Formula 1 in pista per la prima mattinata del secondo turno di test a Barcellona e a piazzare il suo nome sul rigo più alto della tabella dei tempi è il pilota di riserva dell'Alfa Romeo Robert Kubica che, con gomma rossa, ha fatto segnare il miglior passaggio in 1’16.942 rifilando 6 decimi ai suoi inseguitori, a partire da Pierre Gasly che con l’Alpha Tauri ha trovato il secondo tempo alla bandiera a scacchi. Staccata di 608 millesimi alla Red Bull di Alexander Albon che, con gomma bianca ha chiuso con il terzo tempo davanti al campione in carica della Mercedes Lewis Hamilton che, sempre con gomma bianca, paga un ritardo di 620 millesimi dal riferimento.

Sebastian Vettel in pista con la nuova aerodinamica / Getty
in foto: Sebastian Vettel in pista con la nuova aerodinamica / Getty

Vettel in pista con la nuova aerodinamica

Sesto tempo per Sebastian Vettel che è tornato in pista con un nuovo pacchetto aerodinamico in vista della prima gara del campionato, prevista in Australia il prossimo 15 marzo nonostante i dubbi suoi primi quattro round dovuti al Coronavirus. Si tratta di una diversa ala posteriore con un profilo caratterizzato da un design a cucchiaio che produce meno carico rispetto a quella portata in pista nei test della scorsa settimana al Montmelò. Per il tedesco, anche una parte del cofano motore leggermente diversa, in attesa di capire se sulla SF1000 debutterà anche una modifica all’anteriore. La nuova Ferrari inizia quindi ad assumere la configurazione che avrà in occasione della gara inaugurale e, diversamente da quanto inizialmente programmato, al pomeriggio lascerà il volante al compagno di squadra Charles Leclerc. Per il tedesco, da segnalare anche un testacoda in curva 8 che ha portato all'esposizione della bandiera rossa.

A completare la classifica della prima metà giornata sono Daniel Ricciardo con la Renault, Carlos Sainz con la McLaren, il rookie Nicholas Latifi con la Williams che ha pagato lo scotto della rottura del motore, e Romain Grosjean con la Haas. Al pomeriggio a scambiarsi il volante saranno tutti i piloti, con Lando Norris che lascerà il posto a Carlos Sainz, mentre Kimi Raikkonen rileverà il sedile di Kubica. Saranno in pista anche Segio Perez con la Racing Point, Daniil Kvyat con l’Alfa Tauri, Esteban Ocon con la Renault, Max Verstappen con la Red Bull, Valtteri Bottas con la Mercedes e George Russel con la Williams.

Classifica e risultati test Barcellona (day-4) ore 13