124 CONDIVISIONI
Internazionali di tennis di Roma
12 Maggio 2021
23:33

I tormenti di Sinner dopo la sconfitta con Nadal: “Fa male, stanotte non dormirò”

Rafa Nadal ha eliminato Jannik Sinner dagli Internazionali d’Italia 2021. L’altoatesino è stato sconfitto in due set, ma in entrambi aveva un break di vantaggio. Sinner nonostante abbia perso con uno dei più forti tennisti della storia era arrabbiatissimo: “Oggi fa male e questo non mi farà dormire. Volevo vincere, volevo andare avanti, domani c’è anche il pubblico”.
A cura di Alessio Morra
124 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Internazionali di tennis di Roma

Jannik Sinner è stato sconfitto da Rafa Nadal nel secondo turno degli Internazionali d'Italia. Fin qui tutto normale, o quasi. Nadal è il più grande giocatore della storia del tennis sulla terra rossa, poche settimane fa ha vinto a Barcellona e lo scorso ottobre ha conquistato il 13° Roland Garros. Ma Sinner è deluso, amareggiato e molto rammaricato. Questo ko non gli è andato giù, è stato avanti in entrambi i set, ma li ha persi entrambi e per questo già sa che passerà una notte insonne a Roma. Avrà modo di rifarsi, già dal torneo di Lione della prossima settimana. Ma intanto la delusione di Jannik è fortissima: "Sono triste e deluso e penso che non dormirò".

La rabbia di Sinner: "Potevo fare meglio"

Rafa Nadal ha vinto con il punteggio di 7-5 6-4, è passato agli ottavi in cui affronterà il canadese Denis Shapovalov, uno dei giovani rampanti del tennis maschile. Sinner si è trovato avanti di un break sia nel primo set (subito 1-0, poi 3-2) che nel secondo (break nel terzo gioco ed è volato fino al 4-2), ma ha subito la rimonta di Nadal che giocando con grande intelligenza è riuscito a imbrigliare Jannik, che pur annullando setpoint in serie (nella prima partita) e tre matchpoint è finito ko. E, parlando con ubitennis.com, il tennista altoatesino ha mostrato tutta la sua enorme delusione:

Sento che potevo e dovevo fare meglio. Il lavoro è ancora veramente tanto, oggi fa male e questo non mi farà dormire bene stanotte. D’altra parte so a che punto sono, so dove devo migliorare e vediamo la prossima volta come va. Oggi sono entrato in campo per vincere, non è che se incontro Nadal le cose cambiano. Anzi, devo fargli capire che voglio vincere. Abbiamo giocato entrambi ad altissimo livello. Ma io ero davanti sia nel primo che nel secondo set. Volevo vincere, volevo andare avanti, anche perché domani c’è il pubblico e ci tenevo tanto a giocare davanti al pubblico italiano.

124 CONDIVISIONI
50 contenuti su questa storia
Rafa Nadal è il re di Roma: Djokovic battuto nella finale degli Internazionali d'Italia
Rafa Nadal è il re di Roma: Djokovic battuto nella finale degli Internazionali d'Italia
Nadal cade durante la finale di Roma e s'infuria: lo sfogo contro l'arbitro
Nadal cade durante la finale di Roma e s'infuria: lo sfogo contro l'arbitro
Iga Swiatek vince gli Internazionali di Roma, travolge Pliskova che perde 6-0 6-0
Iga Swiatek vince gli Internazionali di Roma, travolge Pliskova che perde 6-0 6-0
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni