20 Luglio 2021
20:48

Allarme in casa Ferrari dopo Silverstone: i problemi con le gomme non sono ancora risolti

Il pilota della Ferrari Charles Leclerc ha rivelato che ai problemi di gestione gomme riscontrati sulle SF21 nel GP di Francia non è ancora stata trovata una soluzione e che le indagini sono ancora in corso. Le ottime prestazioni del Cavallino a Silverstone non sarebbero quindi dovute a ciò: “Non abbiamo ancora trovato le risposte al perché abbiamo avuto quei problemi al Paul Ricard. L’ottima prestazione nel GP della Gran Bretagna non dipende da quello”.
A cura di Michele Mazzeo

L'ottimo rendimento delle Ferrari a Silverstone aveva fatto pensare che la Ferrari avesse risolto i problemi di gestione gomme riscontrati qualche settimana prima al Paul Ricard. E invece, nonostante Charles Leclerc abbia sfiorato la vittoria (sfumata a due giri dal termine) e la rimonta di Carlos Sainz sia stata frenata solo da un errore dei meccanici al momento del pit-stop, i problemi di elevato degrado degli pneumatici patiti da entrambe le SF21 in Francia non stati ancora risolti.

I progressi in tal senso nel GP di Gran Bretagna sono stati evidenti (soprattutto con le gomme a mescola media utilizzate nella prima parte di gara, mentre nel finale con le hard si è sofferto un po' di più ma nulla a che vedere con il crollo patito al Paul Ricard), ma secondo Charles Leclerc questi miglioramenti non sono frutto di una soluzione trovata da Ferrari dopo quanto avvenuto in Francia. Il Cavallino continua dunque a migliorare senza toccare la macchina:

"C'è stata molta ricerca dopo la Francia per cercare di capire esattamente perché abbiamo sofferto così tanto sulle gomme anteriori – ha infatti detto il monegasco dopo il secondo posto ottenuto nel GP della Gran Bretagna –. Non credo che abbiamo ancora quella risposta. Siamo andati molto meglio a Silverstone, ma non credo sia stato perché abbiamo trovato la risposta completa a quello che è successo in Francia

Le indagini – ha poi proseguito il pilota della Ferrari – sono ancora in corso e continuiamo a lavorarci su. Anche se domenica abbiamo avuto una buona giornata, non ci siamo dimenticati della brutta giornata in Francia. Una volta capito perché siamo stati lenti lì – ha infine concluso Leclerc –, sono sicuro che daremo un grande passo come squadra e ci aiuterà a riprodurre la prestazione come abbiamo fatto oggi".

Allarme Ferrari per la F1 2023: un problema irrisolto al motore tormenta Maranello da mesi
Allarme Ferrari per la F1 2023: un problema irrisolto al motore tormenta Maranello da mesi
La Ferrari non si spiega l'improvviso calo della F1-75, è un mistero:
La Ferrari non si spiega l'improvviso calo della F1-75, è un mistero: "Si tira quasi ad indovinare"
Verstappen fischiato dai tifosi Ferrari sul podio del GP di Monza: la sua reazione
Verstappen fischiato dai tifosi Ferrari sul podio del GP di Monza: la sua reazione
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Red Bull
Red Bull
341
2
C. Leclerc Ferrari
Ferrari
237
3
S. Pérez Red Bull
Red Bull
235
4
G. Russell Mercedes
Mercedes
203
5
C. Sainz Ferrari
Ferrari
202
Pos.
Team
Punti
1
Red Bull
576
2
Ferrari
439
3
Mercedes
373
4
McLaren
129
5
Alpine
125
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni