61 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Sainz arrabbiato per le ultime voci sul futuro in F1: “Mi viene da ridere, questi la faranno franca”

Carlos Sainz ha risposto alle nuove speculazioni sul suo futuro in Formula 1 con un filo di sarcasmo: “Mesi fa dicevano che avevo firmato per la Mercedes, poi per la Red Bull… ora per la Williams”. Poi lo sfogo: “Ma non ci saranno conseguenze per chi ha detto tutto ciò…”
A cura di Alessio Pediglieri
61 CONDIVISIONI
Immagine

Carlos Sainz ha dovuto smentire tutte le speculazioni attorno al suo futuro nel corso del media day del Gp Canada 2024, rispendendo al mittente qualsiasi notizia relativa alla sua firma con la Williams. Dalla Spagna era rimbalzata nelle ultime ore la clamorosa svolta nel futuro del pilota Ferrari con un contratto sottoscritto con il team di Grove: "Mi viene da ridere" ha commentato infastidito, "mesi fa dicevano che avevo firmato per Mercedes o Red Bull… adesso avrei firmato per la Williams".

Niente di vero, anzi: l'unica certezza è che per il pilota spagnolo l'attuale sarà l'ultima stagione alla guida di una Ferrari, ma non c'è alcunché che possa già ora indicare in quale scuderia lo si ritroverà dal prossimo Mondiale. Però Carlos Sainz si è ritrovato a dover intervenire davanti alle ultime infondate speculazioni che avevano anticipato la svolta nella sua carriera post Ferrari, e di un annuncio che sarebbe stato reso pubblico al GP di Spagna: "L'unica cosa che posso dirvi è che non c'è nulla di definito e che non ci saranno conseguenze per chi ha detto che avessi già firmato"

La smentita di Sainz sulla firma con la Williams

Durante il botta e risposta con i giornalisti, il pilote Ferrari ha ribadito il proprio punto di vista e la verità che si discosta dalle ultime notizie rimbalzate senza alcun controllo: "Ho letto anch'io notizie sui media, di persone che dicono che ho firmato. Ma quando vedi certe cose, posso solo ridere… Ricordo di aver visto anche tre mesi fa chi affermava che avevo firmato per la Mercedes, poi per la Red Bull. Ora ovviamente con tutto questo che non è accaduto, si dice che ho firmato per la Williams." Insieme alla smentita arriva anche però il fastidio di essere al centro di speculazioni infondate: "Quanto detto di sbagliato resterà impunito per alcuni media. Posso solo dirvi che ovviamente mi preoccupa il fatto che chi ha rilasciato queste notizie possa farla franca senza conseguenze o provvedimenti del caso."

Poi, anche una precisazione sulla sua possibile amarezza di non essere stato chiamato dalla Red Bull che ha rinnovato a Sergio Perez: "Lo sapevo già da tempo, ovviamente, quindi non è stato niente di nuovo per me: niente da dire, niente da aggiungere. Tuttavia, posso confermare di avere molte opzioni sul tavolo e al momento tutto va tutto bene"

Il futuro di Sainz, lontano dalla Ferrari

Il nome di Carlos Sainz al momento è uno dei più chiacchierati nel mercato piloti per il prossimo Mondiale di Formula 1. Nell'ultima settimana sono arrivate le due importanti notizie di Esteban Ocon con l’Alpine e del rinnovo di Sergio Perez con Red Bull. Alcuni posti top sono ancora "scoperti" come in Mercedes, la seconda guida non c'è ancora ma dovrebbe andare ad Andrea Kimi Antonelli. Cosa resta? Per Sainz ci potrebbero essere le soluzioni Audi/Sauber, Alpine oppure proprio la Williams.

61 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views