3 Marzo 2022
14:22

Lizzo si ribella al body shaming: “Sto creando uno standard di bellezza moderno”

Lizzo ha conquistato la copertina di People e, oltre ad aver posato in total red, ha anche rilasciato una esclusiva intervista in cui si ribella a ogni forma di body shaming. La popstar sta creando uno standard di bellezza moderno, convinta del fatto che è arrivato il momento di dire addio agli stereotipi.
A cura di Valeria Paglionico

Lizzo non è solo una delle cantanti più famose e amate al mondo, è anche la regina della body positivity, una donna che ha fatto delle sue curve procaci un vero e proprio marchio di fabbrica. Di recente ha raggiunto un nuovo traguardo: ha conquistato la copertina di People, magazine che ha dedicato il suo ultimo numero alle donne che stanno cambiando il mondo. Lizzo è proprio tra le celebrities che stanno portando un pizzico di rivoluzione nella società contemporanea e a dimostrarlo è l'intervista che ha rilasciato per accompagnare il servizio fotografico a lei dedicato. La popstar non ha esitato a parlare del rapporto col suo corpo, ribellandosi così ancora una volta a ogni forma di body shaming.

Lizzo: "Sono un'icona del corpo"

Lizzo è una star rivoluzionaria e il motivo è molto semplice: non si è adeguata agli stereotipi di bellezza comunemente accettati e, fiera delle sue curve, non ci pensa su due volte a metterle in mostra con orgoglio. Nell'intervista rilasciata a People è tornata a ribellarsi al body shaming, una realtà ancora troppo tristemente diffusa nella società contemporanea. Le sue parole sono state: “Penso di avere un corpo davvero sexy! Sono un'icona del corpo e sono consapevole di questo ogni giorno di più. Potrebbe non essere il tipo di corpo ideale di una persona, proprio come, ad esempio, Kim Kardashian potrebbe non essere l'ideale di qualcuno, ma lei è un'icona del corpo e ha creato uno standard di bellezza moderno. E quello che sto facendo io è creare il mio standard di bellezza. E un giorno quello diventerà lo standard”.

Lizzo
Lizzo

Lizzo contro gli stereotipi di bellezza

Fin da ragazzina è stata etichettata con diversi stereotipi: “L'amica cicciona e divertente. Ho interpretato quella parte al liceo. O l'amica che ti farà il c**o perché è grossa. Oppure, la ragazza grossa che è insicura perché è grossa. Non credo di essere l'unico tipo di ragazza grassa che ci sia. Voglio che ci liberiamo da quella scatola in cui siamo state messe”. Sulla copertina di People ha posato in primo piano con il viso sorridente, i capelli extra ricci e degli anelli di diamanti sulle dita. Ha però lasciato intravedere la parte superiore del look scintillante: un blazer ricoperto di paillettes rosso fuoco di David Koma, capo con cui ha dimostrato non aver paura di osare in fatto di stile. Al motto di "Ho talento, sono giovane, sono sexy", Lizzo ha spiegato di meritarsi i riflettori e l'attenzione dei media: è un'artista che si è fatta da sola e che ha lavorato sodo per arrivare dove si trova. La cosa che la rende più felice? Con le sue lotte contro il body shaming sta contribuendo a rivoluzionare il mondo dello spettacolo.

Lizzo contro il body shaming:
Lizzo contro il body shaming: "Sono bella e forte, la salute è anche quello che accade all'interno"
Olga Kurylenko definita troppo magra, si ribella al body shaming:
Olga Kurylenko definita troppo magra, si ribella al body shaming: "Perché umiliarmi così?"
Victoria Beckham contro il body shaming:
Victoria Beckham contro il body shaming: "Il debutto di Harper sui social mi preoccupa"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni