51 CONDIVISIONI

Il fratello di Alcaraz a 12 anni è già un portento: il dritto di Jaime è impressionante

Carlos Alcaraz è il numero 2 della classifica ATP, sulle sue orme c’è il fratello Jaime che a soli 12 anni è già un campioncino. In un video spuntato sui social il più piccolo degli Alcaraz dimostra di avere già un grande diritto.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Alessio Morra
51 CONDIVISIONI
Immagine

Carlos Alcaraz da un paio d'anni fa parte ampiamente del gotha del tennis. Lo spagnolo ha chiuso il 2022 al numero 1 ed ha già conquistato due titoli del Grande Slam. Classe 2003 sarà il rivale di Sinner nel prossimo decennio, nonostante gli siano piovute tante critiche nell'ultimo periodo. Ma un domani Carlos potrebbe trovarsi in campo contro il fratellino Jaime che, a 12 anni, dimostra di essere già molto forte. E allora chissà se un altro Alcaraz un giorno giocherà ad altissimi livelli.

Le sorelle Williams, in campo femminile, hanno segnato una lunga epoca del tennis. In campo maschile ci sono state tante coppie di fratelli nel circuito, dai McEnroe agli Zverev dai Berrettini ai mitici Bryan, i gemelli leggende del doppio. Nessuno ha fatto come le Williams, sia Serena che Venus sono state al numero 1 e hanno vinto titoli Slam. Chissà se gli Alcaraz diventeranno i primi. Carlos ha vinto US Open e Wimbledon, una sfilza di tornei ed è diventato il numero uno più giovane di sempre. Al netto di un periodo di lieve appannamento resta uno dei migliori nel circuito.

Immagine

Un giorno magari sarà raggiunto al vertice anche dal fratello Jaime Alcaraz, che a 12 anni promette già molto bene. Il suo nome, nel suo piccolo, è già noto, perché a 12 anni si è già fatto notare nei tornei giovanili e lo scorso novembre si è qualificato per la finale di un importante torneo, organizzato dalla Rafa Nadal Academy – perché alla fine nelle storie del tennis spagnolo moderno Rafa ci sta sempre. Nella categoria Under 12 Alcaraz II ha già dimostrato il suo valore, anche se quella finale la perse nettamente contro Stefan Shangichev.

I ragazzi, in ogni sport, con il passare del tempo migliorano di settimana in settimana e un video spuntato sui social mostra l'impressionante diritto di Jaime Alcaraz, che per avere dodici anni è davvero incredibile. D'altronde, pochi mesi fa, il fratello, fresco vincitore di Wimbledon, disse: "Jaime ha un diritto migliore del mio", e Carlos era il numero uno. Certo, l'affetto è tanto e di sicuro in quella dichiarazione se n'è visto tanto, ma Alcaraz non si sarebbe sbilanciato se non avesse delle certezze, che ora sono state nuovamente confermate. Tra qualche anno potrebbe esserci un altro Alcaraz pronto a sbarcare nell'elite del tennis.

51 CONDIVISIONI
Sinner numero 2 del ranking ATP già a Indian Wells: cosa serve per superare Alcaraz
Sinner numero 2 del ranking ATP già a Indian Wells: cosa serve per superare Alcaraz
Allegri stravedeva per Yildiz già due anni fa: "Se ti capita dai un'occhiata a questo ragazzo"
Allegri stravedeva per Yildiz già due anni fa: "Se ti capita dai un'occhiata a questo ragazzo"
I sospetti dietro il passaggio di Hamilton alla Ferrari: "Sa qualcosa che dall'esterno non si vede"
I sospetti dietro il passaggio di Hamilton alla Ferrari: "Sa qualcosa che dall'esterno non si vede"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni