Torneo di Wimbledon 2021
28 Giugno 2021
18:27

“Farà grandi cose, ma non oggi”: Tsitsipas shock, subito fuori a Wimbledon

Stefanos Tsitsipas, testa di serie numero 3, è stato eliminato al primo turno del torneo di Wimbledon. Il greco, finalista al Roland Garros, è stato sconfitto a sorpresa e in tre set dall’americano Frances Tiafoe, che si è imposto con un periodico 6-4. Il tabellone di Djokovic si alleggerisce e non poco.
A cura di Alessio Morra

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Torneo di Wimbledon 2021

La pioggia ha condizionato la prima giornata del torneo di Wimbledon 2021, ma sui due campi principali c'è il tetto che forse sarà maledetto da Tsitsipas, testa di serie numero 3, che ha giocato sul campo numero 1 ed ha perso con l'americano Frances Tiafoe, un buon giocatore ma nulla di più, che si è imposto per tre set a zero. Grande delusione per il greco che probabilmente non è riuscito ancora a scrollarsi di dosso la delusione per la finale persa al Roland Garros. Una finale che sembrava avere quasi in pugno e che invece si è tramutata in un incubo.

Tiafoe elimina Tsitsipas a Wimbledon

Era nettamente favorito e invece ha perso tre set a zero il greco, che sulla carta era l'avversario più pericoloso sul cammino di Djokovic fino alla finale. E invece Tsitsipas addirittura è fuori al primo turno, eliminato per mano di Tiafoe, che come la gran parte degli americani se la cava bene sull'erba, ma che non è un campione e che nei due tornei precedenti ha perso sempre al primo turno. Tiafoe è stato quasi perfetto, ben guidato dall'ex top ten Wayne Ferreira, e ha sfruttato una giornata negativa di Tsitsipas che dopo essere partito male, ha avuto la chance di vincere il secondo set ma che quando l'ha perso ha velocemente abdicato, tre set a zero e scalpo prestigiosissimo per Tiafoe che ora affronterà lo spagnolo Carballes Baena o più probabilmente il canadese Pospisil.

Il ventiduenne tennista greco è uno dei più forti al mondo, vincerà sicuramente tornei dello Slam, ma ha pagato forse le fatiche di un 2021 che fin qui è stato eccezionale. Tsitsipas è il numero 2 della Race, la classifica che somma solo i risultati dell'anno solare. Il greco ha vinto tre tornei, incluso Montecarlo, ha giocato le semifinali degli Australian Open e la finale del Roland Garros e dopo la finale persa con Djokovic si è fermato, forse anche psicologicamente. Avrà tutto il tempo per ricaricare le batterie e ascolterà, probabilmente, anche le parole del suo avversario odierno Tiafoe, che gli ha reso merito dicendo:

Avevo decisamente bisogno di questo successo. Tsitsipas? Lui è ragazzo è speciale. Farà un sacco di grandi cose e vincerà un sacco di tornei del Grande Slam, ma non oggi.

59 contenuti su questa storia
Berrettini da Mattarella: "Continuerò a portare il tennis nelle case degli italiani"
Berrettini da Mattarella: "Continuerò a portare il tennis nelle case degli italiani"
Il sorriso di Berrettini dopo il ko con Djokovic: "Per me non è la fine, ma solo l'inizio"
Il sorriso di Berrettini dopo il ko con Djokovic: "Per me non è la fine, ma solo l'inizio"
Enorme Berrettini, ma non basta: Djokovic conquista Wimbledon e il suo 20° Slam
Enorme Berrettini, ma non basta: Djokovic conquista Wimbledon e il suo 20° Slam
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni