsurf, mentre gli amanti del trekking possono passeggiare sul "sentiero del cuore" che porta a una vecchia chiesa (che si dice sia miracolosa). Nel centro Italia, per la precisione nella provincia di Perugia, è possibile visitare anche il Lago Trasimeno. Formatosi millenni fa con dei movimenti tettonici della crosta terrestre, si trova in una zona poco turistica ma molto suggestiva dell'Umbria. Oltre a essere attrezzato con stabilimenti balneari che consentono di fare anche windsurf e kitesurf, è anche circondato da meravigliosi borghi medievali.

Lago Trasimeno
Lago Trasimeno

Il Lago d'Iseo e il Lago d'Orta

Coloro che si trovano nel Nord Italia ma che non vogliono visitare i "classici" Lago di Como o Lago di Garda, possono optare per il Lago d'Iseo. Si trova a pochi km da Milano ed è un luogo pittoresco che si è venuto a formare naturalmente dopo il disgelo dei ghiacciai alpini. Ha 3 isole al suo interno, le più piccole sono private, mentre la più grande, Montisola, è contraddistinta da un'enorme montagna che spunta dalle acque blu.

Lago d'Iseo
Lago d'Iseo

Anche qui si possono noleggiare canoe o barche da pesca oppure ci si può concedere un aperitivo a base del gustoso vino locale. L'ultimo della lista è il Lago d'Orta, la cosiddetta "gemma segreta del Piemonte" (meno turistico del vicino Lago Maggiore). Anche questo è nato dallo scioglimento dei ghiacciai alpini e si trova al centro di un pittoresco villaggio dallo stile medievale, la cui principale attrazione è il monastero-isola di San Giulio.

Lago d'Orta
Lago d'Orta
20 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views