Quale compro

Migliori maschere viso: le 12 più efficaci in base agli ingredienti e per ogni tipo di pelle

Le migliori maschere viso del 2023 tutte reperibili su Amazon e selezionate in base al formato, all’azione, agli ingredienti e alla marca. Troverete prodotti idratanti, nutrienti, purificanti e lenitivi.
A cura di Quale Compro Team

La nostra top 12

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Quale compro

La maschera per il viso è un cosmetico indispensabile per chi desidera una pelle perfetta senza imperfezioni, idratata ed elastica. Lo scopo della face mask è quello di migliorare gli inestetismi del viso (acne, rughe, rossori, punti neri, pori dilatati, cellule morte, pellicine, ecc.) in breve tempo. Infatti, questo trattamento di bellezza di norma contiene una percentuale di principi attivi superiore rispetto a creme o lozioni.

In commercio, però, esistono molte tipologie differenti di maschere viso, quindi non è sempre semplice scegliere quella giusta. Per acquistare un prodotto efficace, bisogna prestare attenzione agli ingredienti, al formato, alla marca, al prezzo e all'azione, considerando anche le esigenze della propria pelle e il risultato che si desidera ottenere.

Quindi, la prima cosa da prendere in considerazione quando si desidera acquistare un cosmetico per il viso è l'inci, ovvero la lista di sostanze presente sulla confezione del prodotto. I cosmetici migliori, infatti, sono quelli formulati con principi attivi naturali che non causano irritazioni, macchie o lesioni. La maschera, pertanto, non dovrà contenere ingredienti che possono sporcare o irritare la pelle, come parabeni, petrolati, paraffina o solfati. Inoltre, alcuni trattamenti contengono attivi specifici per pelli grasse o impure, altri per pelli secche e sensibili. Le pelli impure, ad esempio, necessitano di ingredienti ad azione purificante, mentre quelle secche hanno bisogno di sostanze nutrienti, rivitalizzanti e idratanti.

Anche scegliere il giusto formato è molto importante. Infatti, sul mercato esistono tipologie di maschere più indicate per le pelli sensibili o secche, altre invece per le pelli impure o grasse.

Per quanto riguarda la marca, invece, sempre meglio affidarsi a brand conosciuti nel settore.

Ecco, quindi, una selezione delle migliori maschere viso del 2023 tutte reperibili su Amazon.

Le 12 migliori maschere per il viso del 2023

All'interno della nostra classifica abbiamo selezionato un'ampia gamma di prodotti, scegliendoli in base al formato, alla marca, al rapporto qualità-prezzo, al formato e all'azione. Troverete maschere in tessuto, in gel, crema, idratanti, antirughe, purificanti, ecc.

1. Plantifique Superfood Marine Clay Mask

la migliore maschera viso naturale

Consigliata a: chi desidera una maschera che combatta punti neri e acne senza seccare la pelle

Pro: la maschera è vegana e contiene tantissimi ingredienti funzionali per nutrire la pelle ed eliminare le imperfezioni

Contro: il prodotto potrebbe risultare un po' difficile da rimuovere

Tipo di pelle: pelle impura, acneica, secca

Formato: crema

Ingredienti principali: avocado, calendula, tè verde

Applicazione consigliata: applicare il prodotto per 10 – 15 minuti fino a due volte a settimana

Il viso è una delle parti più delicate del corpo, per questo motivo è necessario scegliere prodotti che contengano ingredienti biologici e principi attivi non irritanti o comedogeni. Una delle migliori maschere viso bio sul mercato è la Superfood Marine Clay Mask di Plantifique. Si tratta di un prodotto vegano formulato con tantissimi ingredienti funzionali, come l’avocado, la spirulina, l’argilla, il mirtillo, gli spinaci, il tea tree, l’aloe vera, la calendula e il mirtillo. L’avocado, la calendula e l’aloe vera nutrono la pelle e calmano i rossori. Il tea tree, l’argilla, il mirtillo e la spirulina disintossicano la pelle e combattono acne e brufoli. Grazie all’alto contenuto di attivi nutrienti e idratanti, la mask può essere utilizzata anche da chi ha una pelle sensibile, secca o matura. Si consiglia di applicare il prodotto fino a due volte a settimana per 10-15 minuti e poi di sciacquarlo con acqua tiepida.

2. Garnier Maschera in Tessuto Skin Active Hydra Bomb Vitamina C

la migliore maschera viso illuminante naturale

Consigliata a: chi ha un incarnato spento e stanco

Pro: maschera idratante, rinfrescante e piacevole da utilizzare

Contro: siccome è un prodotto molto idratante, potrebbe risultare un po' pesante per coloro che soffrono di acne o brufoli

Tipo di pelle: pelli spente e non uniformi

Formato: tessuto

Ingredienti principali: vitamina C

Applicazione consigliata: applicare il prodotto sul viso per circa 15 minuti

Le pelli spente e opache necessitano di prodotti specifici che riescano a restituire un aspetto sano al viso e a donare luminosità all'incarnato. Una delle migliori maschere viso illuminanti è la Skin Active Hydra Bomb alla vitamina C di Garnier. Il prodotto è arricchito con l'acido ascorbico, che gioca da sempre un ruolo fondamentale nel settore del beauty. Grazie alle sue proprietà antiossidanti, infatti, la vitamina C riesce a schiarire le macchie, a illuminare il volto e a combattere l'invecchiamento cutaneo, neutralizzando i radicali liberi. Inoltre, gli ingredienti della maschera sono naturali e l'inci è completamente vegano. Si consiglia di applicarla dopo aver deterso il volto e di lasciarla agire per 15 minuti. Il prodotto in eccesso può essere massaggiato come se fosse un siero.

3.COSRX Maschera spa notte nutriente e idratante

la migliore maschera viso idratante

Consigliata a: chi ha bisogno di idratare e nutrire la pelle

Pro: non lascia la pelle unta, texture leggera, effetto glow

Contro: essendo molto idratante, potrebbe risultare un po' troppo fluida

Tipo di pelle: pelle secca e spenta, pelle sensibile e secca

Formato: lozione

Ingredienti principali: estratti di riso, niacinamide

Applicazione consigliata: applicare generosamente prima di andare a dormire

La maschera spa notte nutriente di Cosrx idrata, nutre e ripristina la barriera cutanea della pelle, proteggendola dall'inquinamento e dagli agenti atmosferici. Il prodotto è arricchito con niacinamide ed estratti di riso. Il primo è un attivo che serve a illuminare la pelle e levigare le rughe più sottili. Gli estratti di riso, invece, sono un vero e proprio toccasana per la pelle infiammata secca, perché riducono rossori e screpolature. Il prodotto è ipoallergenico e l'inci è privo di parabeni, solfati e ftalati. La maschera si applica la sera prima di andare a dormire e la si lascia agire per tutta la notte.

4. Ardaraz Maschera per il viso idratante ringiovanente con telomerasi

la migliore maschera viso antirughe

 

Consigliata a: chi ha bisogno di idratare la pelle e levigare le rughe

Pro: è un prodotto vegano, rallenta il processo di invecchiamento, dona elasticità e compattezza alla pelle

Contro: secondo alcune recensioni, il prodotto potrebbe tendere ad asciugarsi facilmente

Tipo di pelle: pelle secca, matura, spenta

Formato: maschera in tessuto

Ingredienti principali: acido ialuronico, telomerasi

Applicazione consigliata: applicare il prodotto sul viso lavato e asciutto, non si deve risciacquare

I prodotti per pelli mature devono contenere ingredienti idratanti e rimpolpanti che migliorano l'aspetto delle rughe e ne prevengono la comparsa. La maschera per il viso ringiovanente di Ardaraz contiene due attivi molto utili per combattere l'invecchiamento, cioè l'acido ialuronico e la telomerasi. Il primo è una molecola capace di penetrare in profondità e idratare tutti gli strati della pelle. Il secondo, invece, è un enzima che riduce i segni dell'invecchiamento, rendendo la pelle più tonica ed elastica. Il prodotto contiene un elevato contenuto di ingredienti naturali (98%), è cruelty free ed è adatto a tutte le pelli, anche quelle più sensibili e delicate.

5.Garnier Maschera in Tessuto Skin Active Hydra Bomb con lavanda

la migliore maschera viso in tessuto

Consigliata per: chi desidera una pelle rilassata e luminosa

Pro: è un prodotto idratante e lenitivo, facile da applicare

Contro: siccome contiene molto prodotto, la maschera potrebbe risultare un po' pesante da indossare

Tipo di pelle: pelle sensibile, pelle stanca, pelle stressata

Formato: maschera in tessuto

Ingredienti principali: lavanda

Applicazione consigliata: applicare e stendere la maschera sul viso per 15 minuti

Applicare una maschera in tessuto è uno degli step previsti dalla skincare coreana, la beauty routine più famosa degli ultimi tempi. Le maschere in tessuto rilasciano gradualmente i principi attivi e permettono agli ingredienti, alle vitamine e agli estratti naturali di raggiungere gli strati cutanei più profondi. Questo tipo di cosmetico, in particolare, è indicato per le persone che hanno una pelle stressata su cui non possono essere applicati prodotti più aggressivi. Una delle migliori maschere in tessuto idratanti è la Skin Active Hydra Bomb di Garnier , un prodotto ideale per pelli stanche. Il tessuto, infatti, contiene una lozione super idratante ad effetto rilassante che rinfresca, rimpolpa e riduce i segni della stanchezza sul volto. Si consiglia di applicare il prodotto dopo aver deterso la pelle, di lasciarlo in posa per 15 minuti e di massaggiarlo con le mani. Nel caso in cui dovesse rimanere un po' di prodotto in eccesso, lo si può rimuovere con un dischetto di cotone. Il tessuto, inoltre, è al 100% biodegradabile.

6. Sand & Sky Australian Pink Clay con argilla rosa

la migliore maschera purificante

Consigliata per: chi desidera minimizzare i pori e purificare la cute dalle imperfezioni

Pro: purifica, illumina il viso

Contro: potrebbe dare una leggera sensazione di formicolio perché contiene molti attivi funzionali

Tipo di pelle: pelle mista o grassa, pelle con punti neri, pelle secca

Formato: crema

Ingredienti principali: argilla rosa australiana

Applicazione consigliata: applicare la maschera prima di andare a dormire

Le pelli grasse, miste o con le imperfezioni hanno bisogno di molta cura e necessitano di prodotti adatti che riequilibrino il sebo e minimizzino i pori dilatati. Uno di questi è la maschera purificante Sand & Sky Australian Pink Clay, un prodotto che rimpicciolisce i pori, dona colorito e disintossica la pelle. La maschera contiene tantissimi ingredienti attivi che ripuliscono la cute, come l'argilla rosa australiana,  l'hamamelis e l'estratto di mangostano. L'argilla purifica la pelle ed elimina il sebo in eccesso. L'hamamelis restringe i pori, lenisce le irritazioni e ripara la pelle. Il mangostano, invece, è un frutto ricco di antiossidanti che favorisce il rinnovamento cellulare. In caso di pelli miste o grasse, la maschera può essere applicata fino a 2-3 volte a settimana. In caso di pelli sensibili o secche, invece, si consiglia di utilizzare il prodotto solo una o due volte ogni sette giorni.

7. Ardaraz Maschere viso in tessuto con Acido Ialuronico a basso e alto peso molecolare 

la migliore maschera viso con acido ialuronico

Consigliata per: chi desidera maggiore elasticità e idratazione

Pro: buon rapporto qualità prezzo

Contro: potrebbe risultare un po' appiccicosa a causa dell'elevata quantità di acido ialuronico contenuta nel prodotto

Tipo di pelle: indicata per tutti i tipi di pelle, tranne quella estremamente grassa

Formato: tessuto

Ingredienti principali: acido ialuronico a tre pesi molecolari

Applicazione consigliata: lasciare la maschera in posa per 15 minuti

L'acido ialuronico è un'aggregazione di più molecole (l’acido glicuronico e l’N-acetilglucosammina) che si trova naturalmente sotto la superficie della nostra pelle. La sua funzione è stimolare la produzione di collagene e rigenerare il tessuto connettivo, permettendo alla pelle di mantenere la sua naturale idratazione. Con l'avanzare degli anni, però, l'acido ialuronico inizia a scarseggiare. Quando iniziano ad apparire le prime rughe, quindi, è importante integrare la molecola attraverso i cosmetici. Ad esempio, la maschera di Ardaraz in tessuto contiene acido ialuronico a basso e alto peso molecolare, un ingrediente che riesce a idratare tutti gli strati di pelle, anche quelli più profondi.

8. Revolution Jake Jamie Watermelon Hydrating Face Mask

la migliore maschera viso economica

Consigliata a: chi vuole un prodotto idratante e illuminante, con un buon rapporto qualità prezzo

Pro: illumina la carnagione, profuma di anguria, è vegana

Contro: la formulazione è in gel, quindi potrebbe risultare un po' appiccicosa

Tipo di pelle: pelle tendente al secco

Formato: gel

Ingredienti principali: estratti di anguria

Applicazione consigliata: lasciare agire per 15 minuti e poi lavare il viso con acqua tiepida

Non sempre è possibile spendere un occhio della testa per comprare prodotti beauty. In commercio, fortunatamente, esistono maschere economiche, ma comunque molto valide. Una di queste è la Jake Jamie Watermelon Hydrating Face Mask di Revolution, che disseta la pelle e la illumina. L'estratto di anguria contenuto nel prodotto lascia la cute profumata e fresca. Si consiglia di applicare la maschera una o due volte a settimana per massimo 15 minuti al giorno e di sciacquarla con l'acqua.

9. Green Mask Stick al Tè Verde e all'Argilla per Pulizia Profonda dei Pori e dell'Acne FQQF

la migliore maschera viso per brufoli

Consigliata a: chi desidera una maschera che riduca il sebo in eccesso, chiuda i pori e migliori l'acne

Pro: ha un buon profumo, è molto semplice da applicare

Contro: siccome contiene argilla, potrebbe risultare un po' aggressiva sulle pelli più sensibili

Tipo di pelle: pelle grassa, pelle acneica

Formato: stick

Ingredienti principali: argilla e tè verde

Applicazione consigliata: applicare il prodotto sul viso e lasciarlo agire per 10 minuti

Un vero toccasana per le pelli grasse e acneiche è l'argilla, un ingrediente naturale capace di seccare i brufoli, rimuovere i punti neri e pulire in profondità la pelle. Una delle migliori maschere viso per brufoli con argilla disponibile sul mercato è la Green Mask Stick al Tè Verde e all'Argilla di FQQF. Il prodotto contiene anche l'estratto di tè verde che serve a regolare la produzione di sebo, a restringere i pori, a illuminare il viso e a nutrire la pelle. Il cosmetico può essere utilizzato non solo sul volto, ma anche su altre zone del corpo, come spalle e braccia.

10. Missha Airy Fit Sheet Mask

la migliore maschera viso coreana

Consigliata a: chi desidera provare per la prima volta la skincare coreana con un kit maschere completo

Pro: le sheet mask aderiscono perfettamente al viso e lasciano la pelle idratata e tonica. Il prodotto in eccesso può essere massaggiato sulla cute come se fosse un siero viso

Contro: le istruzioni su come utilizzare le maschere non sono tradotte in italiano

Tipo di pelle: pelle secca, pelle grassa, pelle impura

Formato: tessuto

Ingredienti principali: ciascuna maschera contiene un ingrediente naturale principale, cioè la patata, il riso, il limone, l’aloe, il tè verde, il miele, al cetriolo, il tea tree, il melograno, la perla e il ginseng

Applicazione consigliata: applicare il prodotto sul viso e lasciarlo agire per 15 – 20 minuti

La skincare coreana è una belle beauty routine più apprezzate al mondo. Il trattamento comprende 10 step, tra cui l’applicazione di una maschera. Se volete provare alcune tra le migliori maschere coreane, vi consigliamo il set di Missha Airy Fit. Il kit contiene 12 pezzi, ciascuno con ingredienti e principi attivi diversi. Nel set troverete maschere alla patata, al riso, al limone, all’aloe, al tè verde, al miele, al cetriolo, al tea tree, al melograno e molte altre ancora. Tutte le sheet mask contengono ingredienti naturali e sono realizzate in carta di riso, un tessuto che aderisce perfettamente alla pelle e lascia la cute morbida, fresca e profumata. La forma anatomica permette al siero contenuto nella maschera di penetrare in profondità, raggiungendo anche le zone più difficili. Si consiglia di applicare il prodotto per 15 minuti dopo aver lavato il viso e utilizzato il tonico. Dopo aver rimosso la maschera, il siero in eccesso può essere massaggiato sulla pelle fino a completo assorbimento.

11. Anti-Aging Kiwi Face Mask di O Naturals

la migliore maschera viso anti-age

Consigliata a: chi vuole un prodotto che ringiovanisca il volto, riduca le rughe e illumi l'incarnato

Pro: buon rapporto qualità prezzo, maschera fresca, non contiene parabeni o solfati

Contro: il prodotto potrebbe risultare un po' difficile da rimuovere

Tipo di pelle: pelle secca

Formato: gel

Ingredienti principali: kiwi e cetriolo

Applicazione consigliata: applicare il prodotto per 10 – 15 minuti fino a tre volte a settimana

In commercio esistono tantissimi prodotti idratanti e nutrienti, capaci di levigare le rughe, illuminare l’incarnato e attenuare il colore delle macchie. Se volete provare una delle migliori maschere viso anti age in commercio, vi consigliamo la anti-aging Kiwi Face Mask di O Naturals. Grazie all’alto contenuto di antiossidanti, la maschera ringiovanisce l’aspetto generale del viso e rassoda la pelle. La vitamina E contenuta nel frutto, infatti, migliora la produzione di collagene, idratando la pelle e rendendola più elastica. Gli amminoacidi del kiwi, invece, combattono l’invecchiamento, neutralizzando i radicali liberi e attenuando il colore delle macchie. La formula della maschera, inoltre, è arricchita con estratti di mela e spirulina, che nutrono e disintossicano la cute. La maschera può essere utilizzata fino a 3 volte a settimana per circa 10 minuti.

12. Garnier SkinActive maschera in tessuto super-idratante e lenitiva

la migliore maschera viso per pelli sensibili

Consigliata a: chi ha la pelle sensibile e screpolata

Pro: la maschera rinfresca la pelle e la illumina

Contro: la maschera potrebbe risultare un po' troppo umida perché contiene un siero molto idratante. Il prodotto in eccesso può essere però massaggiato sulla cute fino a completo assorbimento

Tipo di pelle: pelle sensibile

Formato: tessuto

Ingredienti principali: camomilla

Applicazione consigliata: applicare il prodotto per 10-15 minuti

Le pelli sensibili sono spesso soggette a rossori e screpolature. Chi ha la pelle sensibile, quindi, dovrebbe scegliere un prodotto che contenga sostante idratanti e calmanti, come la camomilla o la lavanda. Una delle migliori maschere viso per pelli sensibili in commercio è la maschera in tessuto lenitiva di Garnier. Il cosmetico contiene l'estratto di camomilla e l'acido ialuronico, due ingredienti indispensabile per curare le pelli disidratate e sensibili. Il tessuto della maschera è in fibre naturali e aderisce molto bene al viso, illuminando il volto e riducendo le rughe più sottili.

Come scegliere la maschera per il viso

Per essere davvero efficace, la maschera viso deve essere scelta prendendo in considerazione il tipo di pelle, il formato e il risultato che si desidera ottenere, oltre che la marca e il prezzo. Non tutte le persone, infatti, hanno bisogno degli stessi principi attivi o delle stesse formulazioni.

Tipo di pelle

Prima di scegliere un cosmetico per il viso si deve analizzare la pelle. Non tutti, infatti, hanno bisogno delle stesse tipologie di maschere e degli stessi principi attivi.

  • Chi ha la pelle impura, grassa o mista dovrebbe scegliere prodotti formulati con attivi sebo-riequilibranti e purificanti, che non siano comedogeni. Quindi, meglio scegliere prodotti naturali, vegani e biologici, che non contengano paraffine o petrolati. Per evitare l'effetto rebound, inoltre, sono da evitare le maschere troppo aggressive che seccano eccessivamente il sebo, come quelle che contengono solo acqua e argilla verde.
  • Chi ha la pelle matura e secca, invece, dovrebbe optare per formulazioni ricche di ingredienti idratanti e nutrienti, che lasciano la pelle liscia, luminosa ed elastica. In particolare, sono indicate le maschere che contengono vitamine e antiossidanti: gli alleati naturali contro l'invecchiamento precoce.
  • Chi ha la pelle sensibile dovrebbe utilizzare prodotti delicati formulati con attivi capaci di ridurre secchezza e rossori. Anche in questo caso è sempre meglio optare per formulazioni biologiche, vegane e naturali, che non contengano ingredienti che possono irritare la pelle.

Formato

Come abbiamo già chiarito, le maschere non si distinguono solo per la composizione della formula, ma anche per il formato.

  • Le maschere in crema sono quelle più classiche. Tradizionalmente si utilizzano per le pelli mature che necessitano di nutrimento, ma anche per le pelli impure che però sono secche o screpolate e che quindi hanno bisogno di essere nutrite in profondità.
  • Le maschere in gel si utilizzano per donare freschezza e idratazione alla pelle e sono perfette per chi ha la cute che tende a seccarsi, mista o grassa.
  • Le maschere in tessuto, in cotone o garza, sono un toccasana per le pelli più sensibili che hanno bisogno di una forte idratazione. Questo tipo di formato permette ai principi attivi di penetrare meglio, idratando anche gli strati più profondi del derma.

Azione

Ogni maschera permette di ottenere un risultato diverso, a seconda degli ingredienti inseriti in formula.

  • Le maschere ad azione purificante contengono solitamente ingredienti astringenti e antisettici, come il tea tree oil, l'argilla, il tè verde e il cetriolo. Questi attivi, infatti, riducono i punti neri e seccano i brufoli, permettendo alla pelle di ripulirsi più in fretta.
  • Le maschere ad azione idratante o nutriente, invece, contengono solitamente estratti naturali, aloe vera e niacinamide, che ripristina l'idratazione e protegge la pelle dai danni ambientali.
  • Le maschere ad azione antirughe sono tendenzialmente formulate con vitamine antiossidanti e acido ialuronico, che stimolano la produzione di collagene, combattono i radicali liberi e attenuano le rughe.
  • Le maschere ad azione lenitiva, invece, sono composte da ingredienti idratanti e attivi naturali in grado di calmare la pelle e lenire i rossori, come la lavanda, la camomilla e il miele.

Marca

Sono tantissimi i brand che vendono prodotti beauty, cosmetici, maschere. Alcuni sono più noti, altri meno. Le marche più conosciute che realizzano maschere per il viso sono Garnier, Sand & Sky, Revolution, ma anche Plantifique, il marchio coreano Missha e molte altre ancora. L'importante, però, è scegliere brand che realizzano e vendono prodotti con ingredienti naturali e certificati, che non causino reazioni allergiche e non ostruiscano i pori.

Prezzo

Il prezzo di una maschera per il viso oscilla da i 3-4 euro fino a superare i 100 euro. Il costo dipende dalla quantità di prodotto contenuta all'interno della confezione, dal brand, dagli ingredienti e dal materiale del packaging (plastica, vetro, ecc.). Non è detto però che un prodotto poco costoso sia anche poco efficace. Fortunatamente, infatti, si possono trovare prodotti validi anche a prezzi contenuti. Per prendersi cura della propria pelle, quindi, non c'è bisogno di spendere tantissimo. L'importante è controllare sempre la lista degli ingredienti e verificare che nell'inci ci siano esclusivamente ingredienti naturali e di alta qualità. Sono da evitare, invece, prodotti poco costosi che contengono ingredienti potenzialmente dannosi o comedogeni, come paraffina e petrolati.

Come applicare la maschere per il viso

Ma come si utilizzano le maschere per il viso? Non c'è una risposta univoca. L'unica regola che vale per tutte le tipologie riguarda la pulizia della pelle. Il prodotto, infatti, deve essere applicato una o due volte alla settimana dopo aver lavato e struccato completamente il volto e dopo aver eventualmente esfoliato la cute. Per il resto, dipende dal tipo di maschera che si desidera utilizzare. Il metodo di applicazione, quindi, varia in base al formato.

  • La maschera spalmabile, in crema o in gel, è facilissima da applicare. Dopo aver lavato accuratamente il viso e averlo tamponato con un panno di stoffa, basta munirsi di un pennello a setole piatte per applicare il prodotto sulla pelle. Se la maschera ha una consistenza più pastosa, potete anche utilizzare direttamente le mani, l'importante è che siano pulite. Dopo averla lasciata in posa per 10-15 minuti, può essere lavata via con un po' di acqua. Successivamente, si può procedere con l'applicazione del tonico e della crema viso o del siero, soprattutto se si tratta di un prodotto purificante. Se, invece, la maschera è idratante, potete anche non applicare nulla dopo averla rimossa.
  • La maschera in tessuto si applica dopo aver deterso la pelle tirando leggermente il panno, in modo tale che aderisca bene alla faccia. Si consiglia di iniziare dal naso e continuare poi con la fronte, le guance e il mento. Dopo averla lasciata in posa per massimo 20 minuti, potete rimuovere il tessuto. Le maschere di questa tipologia spesso sono molto idratanti, quindi non è detto che ci sia bisogno della crema dopo averla applicata. L'eventuale prodotto in eccesso che resta sulla pelle dopo aver rimosso il tessuto può essere massaggiato con dei movimenti circolari ed essere utilizzato come un vero e proprio siero viso.

Dove comprare le maschere per il viso

Le maschere per il viso possono essere facilmente reperite online, su Amazon. Il marketplace, infatti, dispone di un'ampia gamma di articoli per la skincare delle marche più famose, ad esempio è possibile trovare i prodotti della Garnier o della Revolution. Su Amazon si possono acquistare maschere di ogni tipo, da quelle in tessuto a quelle in gel o crema, spesso a prezzi più competitivi rispetto a quelli dei negozi fisici.

I contenuti Quale Compro sono redatti da un team di esperti, esterni alla redazione Fanpage.it, che analizza, seleziona e descrive i migliori sconti, prodotti e servizi online in maniera affidabile ed indipendente. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.
Per eventuali informazioni o segnalazioni scrivere a qualecompro@ciaopeople.com
LA TUA GUIDA PER LO SHOPPING
Migliori umidificatori del 2023: classifica e guida all'acquisto
Migliori umidificatori del 2023: classifica e guida all'acquisto
Migliori aspirapolvere senza sacco di ottobre 2023: 8 modelli a traino silenziosi e potenti
Migliori aspirapolvere senza sacco di ottobre 2023: 8 modelli a traino silenziosi e potenti
Migliori aspirapolvere: classifica dei modelli top del 2023 e guida all'acquisto
Migliori aspirapolvere: classifica dei modelli top del 2023 e guida all'acquisto
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni