1 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Paire minacciato da uno spettatore durante la partita: gli ha fatto una promessa

Il tennista francese Benoit Paire si è scagliato contro uno spettatore che ha minacciato di aspettarlo fuori per dargli una lezione.
A cura di Marco Beltrami
1 CONDIVISIONI
Immagine

Quando in campo c'è Benoit Paire è sempre lecito aspettarsi di tutto. Il tennista francese ex numero 18 del mondo (attuale 112), che negli ultimi anni ha fatto discutere per atteggiamenti sopra le righe, questa volta è stato vittima di una situazione particolare con protagonista un tifoso esagitato. Non è infatti rimasti in silenzio l'avignonese, che si è sfogato poi riuscendo a far allontanare gli spettatori molesti.

La cornice è stata quella dell'Open del Sud de France a Montpellier e il match degli ottavi di finale perso da Paire contro Harold Mayot (6-1, 6-4), dopo la bella vittoria su Murray. Nel corso della sfida, Paire ha dovuto fronteggiare addirittura delle minacce provenienti dagli spalti. Sullo 0-2 nel secondo parziale ha avuto un alterco con uno spettatore e si è sentito pronunciare queste parole visibilmente nervoso: "E dopo la partita? Cosa c'è dopo la partita? Chi pensi di essere per parlare così? Chi sei?".

Nel post-match Paire ha rivelato cosa ha sentito e perché ha deciso di richiamare l'attenzione del giudice di sedia: "Mi ha detto ‘ti aspetto alla fine'. Quando qualcuno mi minaccia dicendomi che mi aspetta più tardi, non è certo una bella cosa. Non si può avere gente così sugli spalti. Certo fa parte del gioco, è aneddotico…".

Ma perché Paire è stato apostrofato in malo modo e addirittura minacciato? Probabilmente chi lo ha fatto era uno scommettitore: "Sappiamo benissimo che siamo atleti professionisti, c'è gente che scommette. Quando è sul web riusciamo a ignorarlo ma quando accade in tribuna e una persona ci minaccia lo trovo terribile".

Come è andata finire? Paire comunque in campo è riuscito ad ottenere "giustizia". Infatti sono stati allontanati diversi spettatori dall'impianto, per il loro comportamento tutt'altro che sportivo nei confronti di Paire.

1 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views