102 CONDIVISIONI
7 Ottobre 2021
15:36

Verstappen sposta la pressione per il titolo F1 su Hamilton: “A me non cambia la vita”

Alla vigilia del GP della Turchia prosegue la guerra psicologica tra i due pretendenti al titolo Mondiale di F1 2021 Lewis Hamilton e Max Verstappen. Il britannico della Mercedes torna a far leva sulla maggiore pressione che dovrebbe accusare il suo avversario, l’olandese della Red Bull risponde mostrando una grande serenità: “Perdere la lotta per il titolo non mi cambierebbe la vita”.
A cura di Michele Mazzeo
102 CONDIVISIONI

La lotta per il titolo iridato della Formula 1 2021 tra Lewis Hamilton e Max Verstappen sta per vivere il suo epilogo. In Turchia, nel week end, il primo dei sei appuntamenti finali che decreteranno il campione del mondo. Al duello in pista si aggiunge però anche la battaglia psicologica che team e piloti stanno combattendo fuori dalla pista. Anche alla vigilia del fine settimana sul tracciato dell'Istanbul Park il britannico della Mercedes ha provato a far leva sulla maggiore pressione che il suo avversario, meno abituato di lui a trovarsi in lotta per il Mondiale, dovrebbe accusare trovando però la pronta risposta dell'olandese della Red Bull che non sembra sentire in alcun modo questo fardello.

"Non si tratta di ignorare la pressione, perché c'è. Si tratta solo di comprenderla – ha detto infatti Lewis Hamilton in conferenza stampa in quello che sembra un messaggio velato rivolto al suo avversario –. Tutto quello che puoi fare è prepararti al meglio delle tue capacità, tutto ciò che puoi fare è dare il 100% e più. Quindi non mi preoccupo per quelle cose".

Prima della gara di Sochi Verstappen aveva risposto con una battuta ironica ("Odio lottare per il titolo, non ci dormo la notte") al tentativo di Hamilton di minare le sue certezze in questo rush finale, adesso invece il giovane sfidante ha mostrato la sua serenità mettendo da parte l'ironia: "Do sempre il meglio di me stesso e so che anche la squadra sta facendo il meglio che può – ha infatti detto l'olandese alla vigilia del GP della Turchia –. Se dovesse arrivare il titolo alla fine dell'anno sarebbe un risultato incredibile ed è per questo che lavoriamo, giusto? Anche se dovessimo arrivare ​​secondi – ha poi aggiunto un apparentemente rilassatissimo Verstappen –, penso che avremmo comunque fatto una grande stagione. Alla fine, non cambierà davvero la mia vita. Mi piace quello che sto facendo e penso che sia molto importante anche quello. Non ho molto di cui preoccuparmi. Questa è la verità".

102 CONDIVISIONI
Nessuna penalità per Verstappen: la FIA non cambia idea sullo scontro con Hamilton in Brasile
Nessuna penalità per Verstappen: la FIA non cambia idea sullo scontro con Hamilton in Brasile
Hamilton ha l'asso nella manica per soffiare il titolo a Verstappen: "Avrà il motore più potente"
Hamilton ha l'asso nella manica per soffiare il titolo a Verstappen: "Avrà il motore più potente"
Verstappen campione a Jeddah se... le combinazioni per la vittoria del titolo Mondiale di Formula 1
Verstappen campione a Jeddah se... le combinazioni per la vittoria del titolo Mondiale di Formula 1
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
L. Hamilton Mercedes
Mercedes
370
2
M. Verstappen Aston Martin Red Bull Racing
Aston Martin Red Bull Racing
370
3
V. Bottas Mercedes
Mercedes
218
4
S. Pérez
190
5
C. Leclerc Ferrari
Ferrari
158
Pos.
Team
Punti
1
Mercedes
587
2
Aston martin red bull racing
559
3
Ferrari
307
4
McLaren
269
5
Alpine
149
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni