Torneo di Wimbledon 2021
30 Giugno 2021
20:27

Fognini ai sedicesimi di Wimbledon: Djere battuto in 4 set

Fabio Fognini è il primo italiano a raggiungere il terzo turno nell’edizione 2021 di Wimbledon. Il tennista ligure si è imposto con il risultato di 6-3, 6-4, 0-6, 6-4 su Laslo Djere, prendendosi la rivincita del ko di Ginevra. Prestazione convincente dell’azzurro che ora aspetta il vincente di Harris-Rublev.
A cura di Marco Beltrami
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Torneo di Wimbledon 2021

Fabio Fognini ha conquistato il terzo turno a Wimbledon. Il tennista italiano, testa di serie numero 26, e reduce dal successo su Ramos ha superato il serbo Djere in 4 set. Una partita strana quella dell'azzurro che sembrava in totale controllo, prima del terzo parziale perso 6-0. Fabio è stato bravo a mantenere la calma per strappare così il biglietto per i sedicesimi di finale, dove troverà uno tra Harris e il favorito Rublev. Per Fognini si tratta della rivincita con Djere, dopo la sconfitta di poche settimane fa a Ginevra.

Dopo i primi due set, Fognini sembrava viaggiare a vele spiegate verso la vittoria. 6-3, 6-4 in favore del ligure, molto solido e protagonista di numerosi punti d’autore contro un giocatore al contrario molto falloso. A sorpresa però qualcosa si è rotto nel terzo parziale, con Djere che si è imposto addirittura con un perentorio 6-0, e con Fognini in grande difficoltà. Un passaggio a vuoto prolungato che l'azzurro fortunatamente è riuscito a metabolizzare. Il quarto set infatti è stato molto equilibrato fino al nono game, quando Fabio ha piazzato il break decisivo chiudendo poi 6-4. È lui il primo italiano a raggiungere il terzo turno in questa edizione di Wimbledon.

Dopo i successi di Berrettini, Sonego, Mager e di Camila Giorgi dunque quinto italiano vittorioso oggi sui campi dell'All England Club di Londra. Un buon bottino, al netto delle sconfitte di Caruso e Seppi. Ora Fognini che si trova nella parte alta del tabellone, aspetta il vincente del match tra Harris e Rublev. Favorito il russo, quinta testa di serie del seeding e avversario più pericoloso soprattutto sulla superficie veloce.

59 contenuti su questa storia
Berrettini da Mattarella: "Continuerò a portare il tennis nelle case degli italiani"
Berrettini da Mattarella: "Continuerò a portare il tennis nelle case degli italiani"
Il sorriso di Berrettini dopo il ko con Djokovic: "Per me non è la fine, ma solo l'inizio"
Il sorriso di Berrettini dopo il ko con Djokovic: "Per me non è la fine, ma solo l'inizio"
Enorme Berrettini, ma non basta: Djokovic conquista Wimbledon e il suo 20° Slam
Enorme Berrettini, ma non basta: Djokovic conquista Wimbledon e il suo 20° Slam
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni