Lewis Hamilton sarà ancora alla guida della Mercedes nella stagione 2021? Nel giorno dell'ufficializzazione del calendario della nuova annata della Formula 1, a rompere il silenzio sul futuro del campione del mondo britannico ci ha pensato papà Anthony. Hamilton senior ha parlato dei piani e delle volontà del figlio, che è al momento svincolato dopo la conclusione del suo contratto a fine 2020 con la scuderia tedesca con cui sta trattando il rinnovo.

La Mercedes che al momento ha un unico pilota, ovvero Bottas, lavora per il rinnovo intenzionata a proseguire con il pluri-iridato. Quest'ultimo però, stando alle indiscrezioni, sarebbe alle prese con le valutazioni, della proposta del team. La scuderia tedesca offre un ingaggio da 40 milioni di euro, con un bonus del 10% in caso di vittoria del titolo piloti e una AMG One da 2,25 milioni di euro. Il nodo da sciogliere è quello relativa alla lunghezza del vincolo, visto che Hamilton vorrebbe un contratto di 3 anni, mentre l'azienda spinge per uno annuale con opzione. Inoltre il "Re nero", vorrebbe anche garanzie su un futuro nell'azienda, con un ruolo cardine nella transizione alle auto elettriche della casa di Stoccarda.

Sul futuro di Lewis, è intervenuto papà Hamilton al Daily Express, con parole improntate all'ottimismo sul futuro del figlio nel Circus: "Per quanto ne so, continuerà a correre. Ama le corse e ama quello che fa. Ora è una voce autorevole all’interno del mondo dello sport, ed è una cosa fantastica, ma per quanto ne so, proseguirà. Gli ho parlato ieri per l’ultima volta, e sicuramente continuerà a correre". D'altronde a detta di Anthony Hamilton, gli stimoli non mancano al sette volte campione del mondo: "Non corre per i trofei, ma corre perché ama ciò che fa e ama essere d’ispirazione per gli altri. Al momento i suoi successi stanno ispirando i ragazzini che hanno un sogno che vogliono realizzare".