Sfilate Primavera/Estate 2023
20 Giugno 2022
17:32

Harry Styles diventa stilista per Gucci: la collezione è un inno alla libertà e all’amicizia

Durante la Milano Fashion Week è stata presentata “Gucci HA HA HA”, la collezione disegnata da Alessandro Michele e il cantante Harry Styles: quando arriverà nei negozi e perché si chiama così.
A cura di Beatrice Manca
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Sfilate Primavera/Estate 2023

Che il cantante Harry Styles sia un'icona di stile ormai è noto: i suoi look genderless, pop e irriverenti sono già iconici. Adesso però ha deciso di fare un passo in più nel mondo della moda: ha disegnato una collezione insieme ad Alessandro Michele, stilista di Gucci, che unisce anni di amicizia e collaborazione creativa tra i due. Nasce così "Gucci HA HA HA", presentata durante la Settimana della Moda di Milano dedicata all'uomo. Ecco quando arriverà nei negozi e il significato del nome così originale.

Gucci HA HA HA
Gucci HA HA HA

Harry Styles diventa stilista per Gucci

Tra lo stilista Alessandro Michele e il cantante britannico Harry Styles, ex leader degli One Direction, c'è un rapporto solido che dura da anni. Sin dall'inizio della sua carriera da solista Harry Styles ha indossato look Gucci e maturato uno stile genderless e sofisticato che sfoca i confini tra maschile e femminile: camicie trasparenti, perle, borse, tute colorate e salopette stampate.

Un look della collezione Gucci HA HA HA
Un look della collezione Gucci HA HA HA

Da mesi si vocifera di una possibile collaborazione e ora la conferma è arrivata: i due artisti hanno unito le forze per creare Gucci HA HA HA , una collezione che è più di una semplice collaborazione, è un dialogo creativo. Influenze british si mescolano con richiami pop e giocosi: completi doppiopetto a quadretti colorati, pantaloni svasati, camicie da bowling, cappotti in principe di Galles e perfino un kilt!

Un completo della collezioneGucci HA HA HA
Un completo della collezioneGucci HA HA HA

Il significato del nome "Gucci HA HA HA"

Ciò che colpisce della collezione è il nome, Gucci HA HA HA: quella che apparentemente è una semplice risata in realtà racchiude la storia della loro amicizia. Si tratta delle iniziali di «Harry» e «Alessandro» ma anche dell'onomatopea della risata che chiudeva i molti messaggi scambiati dai due nel corso degli anni. Proprio da quelle chat è nata la collezione: "L’idea di lavorare insieme mi è nata un giorno mentre parlavamo al telefono – spiega Michele in una nota stampa – gli ho proposto di costruire insieme un “guardaroba dei sogni” partendo da quelle piccole stranezze che sanno mettere insieme le visioni quasi infantili". Per indossarli, però, ci vuole ancora un po' di pazienza: i capi saranno in vendita a partire da ottobre.

Gucci HA HA HA
Gucci HA HA HA
49 contenuti su questa storia
Tendenze uomo Primavera/Estate 2023: sono di moda camicie a stampa, shorts e colori primari
Tendenze uomo Primavera/Estate 2023: sono di moda camicie a stampa, shorts e colori primari
Tina Kunakey con Vincent Cassel alle sfilate: osa con abito trasparente e perizoma in vista
Tina Kunakey con Vincent Cassel alle sfilate: osa con abito trasparente e perizoma in vista
Georgina Rodriguez torna alle sfilate dopo il parto: è chic in nero e con le mules
Georgina Rodriguez torna alle sfilate dopo il parto: è chic in nero e con le mules "a contrasto"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni