Sfilate Primavera/Estate 2023
22 Settembre 2022
10:10

Le location più suggestive della Settimana della Moda tra passerelle in acqua e statue di tessuto

Non solo noti showroom e importanti monumenti, la Milano Fashion Week si conferma sempre di più l’occasione per aprire ed esplorare luoghi sconosciuti della città e spesso in disuso.
A cura di Clara Salzano
La sfilata di Diesel alla Milano Fashion Week 2022
La sfilata di Diesel alla Milano Fashion Week 2022
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Sfilate Primavera/Estate 2023

La Milano Fashion Week ha preso ufficialmente il via dal 21 settembre ed è pronta ad animare il capoluogo meneghino con sfilate, eventi e mostre sensazionali. La settimana della moda milanese è diventata però anche l'occasione, non solo per gli addetti ai lavori, di scoprire e apprezzare luoghi sconosciuti della città, troppo spesso in disuso e chiusi al pubblico. Dagli spazi abbandonati di Scalo Farini agli angoli più nascosti di Scalo Romano, scopriamo le location più suggestive della Milano Fashion Week.

La sfilata di AC9 per la Milano Fashion Week 2022
La sfilata di AC9 per la Milano Fashion Week 2022

Onitsuka Tiger e About You a Scalo Farini

È da tempo che la città di Milano attende il progetto di recupero dell'area dello Scalo Farini e mentre la zona continua a vessare in condizioni di abbandono, la moda si appropria degli spazi in disuso facendo scorrere al loro interno nuova linfa e bellezza. Tra edifici pericolanti, tralicci e vecchie rotaie Onitsuka Tiger ha sfilato in un'area della Scalo Farini lontano da tutto.

La sfilata di Onitsuka Tiger a Scalo Farini
La sfilata di Onitsuka Tiger a Scalo Farini

Anche About you ha usato lo Scalo Farini per le sue sfilate costruendo una scenografica struttura, simile ad un'impalcatura luminosa, in un'altra zona dell'ampia area in attesa di riqualificazione.

La scenografia di About You per le sfilate della Milano Fashion Week 2022
La scenografia di About You per le sfilate della Milano Fashion Week 2022

AC9 nei tunnel della Stazione Centrale

Sfilano nei vecchi tunnel sotto i binari della Stazione Centrale di Milano le modelle di AC9 che tra pareti consumate e fumo riempiono questi spazi in disuso di nuova vita in attesa della reale riqualificazione dei Magazzini Raccordati della Stazione Centrale.

AC9 nei tunnel della Stazione Centrale
AC9 nei tunnel della Stazione Centrale

Andrea Adamo su un tappeto d'acqua

Un tempio sommerso è il set affascinante della sfilata di Andrea Adamo che ha trasformato l'area della nuova Piazza Olivetti a Milano, in via Adamello 10, in un tappeto d'acqua su cui hanno sfilato le modelle. I 13 mila metri quadri di superficie a sud dello Scalo di Porta Romana sono ritmati da alberi, vasche d'acqua, un bosco urbano e un giardino di piante erbacee e vegetazione spontanea tutto da scoprire.

La sfilata di Andrea Adamo ai Chiostri di Barnaba
La sfilata di Andrea Adamo ai Chiostri di Barnaba

Diesel all'Allianz Cloud Arena

La sfilata di Diesel alla Milano fashion Week 2022 è stata rivoluzionaria. Per la prima volta un brand ha aperto al pubblico le porte per il suo show e sono stati 2.000 i partecipanti alla sfilata. L'evento necessitava dunque di un'ampio spazio che è stato trovato nell'Arena Allianz Cloud. I giganteschi manichini gonfiabili di Diesel hanno riempito l'ambiente facendolo sembrare quasi troppo piccolo per la sfilata.

La sfilata di Diesel
La sfilata di Diesel

Marco Rambaldi al Parco Industriale Alfa Romeo

Tra specchi d'acqua, sculture metalliche e colline verdi, la sfilata di Marco Rambaldi ha animato l'area dismessa dello stabilimento Alfa Romeo del Portello che oggi è diventata il Parco Industriale Alfa Romeo – Portello. L'area verde vuole creare una continuità con la vicina Montagnetta di san Siro attraverso diverse zone disegnate ispirandosi alle galassie, alla storia, alle stagioni e al ciclo lunare

Il Parco Industriale Alfa Romeo – Portello
Il Parco Industriale Alfa Romeo – Portello

Prada in Fondazione Prada

Non cambia ormai più location Prada per le sue sfilate che approfitta della magnifica scenografia e degli spazi della sua Fondazione Prada, a Scalo Romano, per ambientare i suoi eventi. Per la collezione Prada Donna Primavera/Estate 2023, Miuccia Prada e Raf Simons hanno collaborato con il regista Nicolas Winding Refn per creare un’installazione immersiva. Dal titolo Touch of Crude, l'esperienza creata da Refn è una sfilata multidimensionale, realizzata in collaborazione con AMO, che dialoga con gli spazi della Fondazione progettati da OMA.

La sala della sfilata di Prada SS23 W
La sala della sfilata di Prada SS23 W

Boss al Velodromo Vigorelli

Boss sfila nello stadio di rugby del centro di Milano, all'interno del Velodromo Vigorelli, portando in passerella nomi come Naomi Campbell, Khaby Lame e Ashley Graham. Sfida la gravità lo spettacolo allestito da BOSS Fall/Winter 2022 che ha usato quattro grandi sfere forate come piste motociclistiche di sfondo alla passerella: grande effetto visivo ed emotivo assicurato.

Boss al Rugby Parco Sempione
Boss al Rugby Parco Sempione

GCDS alla Rotonda della Besana

Può una location già di per sé molto suggestiva e carica di storica acquisire ancora più significato? Sì, se lo spettacolo è progettato da GCDS che ha trasformato il complesso cemeteriale tardobarocco di Milano in una discoteca per alieni con un enorme sfera luminosa al centro.

122 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni