114 CONDIVISIONI
Coppa Davis 2023: le news sul torneo di tennis

Fognini torna a vincere mentre l’Italia trionfa in Davis, Bolelli lo ringrazia: risposta criptica

Dopo il trionfo dell’Italia in Coppa Davis, Simone Bolelli ha dedicato un pensiero all’amico Fognini escluso da capitan Volandri. Il ligure ha risposto sui social con un commento criptico.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Marco Beltrami
114 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coppa Davis 2023: le news sul torneo di tennis

Simone Bolelli è stato l'uomo d'esperienza della squadra italiana di Coppa Davis che ha trionfato battendo l'Australia in finale. Chiamato principalmente per il doppio, l'esperto tennista ha dato il suo contributo sopratutto in allenamento e negli spogliatoi, senza scendere in campo nella fase finale. Dopo la premiazione il suo pensiero è andato anche a chi non c'era, ovvero il suo "gemello" Fabio Fognini. Il ligure non è stato convocato da capitan Volandri per una situazione che ha alimentato una polemica notevole. Una giornata comunque importante anche per il "grande escluso" che si è imposto in un torneo Challenger in Spagna.

Al momento della premiazione della Coppa Davis, il senatore del gruppo azzurro Bolelli molto emozionato ha voluto ricordare il suo amico e compagno di tante battaglie in doppio. Con Fognini in coppia si sono tolti tantissime soddisfazioni, compresa quella di trionfare agli Australian Open. Tante le sfide disputate anche con la maglia azzurra, con momenti anche difficili. Insomma non a caso Bolelli ha parlato di "Fogna" come di un fratello.

Immagine

Queste le sue bellissime parole: "A mio fratello, a Fabio Fogna che mi dispiace non sia qua con noi oggi. E ho passato con lui tutti gli anni della Davis. Tutti i miei 15 anni li ho trascorsi con lui e quindi un ringraziamento speciale anche a Fabio. Oggi ho visto che ha vinto il Challenger quindi gli auguro veramente di ritornare ai suoi livelli, che lui merita. Gli voglio mandare un abbraccio enorme".

Mentre gli azzurri giocavano e vincevano la Coppa Davis battendo l'Australia, Fabio in Spagna tornava ad aggiudicarsi un Challenger battendo in una finale molto dura Bautista al quale ha annullato anche un match point. Una gioia particolare per l'esperto giocatore italiano che ora in virtù di questa affermazione torna ad avvicinarsi alla top 100. In un post, Fabio ha voluto fare i complimenti alla squadra, in una foto in cui non compare Volandri. E poi ha risposto, ringraziandolo, anche a Bolelli condividendo la sua intervista: "Grazie Kikk tutto tornerà al suo posto". Difficile dire a cosa stesse facendo riferimento il giocatore ligure forse al suo ritorno su alti livelli.

Di certo nelle ore successive alla semifinale aveva commentato un post di Sinner, dimostrando di non aver ancora smaltito la delusione per l'esclusione: "SOLO, "il capitano" non mi ha voluto". Una ferita ancora aperta? Adesso è il momento di gioire per tutti, sia per gli azzurri che per Fabio.

114 CONDIVISIONI
"Lavoriamo per portare la Coppa Davis a Milano nel 2025, sarebbe un sogno": la conferma di Beppe Sala
"Lavoriamo per portare la Coppa Davis a Milano nel 2025, sarebbe un sogno": la conferma di Beppe Sala
Le parole di Jannik Sinner dopo il trionfo in Coppa Davis: una lezione di educazione e rispetto
Le parole di Jannik Sinner dopo il trionfo in Coppa Davis: una lezione di educazione e rispetto
L'educazione di Sinner, sempre stato diverso da tutti: "Voleva pagare il campo dopo l'allenamento"
L'educazione di Sinner, sempre stato diverso da tutti: "Voleva pagare il campo dopo l'allenamento"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni