2.804 CONDIVISIONI
22 Settembre 2021
14:02

Il lato oscuro di Kimi Raikkonen dopo le gare di F1: “Ubriaco e steso sul bancone del bar”

La rivelazione di Antonio Lobato, storico commentatore della Formula 1 in Spagna, che ha raccontato di aver visto il pilota finlandese completamente ubriaco in occasione di due feste, in Brasile e Ungheria: “Era steso sul bancone di un bar e alcuni ragazzi gli versavano continuamente da bere”. Ultimo campione del mondo con la Ferrari nel 2007, Raikkonen ha annunciato il ritiro alla fine di questa stagione.
A cura di Andrea Lucia
2.804 CONDIVISIONI

Antonio Lobato, un giornalista famoso in Spagna per essere il commentatore della Formula 1 da molti anni, ha rivelato un aneddoto sulla vita di Kimi Raikkonen. "Incontrai il pilota finlandese in occasione di due feste, a Budapest e in Brasile", ha raccontato Lobato nel corso di una trasmissione televisiva, quando il pubblico gli ha chiesto di indicare chi fosse il personaggio più curioso degli ultimi anni.

"In un caso lui era sdraiato di schiena sopra il bancone di un bar e alcuni ragazzi erano intenti a versargli in bocca alcool e bevande varie. Era talmente ubriaco che perse portafoglio, passaporto e denaro, cosa che gli impedì di lasciare l'Ungheria".  Il secondo episodio citato si riferisce ad una festa in barca dopo il Gran Premio del Brasile: "Non ero su quella barca ma ad un certo punto ho visto che attraccava. Kimi è sceso e aveva sulla fronte il timbro dell'entrata. Non si reggeva in piedi. Molti presenti erano sbalorditi nel vederlo in quelle condizioni".

La fama di personaggio mondano ha accompagnato da sempre il finlandese, soprattutto dopo l'uscita della sua autobiografia in cui raccontò di essere stato ubriaco per 16 giorni consecutivi nel 2013 e che bere e fumare avevano migliorato il suo modo di vivere. Campione nel mondo nel 2007 con la Ferrari, il pilota 42enne è considerato uno dei migliori della sua generazione, tra i pochi eletti ad aver messo i piedi sul podio almeno 100 volte in carriera. Attualmente è il pilota dell'Alfa Romeo ma proprio alla fine di questa stagione, la diciannovesima, ha annunciato il ritiro.

"Iceman", come viene soprannominato per il suo carattere taciturno e la poca espressività che mostra di fronte alle telecamere, è molto amato dal pubblico non solo per i trionfi sulle piste di mezzo mondo ma anche per gli episodi simpatici di cui si è reso protagonista. Dal sonno mezz’ora prima del suo esordio al volante della Sauber alla cerimonia Fia da ubriaco, passando per il rifornimento nei box Ferrari durante il Gp di Sepang o l'ingresso nel suo yacht subito dopo l'uscita di scena dal Gp di Montecarlo.

2.804 CONDIVISIONI
Il dato che certifica la fine del dominio Mercedes in Formula 1: anche Ferrari e McLaren davanti
Il dato che certifica la fine del dominio Mercedes in Formula 1: anche Ferrari e McLaren davanti
"Commissari F1 in confusione, parto 5°": Alonso 'salvo' dopo le qualifiche del GP della Turchia
"Commissari F1 in confusione, parto 5°": Alonso 'salvo' dopo le qualifiche del GP della Turchia
"Gli arbitri decidono le gare, così non va bene": lo sfogo di Mihajlovic dopo Bologna-Genoa
"Gli arbitri decidono le gare, così non va bene": lo sfogo di Mihajlovic dopo Bologna-Genoa
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni