674 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

L’ultimo capolavoro di Newey in Red Bull è la supercar che costa 5 milioni ma non può circolare

Prima di lasciare definitivamente la Red Bull, il geniale progettista Adrian Newey sta ultimando il suo ultimo capolavoro per l’azienda austriaca fuori dalla Formula 1: una carissima supercar da oltre 1100 cavalli che non sarà omologata per circolare su strada.
A cura di Michele Mazzeo
674 CONDIVISIONI
Immagine

Il geniale ingegnere Adrian Newey ha già annunciato che nel 2025 lascerà la Red Bull e a Miami è stato presente per l'ultima volta al muretto della scuderia austriaca di Formula 1. Prima di andare via però il 65enne di Colchester (in trattative avanzate con la Ferrari) porterà a termine il suo ultimo capolavoro dedicandosi anima e corpo allo sviluppo della prima vettura costruita interamente dal marchio di bevande energetiche (che nel 2016 aveva collaborato alla creazione dell'Aston Martin Valkyrie).

Dopo aver creato le monoposto che hanno permesso alla Red Bull di vincere 7 titoli piloti e 6 costruttori in Formula 1 tra il 2006 e il 2023, Adrian Newey chiuderà infatti la sua quasi ventennale esperienza a Milton Keynes ultimando l'Hypercar RB17, un'auto supersportiva dalle caratteristiche pazzesche e dal prezzo proibitivo che sarà prodotta in soli 50 esemplari.

Immagine

Già, perché stiamo parlando di una vettura a due posti  alimentata da un sistema di propulsione ibrido che utilizzerà un motore V8 come base per generare più di 1.100 cavalli che si dovrebbe presentare come un mix tra i prototipi che corrono nella classe regina della 24 Ore di Le Mans e una monoposto di Formula 1.

La produzione delle 50 unità inizierà nel 2025 e ognuna di esse avrà poi un prezzo di vendita non inferiore ai 5 milioni di sterline (5,8 milioni di euro al cambio attuale), una cifra elevatissima che però consentirà a coloro che decideranno di sborsarla anche di accedere ad una serie di servizi esclusivi (dall'accesso ai simulatori della Red Bull Racing a programmi formativi ed esperienze in pista) oltre che di assistenza e supporto di manutenzione su misura per ciascun proprietario direttamente dalla fabbrica.

Immagine

Anche se l'ultimo capolavoro di Adrian Newey in Red Bull potrebbe restare solo uno sfizio per collezionisti. Già, perché l'esclusiva RB17 non solo potrebbe non essere adatta a nessuna competizione automobilistica attualmente esistente (il fatto che sia stata annunciata come Hypercar non significa che abbia le caratteristiche delle che partecipano alla top-class del Mondiale Endurance) ma, stando a quanto trapela, potrebbe anche non essere omologata per circolare su strada. Ad attenderla dunque sembra esserci un destino comune alla Ferrari FXX destinata esclusivamente agli eventi privati in pista.

674 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views