5.485 CONDIVISIONI
28 Dicembre 2021
12:48

Infinito Paris, è ancora il re dello Stelvio! Sesto trionfo in discesa a Bormio

Lo sciatore italiano vince ancora una volta allo Stelvio. Paris conquista il sesto successo in discesa libera su questa pista. Sul podio Odermatt e Hintermann.
A cura di Alessio Morra
5.485 CONDIVISIONI

Dominik Paris allo Stelvio non si batte. Ancora una volta l'azzurro vince in discesa libera a Bormio, e lo fa per la sesta volta, e per la settima in assoluto vince su questa pista. Secondo lo svizzero Odermatt, terzo Hintermann. Nella top ten anche l'altro italiano Marsaglia (ottavo). Un successo straordinario per l'italiano, che ha un feeling particolare con lo Stelvio.

C'erano tante speranze in Paris, uno dei più forti sciatori italiani di questa generazione. Ma non si può dare nulla per scontato nello sci. L'atleta di Merano è stato più che perfetto, perché battere Odermatt non era semplice, e battere pure il norvegese Kilde che quando è sceso in pista sembrava quasi imbattibile. E invece Paris ha disegnato traiettorie perfette e soprattutto è stato veloce. Quando ha tagliato il traguardo ha capito che il successo sarebbe stato suo, ancora una volta.

Sono 20 ora le vittorie in Coppa del Mondo, e 40 i podi, per Paris che allo Stelvio è praticamente una sentenza. Sesto successo in discesa libera, settimo in totale. Dominik, che in carriera ha vinto anche un oro e un argento ai Mondiali, al Bormio in discesa ha vinto nel 2012, 2017, 2018, 2019, 2019 e 2021 e nel 2018 ha vinto anche nel SuperG. Paris è l'unico nella storia della Coppa del Mondo di Sci ad aver vinto consecutivamente cinque gare sulla stessa pista. E il meglio deve ancora arrivare. Perché sia mercoledì che giovedì il circo bianco fa tappa ancora allo Stelvio, dove si disputeranno due SuperG e gli occhi saranno tutti su di lui.

Le parole di Paris dopo la gara, l'azzurro ha ricevuto anche i complimenti di Alberto Tomba: "Non so come ho fatto, ho dato il massimo, sapevo di dover dare tutto e l'ho fatto. Su questa pista mi sento sempre bene, sicuro. Il SuperG? Beh speriamo. Spero di crescere e migliorare ancora verso Pechino, certo, la fiducia c'è e speriamo che cresca ancora". 

5.485 CONDIVISIONI
L'impressionante svalutazione di Neymar al PSG: da Mister 222 milioni a poco più di 90
L'impressionante svalutazione di Neymar al PSG: da Mister 222 milioni a poco più di 90
La tristissima festa del PSG: fischiato e abbandonato dai suoi tifosi nel giorno della vittoria
La tristissima festa del PSG: fischiato e abbandonato dai suoi tifosi nel giorno della vittoria
Maria De Filippi nuova ambassador delle Olimpiadi invernali di Milano Cortina 2026
Maria De Filippi nuova ambassador delle Olimpiadi invernali di Milano Cortina 2026
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni