1.375 CONDIVISIONI
29 Maggio 2022
21:44

La decisione dei Commissari F1 su Perez e Verstappen sul GP di Monaco: respinto il ricorso Ferrari

La FIA ha ufficialmente dato risposta circa il reclamo della Ferrari sulle presunte irregolarità della Red Bull all’uscita dai box. Un presa di posizione totale da parte della Rossa.
A cura di Fabrizio Rinelli
1.375 CONDIVISIONI

I commissari di gara al termine del Gran Premio di Monaco, che ha visto vincere a sorpresa Perez davanti a Sainz, Verstappen e Leclerc, ha rigettato il ricorso della Ferrari. La scuderia italiana aveva infatti presentato un reclamo ufficiale nei confronti dei piloti della Red Bull che in fase di pit-stop avevano, secondo la Ferrari, commesso una irregolarità. Entrambi, uscendo dalla pit-lane hanno infatti attraversato la linea gialla che delimita lateralmente la corsia dei box prima che questa terminasse.

Un'infrazione del regolamento non punita però dai commissari che confermano la classifica finale del Gp di Monaco: Perez primo, Sainz secondo, Verstappen terzo e Leclerc quarto. La Ferrari avrebbe voluto ottenere un’eventuale penalità di 5 secondi per Sergio Perez. Penalità che se comminata avrebbe cambiato in modo totale l'ordine d'arrivo. In quel caso con le penalità per i piloti Red Bull avrebbe vinto Sainz davanti a Leclerc, con Perez terzo e Verstappen quarto.

La Ferrari ha portato come prova la penalità inflitta a Yuki Tsunoda nel GP Austria del 2021. La Red Bull ha invece fatto valere la tesi che la macchina fosse ancora a destra della linea gialla e che in ogni caso l'episodio non comportava una violazione del Codice Sportivo Internazionale. Ecco perché la FIA ha convenuto che le vetture di Perez e di Verstappen non avevano attraversato la linea, perché per far ciò avrebbero dovuto avere una intera ruota a sinistra della linea gialla.

La ruota, per essere posizionata in modo irregolare, sarebbe dovuta essere interamente fuori dalla linea gialla, totalmente alla sua sinistra, e invece così non è stato. Per questo motivo la protesta Ferrari è stata respinta. Stesso ragionamento fatto anche per Perez che non ha ricevuto penalità in quanto nessuna parte della sua ruota lato sinistro ha oltrepassato la linea gialla. La Ferrari ha provato di tutto per raddrizzare una gara che ha praticamente perso con le sue stesse mani.

1.375 CONDIVISIONI
Formula 1, Ferrari davanti a tutti nelle FP2 del GP Olanda: Leclerc 1°, Sainz 2°. Verstappen lontano
Formula 1, Ferrari davanti a tutti nelle FP2 del GP Olanda: Leclerc 1°, Sainz 2°. Verstappen lontano
Sorpresa a Monza, penalità in griglia per Verstappen e Perez: nuovo motore sulle Red Bull
Sorpresa a Monza, penalità in griglia per Verstappen e Perez: nuovo motore sulle Red Bull
F1 2022, prove libere 1 GP Olanda: lampo Mercedes, Ferrari nascoste. Verstappen tradito dal cambio
F1 2022, prove libere 1 GP Olanda: lampo Mercedes, Ferrari nascoste. Verstappen tradito dal cambio
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Red Bull
Red Bull
335
2
C. Leclerc Ferrari
Ferrari
219
3
S. Pérez Red Bull
Red Bull
210
4
G. Russell Mercedes
Mercedes
203
5
C. Sainz Ferrari
Ferrari
187
Pos.
Team
Punti
1
Red Bull
545
2
Ferrari
406
3
Mercedes
371
4
Alpine
125
5
McLaren
107
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni