1 Aprile 2021
19:11

Martinenghi super agli Assoluti di nuoto: record italiano dei 100 rana e 1° tempo al mondo nel 2021

Nella finale dei 100 metri rana degli Assoluti di nuoto 2021 in corso a Riccione Nicolò Martinenghi ha conquistato la medaglia d’oro con l’incredibile tempo di 58″37 che gli vale il nuovo record italiano, il terzo tempo europeo di sempre e il miglior crono al mondo del 2021 della specialità (battuto Adam Peaty).
A cura di Michele Mazzeo

Incredibile prova di Nicolò Martinenghi nella finale dei 100 metri rana degli Assoluti Primaverili di nuoto 2021 in corso a Riccione. Il nuotatore varesino ha chiuso con lo straordinario tempo di 58″37 che gli ha permesso di prendersi agevolmente la medaglia d'oro, stabilire il nuovo record italiano e piazzare il terzo tempo europeo di sempre e il miglior crono al mondo nel 2021, superando anche il primatista della specialità Adam Peaty fermato quest'anno a 58″52).

Il 21enne nella vasca di Riccione ha battuto Alessandro Pinzuti, secondo con 1,20 secondi di distacco, e Federico Poggio che sale sul gradino più basso del podio avendo accusato un ritardo di 1,40 secondi dallo stratosferico tempo di Martinenghi. Il nuotatore azzurro dunque si candida ad essere assoluto protagonista nei 100 metri rana alle prossime Olimpiadi di Tokyo dove proverà a competere con Peaty per la medaglia d'oro. Dopo quanto fatto oggi in vasca a Riccione infatti si alza l'asticella delle aspettative per il nuotatore azzurro classe '99. Alla luce anche del fatto che lui stesso, al termine della gara finale agli Assoluti di Primavera, ha ammesso lo straordinario tempo messo a segno, che gli è valso il record italiano e la miglior prestazione dell'anno al mondo della disciplina, può essere ancora limato:

Stavo molto bene e non ho neanche preso una buona partenza – ha detto infatti Nicolò Martinenghi ai microfoni di Rai Sport al termine della gara dei 100 metri rana degli Assoluti di Primavera in corso di svolgimento a Riccione –. Il lavoro sta proseguendo molto bene. Qualcosa si può ancora limare a questo tempo. Ieri ho rinunciato ai 200 per ritrovare nei 100 una sicurezza che mi mancava. Sono soddisfatto“.

Martinenghi medaglia d'oro e record italiano! Gli Europei di nuoto si tingono d'azzurro
Martinenghi medaglia d'oro e record italiano! Gli Europei di nuoto si tingono d'azzurro
Martina Carraro regina dei 100 rana: splendido oro negli Europei di nuoto a Kazan
Martina Carraro regina dei 100 rana: splendido oro negli Europei di nuoto a Kazan
È grande Italia con Ceccon e Razzetti: argento e bronzo agli Europei di nuoto in vasca corta
È grande Italia con Ceccon e Razzetti: argento e bronzo agli Europei di nuoto in vasca corta
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni