Australian Open
28 Gennaio 2022
16:04

Nadal-Medvedev è la finale degli Australian Open e Djokovic ha già perso

Uno tra Nadal e Medvedev vincerà gli Australian Open, con qualunque risultato ci sarà un grande sconfitto: Novak Djokovic, espulso dall’Australia prima del torneo.
A cura di Alessio Morra
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Australian Open

Saranno Rafa Nadal e Daniil Medvedev a giocare la finale del torneo maschile degli Australian Open 2022. Ci sono tutte le caratteristiche per una finale splendida. Nadal ha battuto Berrettini in quattro set ed è tornato nell'ultimo atto di uno Slam dopo quindici mesi, in cui ha giocato pochissimo, Medvedev invece faticando più del previsto, ha perso quattro set, l'ultimo con Tsitsipas, è arrivato dove immaginava e sperava. Sarà anche la rivincita della finale degli US Open 2019, vinse Rafa in cinque set, una battaglia meravigliosa, in cui ebbe la meglio l'esperienza dello spagnolo, ma il russo è diventato grande. Questa finale, comunque andrà, avrà un esito negativo per Novak Djokovic che è il vero sconfitto di questi Australian Open.

Il convitato di pietra della finale, che si disputerà domenica 30 gennaio a Melbourne alle 9:30, è senz'altro Novak Djokovic, nove volte vincitore del torneo, che un anno fa batté Medvedev nell'ultimo atto e dieci anni fa ebbe la meglio su Nadal in una finale interminabile. Djokovic, come noto, è stato espulso dall'Australia, il giorno prima dell'inizio, e non ha potuto partecipare agli Open d'Australia. Senza voler tornare alla vicenda del numero 1 del mondo e analizzando solo i risultati del campo questa è la peggior finale possibile per il serbo che con qualunque risultato perderà, anche senza giocare.

Se Medvedev conquisterà per la prima volta gli Australian Open e vincerà il secondo titolo Slam consecutivo, a settembre trionfò agli US Open, avrà la certezza matematica di diventare il numero 1 del mondo. Medvedev sarebbe il terzo russo a riuscirci e detronizzerebbe dopo due anni Djokovic. L'avvicendamento avverrebbe solo il 21 febbraio, ma sarebbe certo in ogni caso il cambio della guardia.

Dovesse tornare a vincere a Melbourne, dopo tredici anni, Rafa Nadal conquisterebbe il 21° titolo Slam della sua carriera. Nadal, Djokovic e Federer hanno vinto tutti e tre 20 prove Slam, detengono questo primato tutti insieme, ci si aspetta che prima o dopo uno dei tre prevarrà. Tutto sembrava apparecchiato in favore del serbo, ma ora è Nadal ad avere in modo concreto di vincere lo Slam che varrebbe il sorpasso, anche se in finale Medvedev sarà comunque favorito.

Comunque vada Djokovic perderà, e in attesa di tornare in campo nel 500 di Dubai, il tennis avrà una stella polare ‘nuova'. O ci sarà il ritorno in grande stile di Nadal o un Medvedev pigliatutto, con lo Slam bis e la prima posizione mondiale.

110 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni