video suggerito
video suggerito
Royals

Kate e William cambiano casa: pronti a trasferirsi nel “castello dimenticato”

William e Kate potrebbero presto cambiare casa e trasferirsi in una residenza reale dalla storia molto significativa per la royal family: Fort Belvedere.
A cura di Giusy Dente
5.391 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

I Windsor occupano da secoli diverse residenze reali, ma solo alcune sono di proprietà personale dei membri della famiglia. William e Kate, per esempio, vivono a Kensington Palace (nell'appartamento 1A) che prima di loro ha ospitato diversi altri componenti della royal family inglese. La coppia ha trascorso in precedenza anche un periodo ad Anmer Hall, nel Norfolk, per poi stabilirsi definitivamente a Londra così da avere nelle vicinanze le scuole dei bambini. La famiglia al completo potrebbe presto spostarsi nuovamente alla volta di una residenza dalla storia affascinante.

I Cambridge pronti al trasferimento

Fort Belvedere è uno degli edifici reali più affascinanti, soprattutto per la storia e per i ricordi che evoca. Fu costruito nel Settecento ed è il castello in cui Edoardo VIII visse assieme a Wallis Simpson per 20 anni. Sposarla fu un vero scandalo all'epoca: lei non proveniva da un ambiente reale e aveva alle spalle già due matrimoni falliti. Pur di stare con lei il sovrano rinunciò al trono e l'abdicazione ufficiale in favore del fratello, il futuro re Giorgio VI (padre della regina Elisabetta) avvenne proprio a Fort Belvedere.

Immagine

La residenza non è in una posizione centrale di Londra e proprio per questo ha attirato l’interesse di William e Kate, che probabilmente stanno cominciando a guardarsi intorno in cerca di una casa meno esposta e più riservata, che possa conciliare tutte le loro esigenze. Da un lato i duchi amano molto trascorrere del tempo all’aria aperta e questo è un aspetto a favore di Fort Belvedere, immerso nel verde proprio come l'amata residenza di Anmer Hall. Nulla a che vedere insomma con Kensington Palace, dove si sono trasferiti nel 2017, per questioni strettamente pratiche: infatti il secondo aspetto che non possono trascurare è la vicinanza alle scuole dei loro tre figli.

Immagine

Fort Belvedere, soprannominato il "castello dimenticato" pur sorgendo in un punto isolato e verde è comunque ben collegato a Londra, quindi consentirebbe di mantenere ugualmente un certo stile di vita, senza incidere troppo sulla quotidianità a cui i bambini sono abituati, ai loro ritmi scolastici. Resta comunque in piedi anche l'ipotesi del trasferimento a Windsor, così da stare più vicini a Elisabetta, rimasta ormai sola con la morte del principe Filippo.

5.391 CONDIVISIONI
612 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views