43 CONDIVISIONI

L’edificio a specchio più grande del mondo: ecco dove si trova

Il Maraya Concert Hall, l’edificio a specchio più grande del mondo, ospita artisti del calibro di Usher e Andrea Bocelli in una struttura unica al mondo.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Clara Salzano
43 CONDIVISIONI
L'edificio a specchio più grande del mondo nel deserto di AlUla
L'edificio a specchio più grande del mondo nel deserto di AlUla

Una struttura da record che riflette la bellezza del paesaggio circostante. È questo il segreto del Maraya Concert Hall, l'edificio a specchio più grande del mondo nel deserto di AlUla, in Arabia Saudita. Si tratta di una vera e propria opera d'arte ambientata nel canyon del deserto della Valle di Ashar che ospita concerti ed eventi internazionale. Il 27 gennaio 2023 si esibirà anche il tenore più amato al mondo, il Maestro Andrea Bocelli.

Maraya Concert Hall
Maraya Concert Hall

Progettato per mimetizzarsi nel paesaggio circostante, il Maraya Concert Hall è una struttura da record, secondo il Guinness dei primati, ricoperta da 9.740 pannelli a specchio che riflettono il luogo circostante, AlUla, crocevia di culture per secoli. "Maraya" in arabo significa appunto "specchio o riflesso"e riflette il prestigioso patrimonio della zona. L'importante edificio è l'emblema del crescente sviluppo culturale di AlUla con concerti e spettacoli emozionanti su scala globale.

Gli specchi del Maraya Concert Hal
Gli specchi del Maraya Concert Hal

Il Maraya Concert Hal è sia un'opera d'arte nel paesaggio che uno spazio polivalente perfettamente funzionante che può accogliere nel suo teatro, alto 26 metri, sia eventi, riunioni di lavoro, congressi, matrimoni e soprattutto concerti di superstar globali come Usher, Enrique Iglesias e Andrea Bocelli che si esibisce proprio oggi. Inoltre  in cima a Maraya si trova anche un ristorante, Maraya Social dello chef Jason Atherton, che riflette i sapori dell'Oasi AlUla con prodotti provenienti da fattorie locali per un'esperienza di immersione nella cultura locale unica e straordinaria.

Il Maraya Concert Hall durante un evento ntturno
Il Maraya Concert Hall durante un evento ntturno

La struttura, progettata da Florian Boje dello studio di architettura Giò Forma di Milano, è dotata anche di una vetrata retrattile di 800 metri quadrati che consente un contatto diretto con il paesaggio mozzafiato circostante e gli oltre 200.000 anni di storia di AlUla.

43 CONDIVISIONI
Gli edifici più isolati al mondo: ecco dove si trovano
Gli edifici più isolati al mondo: ecco dove si trovano
Gli edifici che cambieranno il mondo dell’architettura nel 2023
Gli edifici che cambieranno il mondo dell’architettura nel 2023
Il futuro dell'umanità sarà in edifici grandi quanto città?
Il futuro dell'umanità sarà in edifici grandi quanto città?
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views