3.622 CONDIVISIONI
21 Settembre 2021
18:27

La storia della foto più iconica della Formula 1: con Senna, Prost, Mansell e Piquet

Il 21 settembre 1986 all’Estoril in occasione del Gran Premio del Portogallo è stata scattata una foto che fa parte della storia della Formula 1. Sono stati immortalati tutti assieme: Ayrton Senna (all’epoca guidava la Lotus), Alain Prost (McLaren), Nigel Mansell (Williams) e Nelson Piquet (Williams). La foto venne scattata perché tutti e quattro lottavano per il titolo a poche gare dalla fine, questa foto poi è diventata leggendaria.
A cura di Alessio Morra
3.622 CONDIVISIONI

Ci sono delle immagini che fanno nella storia e che restano impresse nella memoria dei tifosi e degli appassionati, e che non hanno bisogno del tempo o dell'effetto nostalgia per diventare leggendarie – anche se ovviamente a riguardare quelle immagini è chiaro si alimentano i ricordi e non si può essere certo indifferenti. La Formula 1 dal 1950 a oggi ha regolato immagini infinite, di momenti meravigliosi e anche molto tristi. L'immagine più iconica della storia della Formula 1 è quella che venne scattata all'Estoril in occasione del Gran Premio del Portogallo. Furono immortalati uno al fianco dell'altro: Ayrton Senna, Alain Prost, Nigel Mansell e Nelson Piquet. L'età dell'oro della Formula 1, anni meravigliosi e indimenticabili.

Perché venne scattata la foto con Senna, Prost, Mansell e Piquet

Quella foto venne scattata per un buon motivo. Tutti e quattro i piloti erano in lizza per il titolo Mondiale. Quei quattro fenomeni erano divisi da otto punti, e avendo tutti la chance di vincere il titolo 1986 si decise di immortalarli tutti assieme. Un quartetto estremamente variegato. Da sinistra a destra si erano messi in posa Ayrton Senna, che guidava la Lotus griffata John Player e aveva una tuta scura, al suo fianco Alain Prost, campione in carica, in rosso McLaren e ancora con tanti ricci, poi c'erano i due piloti della Williams: il Leone Nigel Mansell con il suo baffo sorridente e la tuta rossa, e Nelson Piquet, quello che in quel momento si fregiava di più titoli (due), con una tuta chiara.

L'età dell'oro della Formula 1: dopo quella foto tutti vinsero il Mondiale

Quella foto ha fatto la storia, hanno provato a ripeterla giusto un paio di volte, ci ha provato Ecclestone, che figura in una delle foto successive sempre con i quattro fenomeni. Quel campionato, quello del 1986, lo vinse Prost all'ultima gara su Mansell, che mentre provava a conquistarlo venne fermato da una foratura sul rettilineo di Adelaide. Una beffa tremenda. Piquet vinse quello successivo (1987), poi nacque il dualismo tra Senna e Prost che monopolizzarono la Formula 1, conquistarono cinque dei successivi sei campionati, in mezzo il trionfo di Mansell, che a 39 anni nel 1992 divenne campione con la Williams.

3.622 CONDIVISIONI
Lo storico circuito della Formula 1 a rischio demolizione: mozione in consiglio comunale
Lo storico circuito della Formula 1 a rischio demolizione: mozione in consiglio comunale
La Formula 1 costretta a cambiare in Turchia per il Covid: novità sulla medical car a Istanbul
La Formula 1 costretta a cambiare in Turchia per il Covid: novità sulla medical car a Istanbul
Cosa farà Briatore in Formula 1, ruolo inedito per lui: non sarà al muretto
Cosa farà Briatore in Formula 1, ruolo inedito per lui: non sarà al muretto
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Aston Martin Red Bull Racing
Aston Martin Red Bull Racing
288
2
L. Hamilton Mercedes
Mercedes
276
3
V. Bottas Mercedes
Mercedes
185
4
S. Pérez
150
5
L. Norris McLaren
McLaren
149
Pos.
Team
Punti
1
Mercedes
460
2
Aston martin red bull racing
437
3
McLaren
254
4
Ferrari
250
5
Alpine
104
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni