Quale compro
6 Giugno 2022
10:30

Migliori creme solari del 2022: le 22 più sicure ed efficaci secondo i test e come sceglierle

Le migliori creme solari del 2022 valutate in base ai filtri UV e agli ingredienti utilizzati per realizzarle. Nella nostra classifica abbiamo inserito e recensito le creme solari più sicure ed efficaci tenendo in considerazione lo studio della FDA, che ha illustrato quali sono i filtri UV a basso, medio e alto impatto tossicologico, e i test effettuati da Altroconsumo, che ha indicato quali sono le migliori marche di creme solari e quali sono quelle da evitare.
A cura di Quale Compro Team
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Quale compro

Per proteggere la nostra pelle dai raggi solari è fondamentale scegliere la migliore crema solare, un prodotto indispensabile da utilizzare in estate al mare, ma anche in città.

Infatti, anche se i raggi del sole ci donano un bel colorito dorato, danno buon umore e permettono al nostro corpo di produrre l'indispensabile vitamina D, purtroppo danneggiano la pelle, causando scottature, eritemi, macchie solari, e invecchiamento precoce.

L'unico modo per prevenire tutti questi danni è utilizzare una protezione solare che consenta di esporsi senza rischi ai raggi UVA e UVB.

In commercio ci sono tantissimi tipi di creme solari destinate agli adulti e alla pelle sensibile dei bambini, ma quali sono le migliori? Un elemento che differenzia le creme solari è il filtro UV con il quale sono state realizzate.

La Food & Drug Administration ha condotto uno studio nel 2019 che ha dimostrato che il 73% delle creme solari offre una protezione più bassa rispetto a quella consigliata. Inoltre, sempre nello stesso studio è stata dichiarata l’esistenza di filtri, fisici o chimici, che possono avere un diverso impatto tossicologico sulla nostra pelle: in base agli ingredienti contenuti si parla di basso, medio o alto impatto.

Anche la EWG (Environmental Working Group), un'organizzazione americana senza scopo di lucro, ha ripreso lo studio della FDA che spiega quali sono i filtri UV da evitare e le problematiche che possono scaturire con lo scopo di aiutare i consumatori a compiere scelte di acquisto consapevoli e a vivere una vita più sana.

Oltre che informarsi sui vari studi e test, è possibile reperire altre informazioni nell'INCI, dove sono elencati gli ingredienti presenti nelle protezioni solari in modo da evitare di acquistare prodotti che contengano elementi pericolosi ed inquinanti: lo stesso discorso vale anche per quanto riguarda la scelta della crema doposole, da utilizzare sempre dopo una giornata al mare e non solo.

Una volta stabilito quali sono le migliori in base agli ingredienti e ai filtri UV utilizzati, bisogna scegliere la crema solare più indicata per il proprio tipo di pelle e il proprio fototipo, valutando anche il fattore di protezione: i più comuni sono SPF10, SFP20, SPF30 e SPF50+.

Infine, è possibile scegliere la consistenza che si preferisce: le protezioni solari possono essere in crema o in spray: le prime sono più dense e corpose, mentre le seconde sono più leggere e fluide.

Nella nostra classifica sono presenti le migliori creme solari per l'estate 2022, scelte tenendo in considerazione non solo lo studio della FDA di cui abbiamo precedentemente parlato, ma anche i test effettuati da Altroconsumo, che ha indicato quali sono le migliori marche di creme solari e quali sono, invece, quelle da evitare. Vi segnaliamo che se cercate un prodotto naturale potete consultare direttamente la nostra guida sulle migliori creme solari bio.

Prima però capiamo meglio quali sono i fattori da tenere in considerazione per scegliere la migliore crema solare in base alle proprie esigenze, partendo dagli ingredienti.

Quali sono le migliori e le peggiori marche di creme solari

Altroconsumo ha effettuato dei test per verificare la qualità delle creme solari in commercio. In base ai risultati emersi ha stilato una classifica delle migliori marche di creme solari e delle peggiori. Tra le migliori marche di creme solari ci sono:

  • Nivea;
  • Piz Buin;
  • Biotherm;
  • Garnier Ambre Solaire;
  • Hawaiian Tropic Satin protection;
  • Clinians;
  • Cien.

I prodotti realizzati da questi brand vi assicurano una protezione totale ed efficace, in quanto realizzati con ingredienti di ottima qualità. Prima di scegliere quale crema solare acquistare per voi o per i vostri bambini, vi consigliamo di chiedere consiglio al vostro dermatologo. In questo modo, sarete sicuri di effettuare l'acquisto più adatto alle vostre esigenze.
Invece, tra le peggiori marche di protezioni solari segnalate da Altroconsumo ci sono

  • Angstrom latte solare ultra idratante;
  • Uriage Bariésun Spray Kids;
  • Lancaster Sun beauty velvet cream;
  • Equilibra Aloe crema solare 40% aloe vera;

Le migliori creme solari del 2022: classifica e recensioni

Per suggerirvi le migliori creme solari del 2022 abbiamo considerato l'efficacia, gli ingredienti contenuti nell'INCI e la marca, che in questi casi è garanzia di qualità.

Inoltre, come anticipato, nella classifica troverete creme solari approvate dai test di Altroconsumo e prive dei filtri UV ritenuti dannosi dallo studio condotto dalla FDA.

1. Crema solare Nivea Sun – Protect & Bronze SFP30 (formato spray)

Il miglior spray solare con attivatore di melanina

Nivea Sun – Protect & Bronze SFP30
Nivea Sun – Protect & Bronze SFP30

Lo spray solare Nivea Sun Protect & Bronze con fattore di protezione SPF30 dona un'abbronzatura uniforme, naturale e dorata grazie alla sua capacità di attivare la melanina. Si tratta di un prodotto capace, quindi, non solo di accelerare l'abbronzatura, ma anche di preservarla, evitando la formazione di antiestetiche macchie.

Il suo principale punto di forza è la presenza all'interno della formula di un estratto vegetale che stimola la produzione naturale di melatonina, senza l'ausilio di sostante autoabbronzanti: questo vuol dire che il risultato finale sarà un abbronzatura 100% naturale.

Risulta, inoltre, particolarmente idratante e nutriente nonostante la texture leggera, facile da stendere e dal rapido assorbimento, non risulta appiccicosa e non unge.

Risulta molto resistente all'acqua e presenta un sistema di filtri per proteggere la pelle contro i raggi UVA e UVB già dalla prima applicazione: infatti, stando a quanto emerge dalle recensioni degli utenti che hanno provato questo prodotto, risulta molto efficace anche su pelle medio-chiara e molto chiara che tendono a scottarsi facilmente.

Il flacone, molto pratico sia per il trasporto che per l'applicazione della crema grazie al comodo erogatore, contiene 300 ml di prodotto.

Da segnalare, infine, l'ottimo rapporto qualità/prezzo.

2. Crema solare Piz Buin – Moisturising Skin Lotion SFP 50+

La migliore crema solare con protezione molto alta

Piz Buin – Moisturising Skin Lotion SFP20 50+
Piz Buin – Moisturising Skin Lotion SFP20 50+

Piz Buin è un brand tedesco specializzato da oltre 70 anni nello sviluppo di prodotti solari pensati per donare un'abbronzatura perfetta in modo sicuro, garantendo benessere alla pelle. Il primo prodotto Piz Buin fu realizzato nel 1964, la Piz Buin Glacier Cream: si tratta del primo solare al mondo, pensato e sviluppato da Franz Creiter, inventore del brand, che si scottò la pelle mentre scalava la vetta aplina Piz Buin.

La crema solare Piz Buin Moisturising Skin Lotion con protezione molto alta (SPF50+) garantisce massima idratazione alla pelle durante l'esposizione al sole, lasciandola morbida, liscia e vellutata, anche dopo la doccia.

Si tratta di un prodotto di alta qualità garantita non solo dal brand, ma anche dalla sua azione che riesce a proteggere la pelle coprendo gran parte dello spettro UVA/UVB, grazie alla presenza di soli filtri fotostabili: questo vuol dire che Moisturising Skin Lotion di Piz Buin riesce non solo a prevenire i danni a lungo termine causati dall'esposizione solare, di cui sono vittime soprattutto le pelli chiari e sensibili, ma che riesce anche a proteggere dagli effetti più gravi derivanti dai raggi UVA.

Questo prodotto, infine, si caratterizza per la presenza di estratto vegetale Feverfew PFE, dall'effetto lenitivo e antiossidante, utile per alleviare i rossori, per riparare eventuali danni alla pelle provocati dai raggi UV e per rendere le cellule più forti e resistenti quando esposte al sole. Da segnalare anche la presenza di glicerina che trattiene l'acqua all'interno della pelle, mantenendola idratata.

La formula è molto resistente all'acqua e al sudore, non unge e non è appiccicosa.

Per quanto riguarda la texture, invece, è leggera, facile da stendere a si assorbe rapidamente.

Questa crema solare può essere utilizzata su tutti i tipi di pelle, soprattutto quelle sensibili, chiare e medio chiare.

Il flacone contiene 200 ml di prodotto.

Ottimo il rapporto qualità/prezzo.

3. Crema solare Biotherm – Waterlover Hydrating Sun Milk SPF50

La crema solare con funzione idratante e riparatrice 

Biotherm Waterlover Hydrating Sun Milk
Biotherm Waterlover Hydrating Sun Milk

Biotherm è un'Azienda francese nata all'inizio del XX secolo specializzata nello sviluppo di prodotti dedicati al benessere della pelle. Il brand si caratterizza per l'impiego, già a partire dalla sua nascita, del Plancton termale, un ingrediente dalle straordinarie proprietà benefiche e rigeneranti per la pelle.

La crema solare Biotherm Waterlover Hydrating Sun Milk, con fattore di protezione alto SPF50, ha una consistenza fluida ed è realizzata con una formula pensata per idratare a fondo la pelle e per ripararla da eventuali danni causati non solo dall'esposizione prolungata al sole, ma anche dal vento.

Grazie alla presenza della Sun Sea Wind Repair Tecnology di Biotherm, infatti, la pelle, viene protetta a 360° dall'azione aggressiva del vento e del sole, rinforzando la barriera cutanea.

Anche alla base di questo spray solare è presente il Plancton termale che svolge un'azione profondamente idratante e rigenerante per la pelle, rendendola liscia e vellutata al tatto. L'unione del Plancton termale con un sistema di protezione avanzato contro i raggi UVA/UVB rendono questo un prodotto dalle indiscusse capacità protettive e benefiche per la pelle.

La texture, dalla consistenza leggermente densa, risulta leggera e facile da applicare mentre, dopo l'utilizzo, la pelle risulta morbida e uniformemente abbronzata.

Per quanto riguarda l'applicazione il suggerimento è quello di agitare bene il flacone, applicare il prodotto effettuando movimenti circolari prima di esporsi al sole e in modo uniforme. Ripetere l'applicazione dopo aver fatto il bagno o sudato.

Il flacone contiene 200 ml di prodotto.

Si tratta di una crema solare non proprio economica ma considerata la qualità del brand, la quantità di prodotto, l'efficacia e la protezione completa che garantisce, ha un ottimo rapporto qualità/prezzo.

4. Crema solare Piz Buin – Instant Glow Skin Illuminating SPF 30

Il miglior spray solare illuminante 

Piz Buin – Instant Glow Skin Illuminating SPF 30
Piz Buin – Instant Glow Skin Illuminating SPF 30

Un altro prodotto Piz Buin molto apprezzato per la qualità degli ingredienti utilizzati è la crema solare Piz Buin Instant Glow con fattore di protezione alto SPF30.

Si tratta di un prodotto illuminante leggermente colorato, capace di dare risalto alla naturale bellezza della pelle abbronzata, utilizzabile anche su pelle secca perché dall'azione profondamente idratante: si caratterizza, infatti, per la presenza di piccole perle luce-riflettenti che illuminano la pelle e la rendono uniformemente dorata, ma non solo.

All'interno della formula sono presenti altri due ingredienti che stimolano l'abbronzatura e rendono la pelle immediatamente colorata e luminosa già dopo poche esposizioni al sole: il Beta Carotene e il caramello. Il caramello, dal caratteristico colore dorato, dona alla pelle un colorito naturale e un aspetto sano, così come il Beta Carotone, un pigmento dal colore aranciato presente in diverse piante e frutti: entrambi gli ingredienti non sono autoabbronzanti e non macchiano costumi e vestiti.

Per quanto riguarda le perle luce-riflettenti, invece, si tratta di una tecnologia che permette alla luce di riflettersi su ogni strato del pigmento, donando un riflesso luminoso e dorato alla pelle.

Ovviamente a tutto questo si unisce un avanzato sistema di filtri UVA/UVB che garantiscono una protezione completa ed efficace.

Per quanto riguarda l'utilizzo, infine, Instant Glow di Piz Buin va applicato prima dell'esposizione al sole e nebulizzato sulla pelle ogni 2 ore, dopo aver sudato o essersi bagnati.

Il flacone contiene 150 ml di prodotto.

5. Crema solare Nivea Sun – Protect & Hydrate SFP30

Nivea Sun Protect & Hydrate SFP30
Nivea Sun Protect & Hydrate SFP30

La migliore crema solare per rapporto qualità/prezzo

Anche Nivea, Azienda tedesca nata nel 1911, è un brand che non ha bisogno di presentazioni: Nivea è uno dei marchi nel campo della cosmesi leader del settore, conosciuto a livello mondiale anche per i prodotti solari dedicati alla protezione della pelle.

La crema solare Nivea Sun Protect & Hydrate SPF30, con fattore di protezione medio, si caratterizza per la presenza di un attivatore di melanina di derivazione naturale, l'estratto Pro-Melanina, che concede un'abbronzatura naturale, uniforme, dall'aspetto sano e naturale, senza l'aggiunta di ingredienti autoabbronzanti.

Privo di filtri UV con Octinoxate e Oxybenxone, due filtri solari a medio e alto impatto tossicologico, Nivea Sun Protect & Bronze contiene filtri UVA/UVB che offrono una protezione completa ed efficace per tutti i tipi di pelle.

La formula, inoltre, è leggera, non unge, si stende facilmente e in modo uniforme e non risulta appiccicosa: dopo l'applicazione, infatti, la pelle risulta immediatamente liscia e morbida al tatto, idratata a fondo e, ovviamente, protetta.

Si tratta di una crema solare, quindi, che dopo l'applicazione non fa avvertire quella sensazione di umido sulla pelle. Da segnalare anche la resistenza all'acqua e al sudore.

Questa crema solare va applicata prima di esporsi al sole e va nuovamente applicata dopo il bagno o dopo aver sudato.

Si tratta di un prodotto consigliato a tutti coloro che cercano il giusto compromesso tra abbronzatura e protezione efficace.

Il flacone contiene 200 ml di prodotto.

Ottimo il rapporto qualità/prezzo.

6. Crema solare Garnier Ambre Solaire – Dry Protect SPF 20

Il miglior spray solare resistente all'acqua e al sudore 

Garnier Ambre Solaire Spray Nebulizzatore Dry Protect
Garnier Ambre Solaire Spray Nebulizzatore Dry Protect

Il l'Azienda francese Garnier è un'altra realtà nota in tutto il mondo, specializzata nella realizzazione di prodotti per la cura e il benessere di pelle e capelli.

Garnier Ambre Solaire Dry Protect, con fattore di protezione 20 è molto resistente all'acqua e al sudore fino a 80 minuti consecutivi, una caratteristica che rende il prodotto capace di garantire massima protezione anche dopo il bagno o dopo aver sudato, ma non solo: oltre all'acqua e al sudore, Garnier Ambre Solaire Advance Sensitive resiste ottimamente anche alla sabbia.

Aiuta inoltre a combattere la secchezza dovuta all'esposizione prolungata al sole, al sale e al cloro.

Si tratta di uno delle creme solari più vendute ed apprezzate anche su Amazon per la qualità degli ingredienti e l'efficace protezione pensata per le pelli più delicate, chiare e sensibili: riesce, infatti, a proteggere dai raggi UVA, UVB e UVA lunghi anche la pelle che tende facilmente a scottarsi e a soffrire di fastidiosi eritemi.

Da segnalare, inoltre, la presenza della tecnologia Netlock che rende questa crema solare ancora più resistente a acqua, sole, cloro e sabbia e protettiva contro tutti i tipi di raggi.

La texture è leggera, non unge, non appiccica e all'interno della formula, che è ipoallergenica, non sono presenti profumi, parabeni e coloranti.

Per quanto riguarda l'applicazione, Garnier Ambre Solaire Advance Sensitive va nebulizzato su viso e corpo prima dell'esposizione al sole. Ripetere ogni due ore.

Il flacone contiene 200 ml di prodotto.

7. Crema solare Garnier Ambre Solaire Kids SPF 50+

Il miglior spray solare per bambini 

Crema solare Garnier Ambre Solaire Kids SPF 50+
Crema solare Garnier Ambre Solaire Kids SPF 50+

Una delle migliori creme solari per bambini è Garnier Ambre Solaire Kids con fattore di protezione SPF50+ capace, quindi, di offrire una protezione completa ed efficace alla pelle delicata dei più piccoli contro i raggi UVB, UVA e UVA lunghi.

Questa crema solare, venduta in un comodo formato spray per rendere l'applicazione più facile e veloce, non solo protegge la pelle delicata da eritemi, scottature e dal foto-invecchiamento causato dai raggi infrarossi, ma idrata a fondo per ben 24 ore, mantenendo la pelle dei piccoli morbida, nutrita e vellutata: tutto ciò è possibile grazie al sistema filtrante brevettato al Mexoryl SX, un filtro solare a basso impatto tossicologico approvato dalla FDA che non causa allergie e alterazioni ormonali.

Trattandosi di un prodotto pensato per i bambini ha una formula ipoallergenica, senza profumo, arricchita con burro di karité eco-sostenibile, un ingrediente naturale dalle innumerevoli proprietà benefiche, glicerina vegetale, che protegge dalla secchezza, resiste all'acqua fino a 80 minuti, così come risulta molto resistente anche contro il sudore, la sabbia e il cloro.

Anche Garnier Ambre Solaire Kids presenza la tecnologia Netlock che rende la formula molto più resistente e protettiva rispetto a quella dei prodotti precedenti.

Per quanto riguarda la texture, invece, non unge e non appiccica.

Segnaliamo, infine, che si tratta di una crema solare testata sotto controllo pediatrico, così come viene riportato sulla confezione.

Per quanto riguarda l'utilizzo, questa crema solare va applicata sulla pelle asciutta prima che il bambino si esponga al sole, avendo cura di stenderla in modo uniforme effettuando dei massaggi fino a quando non risulterà completamente assorbita. Dopo 2 ore procedere nuovamente con l'applicazione.

Il flacone contiene 300 ml di prodotto.

8. Crema solare Cien Sun Spray SPF 50

La migliore crema solare economica

Crema solare spray per bambini Cien
Crema solare spray per bambini Cien

Non è detto che le creme solari economiche non siano buone. A dispetto di quanto si è portati a pensare, non è sempre necessario spendere cifre elevate per avere a disposizione prodotti di qualità; è il caso, ad esempio, dei prodotti della Cien, un'azienda low cost venduti principalmente nella catena di supermercati Lidl, ma disponibili anche sui portali online come Amazon.

La crema solare per bambini Cien Sun Spray ha un fattore di protezione di 50 SPF ed è apprezzata soprattutto per l'assenza di allergeni e profumi dal suo INCI. Trattandosi di una crema neutra, infatti, può essere applicata anche sulle pelli più chiare e sensibili.

A proposito della sua applicazione, si stende facilmente e sono sufficienti poche quantità di prodotto per proteggere una vasta porzione di pelle anche mentre si fa il bagno. Non unge e non appiccica.

Nel flacone – realizzato con  packaging eco-friendly, riciclato al 97% – sono contenuti circa 150 ml di prodotto.

9. Crema solare Hawaiian Tropic Satin SPF 30

La crema protettiva dalla texture leggera

Hawaiian Tropic Satin Protection Sun
Hawaiian Tropic Satin Protection Sun

Tra le creme solari più consigliate e definite migliori c'è anche la Hawaiian Tropic Satin Protection Sun. Tra i suoi punti a favore c'è certamente la sua texture leggera, che consente di stenderla facilmente e in maniera omogenea. Grazie al suo SPF 30, fornisce una protezione UVA e UVB ad ampio spettro mentre nutre e ammorbidisce la pelle.

Formulata con Vitamine C ed E, questa lozione non solo protegge e idrata la pelle, ma riesce anche a donarle luminosità. Inoltre, gli estratti di frutti tropicali, mescolati insieme, fanno sì che la crema lasci sulla pelle una profumazione delicata, leggera e dolce.

Inoltre, chi ha potuto già testarla, assicura che è anche molto resistente, anche all'acqua: dopo aver fatto il bagno, continua a garantire protezione per circa 80 minuti. Per ottenere maggiori risultati, si consiglia di applicarla circa 20 minuti prima di esporsi al sole, in modo che la pelle abbia il tempo necessario per assorbirla a dovere.

10. Crema solare Eau Thermale Avène SPF50+

Il miglior spray solare per bambini facile da applicare

Crema solare Eau Thermale Avène SPF50+
Crema solare Eau Thermale Avène SPF50+

Un'altra protezione solare per il corpo e il viso dei bambini molto apprezzata perché sicura e facile da applicare è il latte solare spray per bambini Eau Thermale di Avéne con fattore di protezione molto alto SPF50+.

Si tratta di una crema solare pensata soprattutto per le pelli molto chiare e medio chiare, utile per prevenire la formazione di eritemi solari e per proteggere la pelle delicata dalle aggressioni esterne dei raggi UVA e UVB, ma non solo.

All'interno della formula dello spray solare Eau Thermale di Avéne è presente un'associazione esclusiva di diversi principi attivi, nel dettaglio: un sistema filtrante brevettato contenente solo 4 filtri solari capaci di garantire protezione ad ampio spettro contro i raggi UVA e UVB; la provitamina E, dalle grandi proprietà anti-ossidanti e indispensabile per contrastare l'azione dannosa dei radicali liberi; l'acqua termale Avéne, un ingrediente che contraddistingue i prodotti del noto brand, dalle proprietà lenitive ed idratanti.

Può essere utilizzata dai bambini a partire dai 2 anni di età, è adatta a tutti i fototipi, dal I al VI e può essere applicato anche sulla nuca.

Resiste all'acqua e al sudore, non contiene profumi e non è comedogenico. Infine, non lascia aloni bianchi e risulta facile da stendere in poco tempo.

Segnaliamo, infine, la presenza del pratico sistema di apertura/chiusura OPEN/STOP che lo rende molto facile da utilizzare.

Il flacone contiene 200 ml di prodotto.

29%
Avene Solare Latte Bambino Spray SPF 50-200 ml
16,99 € (8,50 € / 100 ml)
23,90 €
Vedi su Amazon
15,60 €
Vedi su eBay

11. Crema solare Prep – Dermoprotective Sun Spray SPF50

Il miglior spray solare dermatologicamente testato

Crema solare Prep – Dermoprotective Sun Spray SPF50
Crema solare Prep – Dermoprotective Sun Spray SPF50

Dermatologicamente testata e consigliata per le pelli chiare e medio-chiare, la crema solare Dermoprotective Sun Spray di Prep con fattore di protezione molto alta SPF50 è un prodotto dall'ottimo rapporto qualità/prezzo, sicuro e capace di garantire una protezione efficace contro i raggi UVA e UVB.

Come anticipato si tratta di un prodotto con formulazione dermatologicamente testata, priva di parabeni, nichel tested e ipoallergenica: grazie a queste caratteristiche, la crema solare di Prep può essere utilizzata anche da bambini o, in generale, da tutti coloro che hanno la pelle particolarmente sensibile, soggetta a scottature, arrossamenti e ad eritemi.

La sua formula, inoltre, è arricchita con Vitamina E, utile non solo per combattere i danni provocati dal foto-invecchiamento, causati dai raggi UVA e UVB, ma anche per contrastare i radicali liberi. Presente anche la glicerina, un ingrediente dall'elevato potere idratante.

Sempre parlando della formulazione, segnaliamo che risulta molto resistente all'acqua e che, essendo un prodotto spray, leggero e trasparente, concede un'applicazione molto rapida perché non occorre spalmarlo ma si stende autonomamente sulla pelle.

La texture è leggera, non unge ed è a rapido assorbimento.

Il flacone contiene 150 ml di prodotto.

12. Burrocacao Bilboa

La crema protettiva per pelli sensibili

Burracacao Bilboa per pelli delicate
Burracacao Bilboa per pelli delicate

Tra i marchi più famosi e ricercati in fatto di creme protettive ideali per esporsi al sole senza correre rischi c'è sicuramente Bilboa, la linea di creme realizzata da Manetti & Roberts. Quella che vi consigliamo ha un fattore di protezione medio alto, di 30 SPF, ed è pensata e formulata per idratare, nutrire e proteggere in profondità le pelli più chiare e delicate.

Tra i suoi ingredienti principali c'è la vitamina C, la principale per prendersi cura della propria pelle: la sua azione antiossidante fa sì che il processo di invecchiamento si rallenti, nonostante il contatto con i raggi del sole. La formula esclude l'alcool, assicurando così che non insorgano rossori, irritazioni e pruriti.

Inoltre, il punto di forza della crema solare burrocacao Bilboa sta nella sua consistenza: è densa, ma non pesante o difficile da stendere.

13. Bilboa Spray bimbi

La migliore crema solare anti-scottature

Bilboa Spray bimbi
Bilboa Spray bimbi

Allo stesso marchio appartiene lo spray per bambini ad alta protezione, che raggiunge un SPF 50+. Oltre a far sì che sia resistente all'acqua, la formula con cui è realizzata le consente di essere anti-sabbia: in questo modo, sarete certi che i vostri bambini siano sempre protetti dal sole, anche mentre giocano.

Il flacone contiene 150 ml di prodotto. Questa crema è testata dermatologicamente ed è realizzata rispettando tutte le norme previste dal metodo Colipa, che garantisce il fatto che sia adatta ai bambini e alla loro pelle delicata e sensibile e a proteggere sia dai raggi UVA che dai raggi UVB.

Oltre ad essere un prodotto di qualità, Bilboa Spray bimbi è venduto ad un prezzo molto conveniente.

14. Crema solare La Roche-Posay – Anthelios Dermo-Pediatrics Brume Invisible  SPF50+

La migliore crema solare per pelle chiara e sensibile

La Roche–Posay – Anthelios Dermo–Pediatrics Brume Invisible  SPF50+
La Roche–Posay – Anthelios Dermo–Pediatrics Brume Invisible  SPF50+

La crema solare La Roche-Posay Anthelios Dermo-Pediatrics Brume Invisible  SPF50+ fa parte della linea Anthelios del brand francese, comprendente una vasta gamma di solari per il viso e per il corpo pensati per proteggere dall'esposizione ai raggi del sole anche la pelle più chiara e sensibile.

Dermatologicamente testata, è pensata per offrire alta protezione sia al viso che al corpo, capace, quindi, di proteggere dai raggi UVA e UVB la pelle particolarmente delicata, reattiva e/o intollerante al sole.

Si caratterizza per la texture che permette di applicarla sia su pelle bagnata che su pelle asciutta senza ungere e assorbendosi molto rapidamente: si tratta, infatti, di una crema solare in gel molto fresco capace di creare un vero e proprio scudo idrorepellente sulla pelle: questo vuol dire non solo che può essere applicato, come detto, su pelle bagnata, ma anche che è waterproof e che, di conseguenza, non perde la sua efficacia una volta entrato in contatto con l'acqua.

La protezione SPF50+, infatti, viene costantemente garantita grazie alla Wet Skin Technology.

Per quanto riguarda gli ingredienti segnaliamo la presenza di glicerina, che assicura idratazione costante grazie al suo effetto emolliente, dell'acqua termale La Roche-Posay, lenitiva e rinfrescante, e, soprattutto, dell' XL-Project, una potente combinazione di filtri UV e antiossidanti che offre una protezione ad ampio spettro contro i raggi UVA, UVB e contro i danni causati da inquinamento e dai raggi infrarossi.

Per quanto riguarda l'utilizzo il suggerimento è quello di applicare la crema prima di esporsi al sole e di ripetere l'applicazione con frequenza durante la giornata (mediamente ogni 2 ore), in particolar modo dopo il bagno o o dopo aver sudato.

15. Nivea Sun Kids Maxi Spray

La crema solare formato maxi

Nivea Sun Kids Maxi Spray
Nivea Sun Kids Maxi Spray

Direttamente dalla Nivea arriva la proposta di una crema protettiva per bambini in formato maxi, che permette di usufruire di maggiori quantità di prodotto ad un prezzo conveniente: il flacone contiene 300 ml. Ha un fattore di protezione molto alto, poiché è pensata non solo per i bambini, ma anche per i neonati, che hanno bisogno di protezione anche se tenuti all'ombra e ben riparati.

Questa lozione non solo mantiene la pelle idratata e nutrita, ma evita anche l'insorgere di irritazioni poiché è realizzata con ingredienti naturali, testati dermatologicamente e anallergici.

Seppure protegge alla perfezione e completamente, consente comunque alla pelle di abbronzarsi e assumere un colorito sano.

16. Crema solare per il viso Vichy – Capital Soleil SPF50

La migliore crema solare viso per pelle mista o grassa 

VIchy Capital Soleil
VIchy Capital Soleil

Chi, invece, ha la pelle mista o grassa cerca una protezione solare per il viso di ottima qualità dovrebbe provare Capital Soleil di Vichy con fattore di protezione alto SPF50. Questa crema solare specifica per il viso, infatti, riesce a garantire protezione e, contemporaneamente, a regolare la produzione di sebo in eccesso e a combattere l'antiestetico effetto unto/lucido che si forma su fronte, naso e mento tipico delle pelli grasse o miste tendenti al grasso.

Si tratta di una crema solare che concede una protezione completa ed efficace contro i l'azione dannosa dei raggi UVB e UVA, idratante, rigenerante, dall'effetto emolliente, lenitivo e addolcente, grazie alla presenza dell'Acqua termale vulcanica di Vichy. Non contiene parabeni ed è ipoallergenica.

Si caratterizza per la formula fluida che non lascia macchie o patine bianche dopo l'applicazione, si stende facilmente e si assorbe rapidamente; inoltre non unge e risulta molto resistente all'acqua e al sudore.

Capital Soleil di Vichy SPF50 va applicata sul viso prima dell'esposizione e va applicata nuovamente dopo aver sudato, dopo il bagno o dopo aver utilizzato l'asciugamano. Il suggerimento per una protezione costante e ottimale è quello di rinnovare l'applicazione ogni 2 ore. Risulta ottima anche come base trucco o da utilizzare come crema viso giorno perché rende la pelle morbida e vellutata.

Il suo utilizzo è sconsigliato a chi ha la pelle secca o molto secca che necessita di un prodotto dalla formulazione più nutriente.

Il prezzo è leggermente elevato considerata la quantità di prodotto contenuto all'interno del flacone (50 ml), la densità della crema permette di utilizzare davvero poco prodotto per proteggere tutto il viso.

17. Spray solare Chicco

Lo spray protettivo a tripla azione

Spray solare Chicco a tripla azione
Spray solare Chicco a tripla azione

Tra i migliori in commercio c'è lo spray solare della Chicco, venduto con fattore di protezione 50+. Si tratta di una delle lozioni più sicure per la pelle dei bambini tra quelle in commercio, perché agisce proteggendo in tre modi: dai raggi UVA, dai raggi UVB e dai raggi IR.

La sua formula è pensata per le pelli più delicate, perché non contiene parabeni, fenossietanolo, PEG e fragranze che possono creare rossori e irritazioni; è, invece, arricchita con ingredienti attivi come la vitamina E e l’estratto di Physalis.

Se non siete convinti della versione spray, potete scegliere di acquistare la versione in crema di questa lozione: la sua efficacia rimane invariata, così come i fattori di protezione e gli ingredienti principali e i nutrienti che la compongono.

18. Latte protettivo anti age Clinians

La migliore crema solare per rallentare l'invecchiamento della pelle 

Latte protettivo Clinians
Latte protettivo Clinians

Tra gli effetti negativi dell'azione del sole sulla pelle c'è il fatto che accelera l'invecchiamento della pelle e la rende facilmente più secca e spenta. Per questo, scegliere una crema solare che rallenti questo effetto e la renda più luminosa può rivelarsi una mossa vincente.

Tra le migliori in commercio vi segnaliamo la crema solare anti-age di Clinians, con fattore di protezione 30, perfetta per proteggere dai raggi UVA e UVB e in grado di nutrire la pelle e fare in modo che sia sempre idratata e luminosa. Nella confezione trovate 150 ml di prodotto e potete scegliere di acquistare anche il doposole della stessa linea, se la profumazione è di vostro gradimento.

Resistente all'acqua, non dovrete applicarla nuovamente dopo aver fatto il bagno o in caso di sudorazione eccessiva.

19. Spray Bioderma Photoderm Kids

Lo spray protettivo per bambini ideale per viso e corpo 

Spray Bioderma Photoderm Kids
Spray Bioderma Photoderm Kids

Un bambino ha bisogno di diverse cose, soprattutto quando è fuori casa; per questo, vi consigliamo, se possibile, di optare per un prodotto 2 in 1 che vi consenta di risparmiare spazio e un po' di denaro. A tal proposito, vi segnaliamo la crema protettiva formato spray Bioderma Photoderm Kids, venduta in una confezione da 200 ml e con fattore di protezione 50+.

Bastano poche erogazioni per ottenere quantità di prodotto sufficienti a proteggere il corpo e il viso in maniera omogenea: massaggiate delicatamente la pelle di vostro figlio e stendete la crema con cura. Il brevetto bioprotection cellulaire, combinato al peptide c, fa sì che la lozione sia resistente all'acqua e al sudore e agisca efficacemente e in profondità anche con le pelli più delicate. Infatti, la sua formula tutta naturale aiuta a rinforzare l'epidermide e a schermare anche gli agenti tossici prodotti dall'inquinamento.

Consigliata anche da pediatri e dermatologi, questa crema è acquistabile anche con fattori di protezione più bassi e in versione crema: la formula rimane invariata, così come i benefici che se ne possono trarre.

20.  Yves Rocher Solaire Peau Parfaite

La migliore crema solare per adulti

Yves Rocher Solaire Peau Parfaite
Yves Rocher Solaire Peau Parfaite

Tra i marchi più apprezzati in fatto di cosmetica e prodotti per la skin care troviamo indubbiamente Yves Rocher, un'azienda fondata in Francia ma ormai famosa in tutto il modo. Tra i suoi punti di forza c'è l'utilizzo di ingredienti naturali che non aggrediscono la pelle e non causano irritazioni e rossori.

Per l'estate, Yves Rocher propone la crema protettiva Solaire Peau Parfaite, ideale per gli adulti che amano la tintarella, ma non apprezzano le scottature. La trovate disponibile con diversi fattori di protezione, tutti ugualmente affidabili ed efficaci. Se la versione in crema non vi convince, potete provare le alterative in gel e spray.

Tra le sue componenti principali ci sono il cardo da spiaggia e il poli-attivo. Il cardo da spiaggia è considerato particolarmente resistente ai raggi solari e all'acqua. Il poli-attivo protegge la struttura della pelle dall'invecchiamento precoce, stimola la rigenerazione cellulare e attiva la melanina.

21. Spray solare Omia

La lozione protettiva con aloe vera del Salento 

Spray solare Omia con aloe vera del Salento
Spray solare Omia con aloe vera del Salento

Direttamente dal Salento arriva lo spray solare all'aloe vera di Omia, una lozione realizzata nei laboratori ecobiologici, che idrata e protegge la pelle dai raggi solari grazie ai filtri UVA e UVB di cui si compone. Questo prodotto è conforme al Trattato Coralli Hawaii, che bandisce l'utilizzo di oxybenzone e octinoxate nei prodotti solari, ritenuti potenzialmente dannosi per i coralli e per l'intero l'ecosistema marino.

Il suo ingrediente principale, l'aloe vera del Salento, viene lavorato a freddo entro 2 ore dalla raccolta, per ridurne l’ossidazione e preservarne intatti tutti i principi attivi idratanti.

Questo permette di ottenere una doppia azione: idrata in profondità e protegge efficacemente la pelle molto chiara e sensibile al sole, aiutando a prevenire le scottature e l'invecchiamento cutaneo.

22. Latte solare Omia per bambini

La protezione a base di olio di mandorle e sesamo 

Latte solare per bambini Omia
Latte solare per bambini Omia

Lo stesso marchio propone anche una linea di protezioni solari adatte ai bambini. Il latte solare con SPF 50+ è tra i più richiesti, apprezzati e recensiti al momento. Il flacone contiene 200 ml di prodotto.

Questa crema è adatta sia per il corpo che per il viso. Tra gli ingredienti principali ci sono l'olio di sesamo e l'olio di mandorle, che idratano la pelle a la nutrono, rendendola morbida e lucida anche dopo una prolungata esposizione al sole.

La formula ecobio con cui è realizzata questa crema è certificata ICEA.

Come scegliere la crema solare: i filtri solari più sicuri e quali ingredienti evitare

Il fattore più importante da valutare prima di acquistare una crema solare è l'INCI, l'etichetta dove sono illustrati tutti gli ingredienti che compongono il prodotto. È bene sapere qual è la composizione del prodotto che andremo ad applicare sulla pelle per prevenire eventuali problemi come irritazioni, arrossamenti o ipersensibilità. Per proteggerci, le creme solari sfruttano degli speciali filtri, che assorbono, diffondono o riflettono i raggi UV.

I filtri solari possono essere a basso impatto tossicologico, a medio impatto o ad alto impatto. Li distinguiamo in due tipi:

  • filtri solari fisici, che formano uno scudo protettivo sulla pelle e riflettono i raggi UV, impedendogli di penetrare nella pelle. I più utilizzati sono l'ossido di zinco e il biossido di titanio. Sono insolubili e inorganici, per questo una volta spalmati sulla pelle, lasciano una patina bianca;
  • filtri solari chimici o organici, che catturano l'energia dei raggi UVA e UVB e la trasformano in calore. I più comuni sono il Benzophenone-3, l'Octyldimethyl-PABA e l'Octyl-Methoxycinnamate. A differenza dei filtri fisici, non sbiancano la pelle.
Come funzionano i filtri chimici e i filtri fisici contenuti nelle creme solari: i filtri chimici assorbono i raggi UVA e UVB e li trasformano in calore (1) mentre i filtri fisici li riflettono (2).
Come funzionano i filtri chimici e i filtri fisici contenuti nelle creme solari: i filtri chimici assorbono i raggi UVA e UVB e li trasformano in calore (1) mentre i filtri fisici li riflettono (2).

Quali sono i filtri solari più sicuri e quali sono quelli da evitare

Dopo aver capito qual è la differenza tra filtri solari chimici o organici e filtri solari fisici, vediamo quali sono i filtri UV più sicuri e quali sono quelli da evitare: abbiamo reperito le seguenti informazioni da uno studio condotto dalla FDA sull'utilizzo consapevole delle creme solari che ha lo scopo di informare i consumatori sull'argomento, spesso sottovalutato.

Come detto nel paragrafo precedente i filtri solari fisici sono quelli più sicuri perché, agendo come un vero e proprio scudo protettivo che riflette i raggi UVA e UVB, hanno un impatto tossicologico inferiore sulla pelle: infatti, non penetrando all'interno di essa, rimangono in superficie. Tra i filtri solari UV più utilizzati per realizzare le creme solari ci sono però alcuni filtri chimici o organici che sono a basso impatto tossicologico e che non causano danni o problemi alla pelle.

Vediamo adesso quali sono i filtri UV che secondo lo studio della FDA sono accettabili all'interno delle creme solari e, di conseguenza, utilizzabili senza che la pelle subisca danni.

  • Mexoryl SX (filtro chimico o organico a basso impatto tossicologico);
  • Avobenzone (filtro chimico o organico a basso impatto tossicologico);
  • Bemotrizinol (filtro chimico o organico a basso impatto tossicologico);
  • Ossido di zinco (filtro fisico a basso impatto tossicologico);
  • Diossido di titanio (filtro fisico a basso impatto tossicolgico);
  • Cinoxate (filtro solare chimico o organico a medio impatto tossicologico);
  • Octocrylene (filtro solare chimico o organico a medio impatto tossicologico);
  • Octinoxate (filtro solare chimico o organico a medio impatto tossicologico);
  • Octisalate (filtro solare chimico o organico a medio impatto tossicologico).

I filtri UV da evitare assolutamente secondo la FDA perché agiscono sugli ormoni, causano allergie e penetrano a fondo nella pelle sono:

  • Oxybenzone (filtro chimico o organico);
  • Homosalate (filtro chimico o organico).

Gli oli vegetali nelle creme solari sono sicuri?

Oltre a questi ingredienti, consigliamo anche di valutare l'eventuale presenza di oli vegetali. Infatti, ci sono alcuni oli, chiamati polinsaturi, che a contatto con le alte temperature possono nuocere gravemente alla salute della pelle. In questi casi, è bene controllare che la percentuale di questi elementi non superi il 10-15%.

Ecco alcuni esempi di oli vegetali che è meglio evitare:

  • olio di mandorle;
  • olio di semi di uva;
  • olio di arachidi;
  • olio di semi di girasole;
  • olio di soia;
  • olio di rosa canina;
  • olio di semi di cotone;
  • olio di cartamo;
  • olio di colza.

Evitare le creme solari contenenti Vitamina A

Un altro ingrediente che sarebbe meglio evitare è la vitamina A e tutti i suoi derivati. Queste componenti sono fotosensibilizzanti, ciò significa che quando entrano in contatto con i raggi del sole possono provocare reazioni insolite sulla pelle, quali arrossamenti, allergie o ustioni.

Oltre alla vitamina A, quindi, ecco quali sono i derivati che una buona crema solare, sicura ed efficace, non dovrebbe contenere:

  • retinolo;
  • acido retinoico;
  • retinil acetato;
  • retinil linoleato;
  • retinil palmitato.

Che cos'è l'SPF o fattore di protezione solare

La sigla SPF riportata sulle creme solari sta per "Sun Protector Factor", cioè il fattore di protezione solare. Il valore numerico del fattore di protezione indica quanto può essere aumentato il tempo di esposizione al sole prima di scottarsi. Ad esempio, con una crema SPF 50 ci si può esporre al sole per un tempo 50 volte superiore a quello previsto per non scottarsi senza usare una protezione.

Questo significa che più è alto il fattore di protezione, più la crema solare è efficace nel prevenire scottature ed eritemi. Anche se in commercio si trovano creme solari con SPF che va da 6 a 50+, non esistono prodotti in grado di schermare completamente i raggi UV, per questo l'Unione Europea ha vietato di scrivere sulle confezioni delle creme "protezione totale", "schermo totale" o diciture simili.

I fattori di protezione solare si dividono in quattro fasce:

  • SPF 6-10: protezione bassa;
  • SPF 15, 20, 25: protezione media;
  • SPF 30-50: protezione alta;
  • SPF 50+: protezione molto alta.

È importante sapere, però, che il fattore di protezione si riferisce solo ai raggi UVB, perché ad oggi non esiste un metodo standard per calcolare con precisione il fattore di protezione dai raggi UVA. Come abbiamo visto, infatti, i raggi UVA penetrano in profondità nella pelle e non causano scottature o eritemi, che sono due dei parametri usati per calcolare il fattore di protezione. Per essere certi che la crema solare scelta vi protegga da entrambi i tipi di raggi UV, assicuratevi che sulla confezione ci sia la dicitura "UVA" o "ad ampio spettro".

L’azione dannosa dei raggi UVA e UVB sulla pelle: i raggi UVA provocano rughe e invecchiamento delle pelle mentre i raggi UVB causano scottature e arrossamenti.
L’azione dannosa dei raggi UVA e UVB sulla pelle: i raggi UVA provocano rughe e invecchiamento delle pelle mentre i raggi UVB causano scottature e arrossamenti.

Fototipo

Un altro fattore fondamentale da considerare nella scelta della crema solare è il fototipo, una classificazione che tiene conto dell'etnia, del colore della pelle, dei capelli e degli occhi e del tipo di reazione della pelle all'esposizione ai raggi solari.

Per convenzione, ci si riferisce alla classificazione Fitzpatrick che distingue sei fototipi:

  • fototipo I, con capelli rossi o biondo chiaro, occhi chiari, pelle molto chiara soggetta a eritemi quando esposta al sole;
  • fototipo II, con capelli castano chiaro o biondi, occhi chiari e pelle chiara che tende a scottarsi;
  • fototipo III, con capelli scuri e pelle media, che a volte si scotta;
  • fototipo IV, con capelli scuri, pelle che tende allo scuro e si scotta raramente;
  • fototipo V, con capelli e occhi scuri, pelle scura e olivastra che si scotta molto raramente;
  • fototipo VI, con capelli e occhi scuri, pelle molto scura o nera, che non si scotta mai.

Tipo di pelle e formula

Per scegliere la crema solare adatta alle proprie esigenze occorre tenere in considerazione il tipo di pelle, che può essere secca, grassa, mista e sensibile. In base al tipo di pelle, bisogna scegliere la formula della protezione solare. Le più comuni sono:

  • crema solare, dalla consistenza densa e corposa, adatta alla pelle secca, che tende a disidratarsi molto durante e dopo l'esposizione solare. Alcune creme, specialmente quelle con filtri fisici, sono difficili da spalmare, untuose e lasciano una scia bianca sulla pelle, per questo sono sconsigliate a chi ha la pelle grassa e tendente all'acne. Hanno però il vantaggio di essere molto resistenti, quindi sono ottime per chi ha la pelle sensibile che tende a scottarsi;
  • latte solare, dalla consistenza più liquida e facile da spalmare rispetto alla crema, perché contiene una percentuale maggiore di acqua. Ha però una minore resistenza all'acqua e al sudore, quindi va applicato frequentemente durante la giornata. È adatto alla pelle mista o non troppo secca;
  • spray solare, ancora più liquido del latte e a rapido assorbimento, ottimo per le pelli miste e grasse che non sopportano le creme unte. È anche facile da applicare, perché si spruzza direttamente sulla pelle;
  • gel solare, dalla consistenza leggerissima e fresca. Si assorbe subito e lascia la pelle asciutta. È adatto alla pelle molto grassa e acneica, ma è sconsigliato a quella mista e secca, perché tende a seccarla ulteriormente;
  • olio solare, ottimo per le pelli molto secche, che si disidratano durante l'esposizione solare. In passato tutti gli oli solari erano privi di filtri e servivano per intensificare l'abbronzatura, ma oggi in commercio si trovano oli abbronzanti con protezione bassa, media o alta, adatti a tutti i fototipi;
  • stick solare, dalla consistenza molto densa, adatto a proteggere in modo mirato le zone più sensibili, come il contorno occhi, le labbra, la pelle con nei e tatuaggi.

Luogo e durata dell'esposizione

L'ultimo fattore da considerare è il tipo di esposizione, o meglio la sua durata e il luogo. Tenete presente, infatti, che non solo al mare, ma anche in montagna e in campagna è importante usare una crema solare. In montagna, maggiore è l'altitudine, maggiore è l'intensità dei raggi UV, quindi c'è bisogno di una crema con fattore di protezione elevato. Lo stesso vale per la latitudine: più ci si avvicina all'equatore, più sono intensi i raggi solari.

Non dimenticate il riverbero: la sabbia, l'acqua, la neve e il cemento agiscono come uno specchio, riflettono i raggi solari e li intensificano. Infine, vi ricordiamo che i raggi del sole sono più intensi nella fascia oraria dalle 11:00 alle 15:00, quindi se avete intenzione di esporvi in queste ore (cosa che vi sconsigliamo fortemente) dovete usare una protezione molto alta.

Tipologie di creme solari: corpo, viso e bambini

Per assicurasi una protezione efficace e sicura è bene scegliere una crema solare specifica. Le creme solari si distinguono in creme solari per il corpo, protezioni solari per il viso e, infine, creme solari per i bambini.

Le creme solari per il corpo possono avere una consistenza corposa e nutriente per le pelli più secche, oppure possono essere lozioni e spray solari dalla texture più leggera, per le pelli grasse e miste. Inoltre, esistono anche prodotti specifici per chi ha la pelle sensibile, come le creme solari ipoallergeniche ad alta tollerabilità. Infine, per chi vuole un'abbronzatura intensa, può scegliere creme arricchite con ingredienti che stimolano la melanina.

La maggior parte delle creme solari per il corpo può essere usata anche sul viso, ma è sempre meglio scegliere un prodotto specifico per prevenire macchie solari, rughe e imperfezioni. Una buona crema solare per il viso ha una protezione alta o molto alta e una texture idratante, ma a rapido assorbimento, che non lascia aloni bianchi sulla pelle. Inoltre, è arricchita con vitamine e antiossidanti, per prevenire l'invecchiamento precoce della pelle.

Per i bambini, invece, è necessario scegliere una crema solare pensata appositamente per la pelle molto delicata. Questi prodotti sono realizzati con formule leggere ad elevata tollerabilità e protezioni alte dai raggi UVA e UVB. Il loro sistema di melanina, infatti, non è ancora ben sviluppato e ogni danno fatto dal sole in questa fase può avere gravi effetti in età adulta. Allo stesso tempo, siccome i bimbi amano giocare con la sabbia e trascorrere ore in acqua, è importante che la crema solare resista all'acqua e non appiccichi.

Prezzo

In commercio è possibile trovare creme solari con un prezzo alto, medio o basso. Ci sono creme solari economiche, generalmente disponibili nei supermercati, il cui prezzo oscilla tra i 5 e i 10 euro e protezioni solari appartenenti ad una fascia di prezzo più alta, il cui costo può arrivare e superare anche i 30 euro.

Per garantirsi una protezione completa e sicura non è necessario spendere cifre eccessive. Infatti, le protezioni low cost possono essere utilizzate in piena sicurezza da chi non ha particolari esigenze o problematiche perché riescono a garantire comunque una protezione efficace al 100%.

Come usare la crema solare nel modo giusto

Per utilizzare correttamente la crema solare basta seguire poche e semplici regole:

  • applicare la protezione solare su tutto il corpo e il viso circa 20 minuti prima di esporsi al sole;
  • riapplicare la crema solare ogni due ore e dopo ogni bagno, anche se è resistente all'acqua, perché luce solare, calore, sudore e acqua degradano i filtri;
  • non esporsi al sole nelle ore più calde, dalle 12:00 alle 16:00;
  • evitare esposizioni prolungate;
  • non usare la crema solare dopo la scadenza. Tutti i cosmetici hanno il PAO sull'etichetta, che indica la validità dalla data di apertura. Per le creme solari di solito è di 6 o 12 mesi. Usare una crema solare scaduta equivale a non usare nessuna protezione.

Infine, dopo una giornata di mare, si consiglia sempre di applicare una crema doposole dopo la doccia. Questi prodotti aiutano a mantenere l'abbronzatura più a lungo e, allo stesso tempo, idratano la pelle.

I contenuti Quale Compro sono redatti da un team di esperti, esterni alla redazione Fanpage.it, che analizza, seleziona e descrive i migliori sconti, prodotti e servizi online in maniera affidabile ed indipendente. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.
Per eventuali informazioni o segnalazioni scrivere a qualecompro@ciaopeople.com
LA TUA GUIDA PER LO SHOPPING
Offerte di Natale: fino al 50% di sconto su materassi, cuscini memory e piumoni
Offerte di Natale: fino al 50% di sconto su materassi, cuscini memory e piumoni
Offerte di Natale su eBay: fino al 50% di sconto su dispositivi corpo e capelli uomo e donna
Offerte di Natale su eBay: fino al 50% di sconto su dispositivi corpo e capelli uomo e donna
Libri da regalare a Natale: consigli per gli amanti di tutti i generi
Libri da regalare a Natale: consigli per gli amanti di tutti i generi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni