84 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

GP Imola di Formula 1 a rischio per allerta meteo in Emilia-Romagna: la gara può essere cancellata

L’allerta meteo rossa in Emilia Romagna a causa del maltempo mette a rischio lo svolgimento del Gran Premio di Formula 1 in programma nel weekend sul circuito di Imola: il GP dell’Emilia Romagna 2023 potrebbe essere spostato o addirittura cancellato qualora l’emergenza sul territorio emiliano dovesse protrarsi.
A cura di Michele Mazzeo
84 CONDIVISIONI
Immagine

Il Mondiale di Formula 1 2023 rischia seriamente di veder cancellato il primo appuntamento europeo. A pochi giorni dall'inizio del weekend di gara infatti non si può escludere che il Gran Premio dell'Emilia Romagna sul circuito di Imola salti. L'allerta meteo massima diramata dalla Regione per i giorni di martedì 16 e mercoledì 17 maggio mette infatti a rischio lo svolgimento del sesto round stagionale del campionato automobilistico a ruote scoperte più prestigioso al mondo di scena dal 19 al 21 maggio nell'Autodromo Enzo e Dino Ferrari.

Lo stato di allerta rossa per piogge, piene di fiumi con rischio esondazione e possibili frane, è dovuto a l'ondata eccezionale di maltempo che già dalla sera di lunedì 15 maggio si sta abbattendo sull'Emilia Romagna dove dunque ci si prepara a gestire un'altra emergenza aggravata dal fatto che gli stessi territori stanno ancora facendo i conti con i danni provocati dall'alluvione di due settimane prima. E questa ha già costretto il Sindaco di Imola, Marco Panieri, a chiudere gli impianti sportivi della città: "valutato altresì opportuno per le ragioni in premessa sospendere le attività di tutti gli impianti sportivi del territorio per le giornate del 16 e 17 Maggio 2023" si legge infatti nell'ordinanza emessa il 15 maggio.

Immagine

Al momento le previsioni suggeriscono che già da giovedì 18 maggio la situazione meterologica in Emilia Romagna dovrebbe essere meno preoccupante (anche sono le elevate le probabilità di pioggia a Imola per le giornate di sabato 20 e domenica 21 maggio, quando cioè dovrebbero andare in scena le Qualifiche e la Gara della Formula 1). Se queste previsioni dovessero essere rispettate il regolare svolgimento del Gran Premio di F1 sulla pista imolese non sarebbe in discussione, anche se il programma del weekend (che si apre giovedì con gli eventi per i media) potrebbe subire delle modifiche.

Qualora invece lo stato di allerta meteo massima dovesse essere prorogato anche per i giorni successivi il rischio di  cancellazione del Gran Premio dell'Emilia Romagna della Formula 1 2023 potrebbe invece tornare ad essere elevato.

Oltre al problema sicurezza per i tanti uomini che fanno parte del carrozzone del Circus e quelli che si occupano del circuito, sorgerebbe anche un problema logistico: in quel caso gli spostamenti da e verso l'Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola sarebbero fortemente sconsigliati e inoltre strade e ponti nei pressi di fiumi (il circuito imolese è situato sulle rive del fiume Santerno) e zone a rischio idrogeologico verrebbero chiuse in via precauzionale, e ciò inevitabilmente andrebbe ad influire sui lavori di sistemazione del paddock e dei box con le attrezzature che potrebbero arrivare in ritardo o non arrivare, oltre al fatto che renderebbe complicato e pericoloso l'arrivo degli spettatori nell'impianto. Inoltre, come avvenuto già per le giornate di martedì 16 e mercoledì 17 maggio, qualora la situazione meteo non migliori, anche in quel caso le attività in tutti gli impianti sportivi del territorio potrebbero essere nuovamente sospese con un'ordinanza del Sindaco.

84 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views