492 CONDIVISIONI
8 Novembre 2022
16:53

Lorenzo Musetti inizia alla grande le Next Gen Finals, demolito Tseng a Milano

Lorenzo Musetti ha iniziato alla grande il suo cammino nelle Next Gen 2022. A Milano il tennista italiano si è imposto per 3 set a 0 contro Tseng. Ko Passaro.
A cura di Alessio Morra
492 CONDIVISIONI

Le Next Gen Finals di Milano iniziano con il successo di Lorenzo Musetti, che fa il suo dovere e batte il giocatore di Taipei, Tseng. Un successo netto che fa ben sperare per il prosieguo del torneo. Il tennista azzurro è il giocatore con la classifica migliore nelle Finals dei giovani e gioca con il peso dell'essere favorito. L'esordio non è mai semplice, ma il successo è arrivato e anche con una certa comodità.

In questo torneo ci sono delle regole differenti rispetto ai tornei tradizionali e bastano quattro giochi per vincere un set, sul 3-3 si gioca il tie-break. Break e controbreak in apertura, poi altro break e con il vento in poppa è stato 4-2 Musetti che con grande rapidità si aggiudica pure il secondo set, sempre con lo stesso punteggio.

Prova a opporre una maggiore resistenza nel terzo set Tseng, che ci prova, si procura delle palle break in avvio ma non le sfrutta e nel quinto gioco perde ancora il servizio, è il break decisivo, poco dopo l'incontro si chiude con un triplice 4-2.

Musetti vince un altro incontro e conferma di essere in un gran periodo di forma, ha giocato i quarti a Parigi Bercy la scorsa settimana, il talento enorme ce l'ha e lo sta mostrando con grande continuità. A Milano ha deliziato gli spettatori con dei colpi splendidi.

Nell'altro match del pomeriggio il giocatore della Repubblica Ceca Jiri Lehecka si è imposto in tre set sull'altro azzurro Passaro, match valido per il Gruppo Verde. Una sfida senza molta storia. Ma per Francesco Passaro essere in campo a Milano è già un risultato straordinario, è un giovane di talento che avrà modo di crescere e tanto già nella prossima stagione.

In serata si disputeranno Nakashima-Arnaldi (sempre per il Gruppo Verde) e Jack Draper-Stricker, che saranno gli avversari di Musetti nei prossimi due giorni. Il torneo proseguirà con la fase a gironi fino a giovedì, poi venerdì si terranno le semifinali, mentre sabato si disputerà la finale. Gli ultimi due vincitori sono stati Sinner e Alcaraz.

492 CONDIVISIONI
Musetti piazza un colpo impossibile alla United Cup: Berrettini non crede ai suoi occhi
Musetti piazza un colpo impossibile alla United Cup: Berrettini non crede ai suoi occhi
Attacco di panico per l'allenatore di Musetti prima del match: Tartarini ricoverato, ora sta bene
Attacco di panico per l'allenatore di Musetti prima del match: Tartarini ricoverato, ora sta bene
Leao e Tonali devastanti, il Milan batte la Salernitana di un super Ochoa e si avvicina al Napoli
Leao e Tonali devastanti, il Milan batte la Salernitana di un super Ochoa e si avvicina al Napoli
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni