Sfilate Primavera/Estate 2023
4 Ottobre 2022
13:26

Chanel sfila a Parigi: celebra la tradizione con le Mary Jane e i calzini di pizzo

Chanel ha sfilato al Grand Palis di Parigi durante l’ultimo giorno della Fashion Week. La collezione per la Primavera/Estate 2023 di Virginie Viard mixa tradizione e moderno, rilanciando in versione rivisitata alcuni capi iconici della Maison, dai completi in tweed alle Mary Jane.
A cura di Valeria Paglionico
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Sfilate Primavera/Estate 2023

La Paris Fashion Week finisce oggi e, come da tradizione, Chanel è tra le Maison che hanno "chiuso le danze" nell'ultimo giorno di sfilate. Virginie Viard, la stilista che ha preso il posto di Karl Lagerfeld al timone della griffe, ha firmato la nuova collezione Prêt-à-Porter, quella per la Primavera/Estate 2023, dando vita a uno show che sembra essere uscito da un film d'altri tempi. Ad anticipare la sfilata sono stati una serie di scatti che hanno visto una Kristen Stewart elegante e bon-ton tra completi in tweed, abiti da sera dalle trasparenze audaci e minidress col fiocco. In passerella, poi, è andata in scena la magia: ecco tutti i dettagli della linea.

Chanel, la sfilata ispirata ai film del passato

Quando il corpo non si preoccupa più esclusivamente della sua eleganza, quando l'ossessione di essere bella lascia il posto all'attitudine interiore – attitudine mentale più che ostentazione d'orgoglio – una donna ne guadagna in naturalezza, giovinezza e semplicità. Ha appena compiuto un grande passo verso la propria realizzazione": è con le parole di Gabrielle Chanel che la Maison ha dato una piccola anticipazione della collezione Prêt-à-Porter pensata da Virginie Viard per la Primavera/Estate 2023, immaginata da Virginie Viard. La location scelta per la sfilata è stata ancora una volta il Grand Palais, trasformato in una sorta di set di un film in bianco e nero.

Chanel P/E 2023
Chanel P/E 2023

I capi iconici di Chanel ritornano in passerella

Per la Primavera/Estate 2023 Chanel è rimasta fedele alla sua passione per l'eleganza senza tempo. In passerella sono tornati i capi iconici della Maison, primi tra tutti i completi in tweed, declinati in adorabili versioni monocromatiche o a quadretti con cardigan, maxi giacche, gonne al ginocchio e pantaloni palazzo. Non sono mancati i tocchi di modernità, dagli abiti metallizzati ai maxi dress a balze, fino ad arrivare alle jumpsuit di pelle a pois e alle gonne trasparenti che lasciano l'intimo in vista. A ricordare la tradizione sono stati sia i décolleté bicolor che le leggendarie Mary Jane proposte in una versione col fiocco sul collo del piede, entrambe portate con calzini, calzettoni e parigine di pizzo in vista.

Chanel P/E 2023
Chanel P/E 2023
182 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni