401 CONDIVISIONI
7 Novembre 2021
21:43

Verstappen trionfa in Messico e ipoteca il Mondiale, Ferrari quinta ma con un minuto di ritardo

Max Verstappen si avvicina a passi dal gigante al Mondiale 2021. Il pilota olandese, grazie a una partenza straordinaria, ha ipotecato il successo nel Gran Premio di Città del Messico. Secondo posto per Hamilton, terzo Perez. Sainz quinto, Leclerc sesto, la Ferrari supera la McLaren nel campionato costruttori.
A cura di Alessio Morra
401 CONDIVISIONI

Max Verstappen vince in Messico e mette le mani sul Mondiale. A Città del Messico l'olandese ottiene il terzo successo nelle ultime quattro edizioni, ma questo è quello più importante perché ora Hamilton è lontano 19 punti, e di gare al termine ne mancano quattro. In casa ha disputato una gara eccezionale Sergio Perez, che in rimonta è arrivato terzo e fino all'ultimo ha cercato di superare Lewis che ha conquistato (almeno) la seconda posizione. Ferrari quinta con Leclerc e sesta con Sainz, ora è terza nel Costruttori ma è stata doppiata da Verstappen.

La gara si decide al via. La Mercedes ha la prima fila, ma Bottas sbaglia tutto, Hamilton lo affianca subito, ma il finlandese quasi lo chiude e spalanca la porta a Verstappen che scatta in modo meraviglioso e alla prima curva è davanti. Bottas viene toccato da Ricciardo e si gira, entrambi finiscono ai box, e la loro gara per la zona punti finisce in quel momento. Entra la Safety Car per i ritiri di Schumacher e Tsunoda. Quando la gara riparte l'olandese scappa e Hamilton capisce che c'è poco da fare, e non c'è nemmeno molto da giocare con le strategie. Perez invece inizia a sognare il secondo posto, anche se già il terzo sarebbe storico.

Giovinazzi è in zona punti, ma l'Alfa Romeo con una strategia scellerata lo condanna all'undicesimo posto. La Ferrari c'è, ma non si vede. Leclerc e Sainz sono per tutta la gara quinto e sesto, anche se a un certo punto si scambiano le posizioni. Lo spagnolo chiude doppiato, Charles in ritardo di oltre un minuto. Poco male perché la Ferrari compie la sua missione: McLaren superata e terzo posto nel Costruttori.

Verstappen invece continua a macinare giri record su giri record, mentre Perez nel finale raggiunge Hamilton ma non riesce a superarlo. La festa c'è lo stesso per il messicano, portato in trionfo. La Red Bull dopo aver vinto la decima gara della stagione è a un solo punto dalla Mercedes nel Costruttori. Messico e nuvole per la Mercedes, fiesta vera per la Red Bull, che è pronta a detronizzare in modo totale Hamilton e la scuderia gestita da Toto Wolff.

401 CONDIVISIONI
Verstappen rifila quasi mezzo secondo a Bottas nelle FP2 del GP del Messico: la Red Bull vola
Verstappen rifila quasi mezzo secondo a Bottas nelle FP2 del GP del Messico: la Red Bull vola
Caos Ferrari in Messico, Leclerc spiega perché ha frenato Sainz: "Mi hanno detto di non farlo"
Caos Ferrari in Messico, Leclerc spiega perché ha frenato Sainz: "Mi hanno detto di non farlo"
Formula 1, sorpresa Mercedes nelle FP1 del GP del Messico: Verstappen dietro Bottas e Hamilton
Formula 1, sorpresa Mercedes nelle FP1 del GP del Messico: Verstappen dietro Bottas e Hamilton
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Aston Martin Red Bull Racing
Aston Martin Red Bull Racing
352
2
L. Hamilton Mercedes
Mercedes
344
3
V. Bottas Mercedes
Mercedes
203
4
S. Pérez
190
5
L. Norris McLaren
McLaren
153
Pos.
Team
Punti
1
Mercedes
546
2
Aston martin red bull racing
541
3
Ferrari
297
4
McLaren
258
5
Alpine
137
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni