210 CONDIVISIONI
9 Giugno 2022
18:19

La FIA avvisa i team F1 per Baku, è un messaggio alla Ferrari: “Il regolamento è cambiato”

Nelle note introduttive al GP dell’Azerbaijan la FIA evidenzia il cambio del regolamento sportivo della Formula 1 per il Mondiale 2022 in merito alle infrazioni in uscita dalla pit-lane: un chiaro riferimento al ricorso che la Ferrari ha presentato a Montecarlo contro i piloti della Red Bull.
A cura di Michele Mazzeo
210 CONDIVISIONI

Dopo il caos di Montecarlo, il Mondiale di Formula 1 2022 fa tappa a Baku dove nel weekend va in scena l'ottavo gran premio stagionale. Come da consuetudine, prima dell'inizio delle sessioni in pista, anche in vista del GP dell'Azerbaijan il direttore di gara della FIA Niels Wittich ha pubblicato una nota sull'evento con alcuni chiarimenti a livello regolamentare. Tra le tante cose presenti nel documento quella che maggiormente suscita curiosità è la delucidazione in merito ai limiti del tracciato anche in ingresso e uscita dalla pit-lane che, dopo quanto accaduto nel precedente GP di Monaco, sembra essere un messaggio rivolto soprattutto alla Ferrari.

Al termine della gara nel Principato infatti la scuderia del Cavallino aveva presentato un reclamo ufficiale alla Direzione di Gara contro i piloti della Red Bull Max Verstappen e Sergio Perez, rei di aver toccato in uscita dalla pitlane la linea gialla che delimita lateralmente la corsia dei box prima che questa fosse finita. Il ricorso della squadra di Maranello si basava sul fatto che il regolamento sportivo della F1 fino allo scorso anno considerava ciò come un'infrazione e lo stesso si evinceva dalle note che i direttori di gara hanno presentato alla vigilia dei primi sette gran premi disputati quest'anno. Dopo esser stati convocati dai commissari però sia l'olandese che il messicano non si sono visti comminare nessuna penalità vedendo così confermato l'ordine d'arrivo della gara che li aveva visti transitare sotto la bandiera a scacchi rispettivamente in terza e prima posizione.

Proprio da questo episodio nasce la necessità della FIA di chiarire che per quanto riguarda questi episodi il regolamento sportivo della Formula 1 per la stagione 2022 è cambiato rispetto all'anno precedente (ammettendo di fatto di aver sbagliato clamorosamente nel redigere le note regolamentari presentate prima dei sette weekend di gara andati in scena fin qui nel campionato attualmente in corso). Nelle note introduttive al GP d'Azerbaijan infatti il direttore di gara Niels Wittich ha scritto: "Conformemente al capitolo 4 dell'articolo 4 e 5 dell'appendice L del Codice Sportivo Internazionale, nessun pneumatico dell'auto che esce dalla Pit-Lane deve attraversare la linea tracciata della Pit-Lane, salvo cause di forza maggiore". Contrariamente a quanto avveniva fino allo scorso anno dunque, nel Mondiale 2022 un pilota viene penalizzato solo se oltrepassa la linea con l'intero pneumatico e non nel caso la tocchi solamente.

Nessun dubbio dunque che questo chiarimento sia riferito al ricorso fatto dalla Ferrari a Montecarlo. Resterebbe dunque da capire solo perché questa modifica al regolamento della Formula 1 non sia stata evidenziata per i sette gran premi precedenti nei quali anzi la regola veniva riportata esattamente come era lo scorso anno, ossia "nessuna parte dell'auto deve toccare la linea quando esce dai box". Ma, proprio grazie al reclamo fatto dal Cavallino alla fine del GP di Monaco, anche la causa di questa clamorosa svista è venuta fuori: un banalissimo errore di formattazione del documento che in larga parte veniva copiato e incollato da quelli presentati dall'allora direttore di gara Michael Masi alla vigilia del gran premi dello scorso Mondiale.

210 CONDIVISIONI
La Ferrari spiega l'imbarazzante team radio con Sainz in Francia:
La Ferrari spiega l'imbarazzante team radio con Sainz in Francia: "È colpa della TV"
Lapo Elkann arrabbiato e senza parole, è sommerso dai messaggi: via dalla Ferrari i due colpevoli
Lapo Elkann arrabbiato e senza parole, è sommerso dai messaggi: via dalla Ferrari i due colpevoli
La denuncia preventiva rovina i piani della Mercedes, Wolff si è tradito:
La denuncia preventiva rovina i piani della Mercedes, Wolff si è tradito: "È illegale"
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Red Bull
Red Bull
258
2
C. Leclerc Ferrari
Ferrari
178
3
S. Pérez Red Bull
Red Bull
173
4
G. Russell Mercedes
Mercedes
158
5
C. Sainz Ferrari
Ferrari
156
Pos.
Team
Punti
1
Red Bull
431
2
Ferrari
334
3
Mercedes
304
4
Alpine
99
5
McLaren
95
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni