87 CONDIVISIONI

Borghi più belli d’Italia: quali sono i nuovi 7 comuni entrati in lista

Nella lista dei “borghi più belli d’Italia”, i comuni sotto i 15.000 abitanti che si distinguono per la loro particolarità, sono stati aggiunti 7 nuovi comuni: ecco quali sono.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Valeria Paglionico
87 CONDIVISIONI
Immagine

L'Italia è famosa in tutto il mondo per i suoi monumenti e per i suoi panorami mozzafiato e non sorprende che sia tra i paesi più ambiti dai turisti internazionali quando si organizza un viaggio. Al di là dei luoghi iconici e dei capoluoghi di provincia, da qualche anno a questa parte hanno raggiunto una certa notorietà anche i cosiddetti "borghi più belli d'Italia". Si tratta di una serie di comuni sotto i 15.000 abitanti, tutti scelti dall'associazione omonima per il loro splendore e la loro particolarità. L'obiettivo dell'iniziativa è raccontare "un'altra Italia", facendo uscire dall'isolamento dei paesi fino ad ora considerati "marginali". La cosa che in pochi sanno è che proprio negli ultimi giorni il consiglio direttivo dell'associazione ha ammesso in classifica 7 nuovi comuni: ora i borghi più belli d'Italia sono 361 e in "lista d'attesa" ce ne sono moltissimi altri che aspettano di essere valutati.

Maccagno Imperiale, il borgo diviso dal fiume

Maccagno Imperiale è un adorabile borgo nella provincia di Varese, per la precisione sulla sponda orientale del lago Maggiore, diviso in due parti dal fiume Giona. In passato è stato corte regale e feudo degli imperatori, ha visto alternarsi al potere la signoria della famiglia Mandelli e quella dei Borromeo ma è riuscito anche a trasformarsi in una "terra per sé", ovvero uno stato autonomo all’interno dei domini circostanti. Scalinate acciottolate, leggende suggestive e luoghi iconici, dal Castello Mandelli alla Torre e la Zecca Imperiale: il paesino lombardo sembra essere uscito da un libro di storia.

Maccagno Imperiale
Maccagno Imperiale

Il fascino medievale di Badalucco

Badalucco è un comune di 1.074 abitanti in provincia di Imperia, Liguria, ed è entrato nella lista dei borghi più belli d'Italia. Si tratta di un suggestivo paesino dallo stile medievale che può essere considerato un museo a cielo aperto con le sue case in pietra, i suoi vicoli stretti, le sue incredibili architetture religiose, i caruggi e le piazzette. Molto caratteristiche, inoltre, le strutture costruite all'entrata e all'uscita: ad accogliere i visitatori ci sono infatti due ponti del tardo Medioevo costruiti con forma a schiena d’asino.

Ponte santa lucia a Badalucco
Ponte santa lucia a Badalucco

Monteprandone e il castello risalente ai tempi di Carlo Magno

Monteprandone è il comune di 12.953 abitanti che si trova in provincia di Ascoli Piceno, nelle Marche. Sebbene sorga nel centro del Subappennino, basta percorrere 5 km per raggiungere il mare Adriatico. Legato alla leggenda le castello, le cui origini risalirebbero al IX secolo, quando un cavaliere franco a seguito di Carlo Magno (Brandone o Prandone) volle costruirlo. Da ammirare sono la sua cinta muraria dei secoli XIV-XV, la chiesa di San Nicola di Bari e il Museo dei Codici.

Monteprandone
Monteprandone

Giano, il paese legato alla divinità pagana

Giano è un piccolo borgo medievale in provincia di Perugia, uno dei pochi dell'Umbria rimasti intatti nonostante il passare del tempo. Affaccia sulla valle umbra ed è contraddistinto dalla tipica struttura urbanistica a chiocciola, quella con due cerchie murarie con porte, torri e postierle. Si tratta di un antico insediamento romano che collega la Capitale col mare Adriatico e il suo nome probabilmente è legato all'omonima divinità pagana Giano, dio degli inizi, materiali e immateriali.

Giano
Giano

L'omaggio di Domenico Modugno a Palena

Palena, comune italiano di 1.224 abitanti in provincia di Chieti, Abruzzo, è entrato nella lista dei borghi più belli d'Italia. Il suo nome è legato ai santi, agli eremiti, ari re ma anche agli artisti e agli artigiani del luogo che sono passati alla storia, anche se è diventato noto soprattutto grazie a Domenico Modugno, ispirato dai suoi vicoli e dalle sue chiesette quando ha scritto la canzone Amara terra mia. Di recente Palena è stato soprannominato il paese delle orchidee, visto che conta 64 diverse specie e sottospecie.

Palena
Palena

Frigento, il borgo che affaccia su 5 regioni

L'Irpinia è un luogo ricco di borghi splendidi ma il più delle volte sconosciuti, ultimamente rivalutati grazie all'associazione che si occupa di scoprire le bellezze nascoste in Italia. Frigento, in provincia di Avellino, è stato appena aggiunto alla lista. Di origine romana, vanta diversi ritrovamenti in selce o in pietra di Frigento risalenti all'epoca paleolitica. La sua particolarità? I panorami mozzafiato da cui si possono ammirare 5 diverse regioni e 11 province. Vicoli in pietra, chiese antiche e palazzi storici con giardini pensili: il paesino avellinese è un vero e proprio "gioiellino".

Il villaggio di Frigento in Campania
Il villaggio di Frigento in Campania

Agira, il paese fondato prima della guerra di Troia

L'ultimo comune aggiunto ai borghi più belli d'Italia è siciliano: si tratta di Agira, paese che sorge sul sito della greca Agyrion, patria dello storico Diodoro Siculo, a poco meno di 40 km da Enna. È uno dei più antichi della regione, secondo la leggenda fondato prima della guerra di Troia. Cosa visitare? Innanzitutto i ruderi del castello medievale, poi le varie chiesette antiche sparse tra i suoi vicoli.

Agira
Agira
87 CONDIVISIONI
5.000 euro se ti trasferisci a Roseto Valfortore, uno dei Borghi più belli d’Italia, oggi paese fantasma
5.000 euro se ti trasferisci a Roseto Valfortore, uno dei Borghi più belli d’Italia, oggi paese fantasma
Gli hotel più belli del mondo in cui dormire nel 2024: due sono in Italia
Gli hotel più belli del mondo in cui dormire nel 2024: due sono in Italia
L'Italia è il paese con il miglior cibo al mondo: quali sono le 100 nazioni in classifica
L'Italia è il paese con il miglior cibo al mondo: quali sono le 100 nazioni in classifica
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni