107 CONDIVISIONI
27 Settembre 2021
14:19

Il fuori onda tra Norris e Hamilton, si svelano strategie e team radio: “Ho ignorato tutto”

In un simpatico siparietto fuori onda colto dalle telecamere della Formula 1 Lewis Hamilton e Lando Norris svelano cosa è successo nei giri finali del GP di Russia sotto la pioggia con il pilota McLaren che non rientrando ai box per montare gomme da bagnato ha perso l’occasione di conquistare la prima vittoria in F1. Il pilota Mercedes rivela: “Io ho ignorato la prima chiamata del muretto”. Il giovane alfiere McLaren fa sorridere tutti: “Io le ho ignorate tutte”.
A cura di Michele Mazzeo
107 CONDIVISIONI

C'è un momento preciso che ha deciso le sorti del GP di Russia di Formula 1: Lewis Hamilton rientra ai box per montare le gomme intermedie, mentre il leader della corsa Lando Norris decide di restare in pista con pneumatici da asciutto su una pista completamente bagnata dalla pioggia abbattutasi improvvisamente sul circuito di Sochi a cinque giri dal termine della gara.

Due scelte che hanno avuto esiti contrastanti con il pilota Mercedes che va a conquistare il successo mentre il giovane connazionale della McLaren scivola addirittura in settima posizione mandando all'aria quella che sarebbe stata la sua prima vittoria in Formula 1.

A svelare ciò che è successo in quei concitati giri finali del GP di Russia sono stati gli stessi due piloti che, al momento delle interviste post-gara, sono stati protagonisti di un simpatico siparietto fuori onda carpito dalle telecamere della Formula 1: "Lando, cosa hai fatto… non volevi entrare?" ha chiesto infatti Hamilton a Norris che prontamente ha risposto "No". "Neanche io – ha subito incalzato il più esperto dei due piloti –. Continuavo a ripetermi: ‘È proprio lì! È proprio lì!'. E poi ti ho beccato a guardarti negli specchi mentre facevi la stessa cosa" ha poi aggiunto il sette volte campione del mondo.

Sentendo che anche il più navigato collega voleva restare in pista, Norris ha poi spiegato quei continui "No" alle ripetute chiamate da parte del muretto McLaren che gli ordinavano di rientrare al box: "Sì, penso che fino ad allora fosse abbastanza asciutto per le slick, era difficile scegliere… Sì, è stata dura in alcune curve, ma il resto della pista era tutto asciutto. Da qui la nostra decisione… Anche perché mi è stato detto è che l'intensità della pioggia sarebbe rimasta invariata".

Lando ha poi chiesto a Hamilton se avesse avuto invece indicazioni diverse da parte della sua squadra: "Apparentemente quello che ti è stato detto era diverso?" ha infatti detto il pilota della McLaren. "Sì, sì, sì… La mia squadra è stata perfetta. Sono stati fantastici oggi" la risposta del sette volte campione del mondo che ha poi aggiunto: "Ma ho ignorato la prima chiamata. Continuavo a ripetermi: ‘No, è proprio lì'" ed è stato a quel punto che Norris ha ritrovato la sua tradizionale vena ironica: "Lo so, io le ho ignorate tutte" ha detto infatti il 21enne di Bristol provocando una risata generale.

107 CONDIVISIONI
Piloti e team principal concordi su Verstappen: meritava il Mondiale 2021 più di Hamilton
Piloti e team principal concordi su Verstappen: meritava il Mondiale 2021 più di Hamilton
Mercedes all'oscuro, il futuro di Hamilton è ancora un mistero: "Speriamo non si ritiri"
Mercedes all'oscuro, il futuro di Hamilton è ancora un mistero: "Speriamo non si ritiri"
È sempre Red Bull contro Mercedes, Verstappen sfotte Toto Wolff: "No, Mikey, no!"
È sempre Red Bull contro Mercedes, Verstappen sfotte Toto Wolff: "No, Mikey, no!"
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Aston Martin Red Bull Racing
Aston Martin Red Bull Racing
396
2
L. Hamilton Mercedes
Mercedes
388
3
V. Bottas Mercedes
Mercedes
226
4
S. Pérez
190
5
C. Sainz McLaren
McLaren
165
Pos.
Team
Punti
1
Mercedes
613
2
Aston martin red bull racing
585
3
Ferrari
323
4
McLaren
275
5
Alpine
155
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni