261 CONDIVISIONI
5 Novembre 2021
19:09

Argento e bronzo, l’Italia piazza un’altra doppietta nei 1500 stile libero agli Europei di nuoto

Medaglia d’argento per Simona Quadarella e bronzo per Martina Caramignoli. La giornata di finali si chiude con un ottimo risultato per l’Italia nella vasca degli Europei di nuoto a Kazan, in Russia. Le azzurre si piazzano alle spalle della russa, Kirpichnikova, imprendibile nella finale dei 1500 metri femminili stile libero.
A cura di Maurizio De Santis
261 CONDIVISIONI

Un argento per Simona Quadarella e un bronzo per Martina Caramignoli. L'Italia del nuoto piazza un'altra doppietta, questa volta nella finale dei 1500 metri femminili stile libero. Un ottimo risultato alle spalle della russa, Anastasia Kirpichnikova, imprendibile. A lei l'oro ipotecato con largo anticipo grazie a una bracciata poderosa e a un ritmo che nemmeno le italiane sono riuscite a tenere. Unica pecca: non è riuscita a stabilire il nuovo record mondiale chiudendo la gara con il tempo di 15’18″30, a 29 centesimi dal record del mondo, e imponendo distacchi abissali alle avversarie (molte doppiate). A cominciare dalla stessa Quadarella, arriva seconda con un ritardo di ben 16 secondi.

Proporzioni che che rendono bene l'idea su cosa è stata la gara. Ecco perché il podio delle azzurre è un grande risultato. Quadarella (15’34″16) fa il bis dopo gli 800 metri di un paio di giorni fa: per lei si tratta della quarta medaglia in carriera agli Europei in vasca corta (oro nei 400 e negli 800 a Glasgow 2019, bronzo negli 800 a Copenhagen 2017). Caramignoli (15’37″33) mette in bacheca un altro bronzo dopo quello ottenuto due anni fa sulla mezza distanza.

Il bilancio della quarta giornata a Kazan è sicuramente positivo: un oro (Alberto Razzetti nei 200 farfalla), due argenti (Thomas Ceccon nei 200 misti e Simona Quadarella nei 1500 stile libero) e tre bronzi (Alberto Razzetti nei 200 misti, Francesca Fangio nei 200 rana e Martina Rita Caramignoli nei 1500 stile libero).

Nel complesso sale a 21 il numero delle medaglie conquistate dagli Azzurri in Russia, una più rispetto alla precedente edizione di Glasgow quando il conteggio si fermò a 20. Un risultato che può essere ulteriormente migliorato quando manca ancora una manciata di finali: per adesso l’Italia resta in seconda posizione nel medagliere di questa edizione degli Europei in vasca corta con 4 ori, 11 argenti e 6 bronzi.

261 CONDIVISIONI
L'Italia inizia alla grande gli Europei di Pattinaggio con due medaglie di bronzo
L'Italia inizia alla grande gli Europei di Pattinaggio con due medaglie di bronzo
Miressi strepitoso, oro nei 100 stile libero ai Mondiali in vasca corta
Miressi strepitoso, oro nei 100 stile libero ai Mondiali in vasca corta
Italia da record ai Mondiali di nuoto ad Abu Dhabi: 16 medaglie, nuovo primato dopo Shanghai
Italia da record ai Mondiali di nuoto ad Abu Dhabi: 16 medaglie, nuovo primato dopo Shanghai
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni