40 CONDIVISIONI

Cappotto Chanel venduto a più di 300mila dollari: perché il capo ha raggiunto la cifra record

Il capo fa parte della collezione Haute Couture firmata da Karl Lagerfeld negli anni Novanta. L’asta è stata possibile grazie all’imprenditrice Mouna Ayoub che ha donato 252 pezzi realizzati dal Kaiser della moda per la Maison francese. Il ricavato sarà devoluto in beneficienza.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Annachiara Gaggino
40 CONDIVISIONI
Karl Lagerfeld e il cappotto Coromandel (Maurice Auction official website)
Karl Lagerfeld e il cappotto Coromandel (Maurice Auction official website)

Nuovo record per Chanel, che batte all'asta un cappotto per 312mila euro. Un prezzo mai raggiunto per un capo della storica Casa di moda francese che aveva stimato una vendita compresa tra i 150mila e 200mila euro. Il capo fa parte della collezione Haute Couture Autunno/Inverno 1996-1997, firmata da Karl Lagerfeld, al timone creativo della Maison dal 1983 fino alla sua morte, avvenuta il 19 febbraio 2019. Il Kaiser della moda ha ridefinito i codici stilistici della Maison dalla doppia C, lasciando un ricordo indelebile.

La sfilata Haute Couture Autunno/Inverno 1996-1997
La sfilata Haute Couture Autunno/Inverno 1996-1997

L'asta dedicata a Chanel by Karl Lagerfeld

La vendita è stata resa possibile da Mouna Ayoub, imprenditrice francese di origini libanesi, che messo a disposizioni 252 pezzi di Haute Couture, battuti all'incanto da Maurice Auction. "The golden years of Karl Lagerfeld for Chanel" comprendeva lotti che andavano da pezzi di gioielleria a cinture a catena, fino agli indimenticabili abiti ideati dal designer tedesco. L'asta aveva anche una finalità benefica, parte del ricavato della vendita, infatti, sarà devoluto alla Fondation des Femmes, un'organizzazione francese che si occupa della libertà e dei diritti delle donne.

Un particolare del cappotto Coromandel
Un particolare del cappotto Coromandel

Il cappotto da record

Il pezzo ad avere superato ogni aspettativa è stato il cappotto da sera "Coromandel". Realizzato da Maison Lesage, una delle istituzioni più autorevoli della couture parigina, il capospalla ha richiesto ben 135 ore di lavorazione solo per la sua struttura sartoriale, più 800 ore per realizzare i suoi particolari ricami, motivi che richiamano immagini paesaggistiche, edifici rustici e anatre, su fondo nero di paillettes, parzialmente foderati in raso nero con organza nera trasparente per rivelare l'abile lavoro al rovescio delle ricamatrici. Completano questa opera d'arte tredici bottoni di Desrues (l'azienda che rifornisce ufficialmente il marchio), caratterizzati da una perla bordata da una catena dorata.

40 CONDIVISIONI
La Kelly Himalaya di Hermès venduta a una cifra record: quanto vale la borsa in coccodrillo bianco
La Kelly Himalaya di Hermès venduta a una cifra record: quanto vale la borsa in coccodrillo bianco
Asta da record per l'autoritratto di Frida Kahlo: venduto per 30 milioni di euro
Asta da record per l'autoritratto di Frida Kahlo: venduto per 30 milioni di euro
Il cappotto cammello di Miriam Leone è il capo must-have per l'autunno 2022
Il cappotto cammello di Miriam Leone è il capo must-have per l'autunno 2022
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni