505 CONDIVISIONI

Bagnaia distrutto dopo il GP del Qatar, devono parlargli per rasserenarlo: “Hai avuto paura?”

Pecco Bagnaia era distrutto dopo il Gp del Qatar. Il pilota della Ducati ha rischiato di rovinare tutto con quel contatto con Di Giannantonio a fine gara che per poco non poteva costargli tutto: “Ti sei spaventato?”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Fabrizio Rinelli
505 CONDIVISIONI
Immagine

Una sola gara al termine del Mondiale di MotoGP, quella di Valencia, che deciderà se sarà ancora Pecco Bagnaia il campione oppure Jorge Martin. E pensare che il pilota della Ducati proprio alla penultima gara ha rischiato di rovinare tutto salvato solo per una questione di millimetri. Di Giannantonio, vincitore del Gp Qatar proprio negli ultimi giri si è imbattuto in un testa a testa con il ducatista e entrambi hanno rischiato di buttarsi a terra da soli. Questione di millimetri ma il contatto non c'è stato.

Il romano passa Bagnaia che prova subito a riportarsi in avanti, ma il suo tentativo di sorpasso non va a buon fine. Pecco fa una staccata fuori misura, andando lunghissimo, rischiando l'impatto proprio con Di Giannantonio. I due hanno evitato l'impatto e Bagnaia in un dialogo inedito con il suo team a fine gara rivela tutta la sua paura per quanto accaduto: "Ti sei spaventato – gli chiedono proprio al termine della gara vedendo Bagnaia provato in volto che risponde prontamente – M****a".

Bagnaia spiega la paura di quei momenti: "I due giri dopo li ho fatti senza prendere il minimo rischio – racconta ancora – Non mi aspettava che venissi preso dalla scia così. A quel punto ho visto la distanza con gli altri e ho detto ‘basta' non tiro più neanche se mi pagano". Il pilota della Ducati spiega a uno dei responsabili del team le sue sensazioni e quest'ultimo aggiunge: "C'era il disastro in arrivo". Uno spavento totale per Bagnaia che però è riuscito a fare un passettino in più in vista del Gp di Valencia in cui si deciderà definitivamente la lotta tra lui e Martin per il titolo. Nel filmato pubblicato dalla Moto GP, si vede un Pecco rammaricato con sé stesso: "Spesso che ne faccio di ca**ate – spiega alla compagna – è la seconda volta che faccio una ca**ata così".

Già dopo la gara Bagnaia aveva spiegato: "Sono stato risucchiato dalla sua scia, ma non pensavo potesse avvenire in una maniera così potente – raccontò quasi terrorizzato per le conseguenze di quel contatto – Mi ero anche tolto dai suoi scarichi, ma sono stato calamitato. Ci siamo toccati leggermente con la mia ala della forcella, non passava più di una monetina tra di noi. Ogni tanto occorre un pizzico di fortuna e oggi l’ho avuta". 

505 CONDIVISIONI
Test MotoGP in Qatar, risultati e tempi del day-1: Bagnaia subito veloce, Martin 2°, Marquez fatica
Test MotoGP in Qatar, risultati e tempi del day-1: Bagnaia subito veloce, Martin 2°, Marquez fatica
Test MotoGP in Qatar, risultati e tempi del day 2: Bagnaia frantuma il record, Marquez quarto
Test MotoGP in Qatar, risultati e tempi del day 2: Bagnaia frantuma il record, Marquez quarto
Valentino Rossi torna in pista su una moto dopo due anni: i distacchi da Bagnaia e Luca Marini
Valentino Rossi torna in pista su una moto dopo due anni: i distacchi da Bagnaia e Luca Marini
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni