96' Roma-Borussia 1-1

Finisce 1-1 la partita tra la Roma e il Borussia Mönchengladbach. Un risultato beffardo per i giallorossi che sono stati agganciati in pieno recupero. La beffa è duplice perché il gol di Stindl è figlio di un calcio di rigore inesistente. Nel primo tempo aveva portato avanti i giallorossi Zaniolo.

94' Il Borussia pareggia su rigore (inesistente). Gol di Stindl, 1-1

L'arbitro scozzese Callum assegna un rigore al Borussia Moenchengladbach al 92′. Il direttore di gara ha commesso un errore clamoroso, perché Smalling colpisce con il volto non con il braccio. Ma il VAR non c'è e dal dischetto si presenta Stindl che spiazza Pau Lopez, 1-1.

80' La Roma gestisce il vantaggio

Finale di partita sotto una pioggia incessante. Antonucci, Florenzi e Perotti entrano nella Roma. Il Borussia, che con questa sconfitta vede l'eliminazione a un passo, è sempre più nervoso e si accende una piccola rissa con protagonista anche Mancini.

55' Il Borussia non incide, la Roma resta avanti

La Roma è molto attenta e riesce a mantenere il vantaggio senza faticare più di tanto contro un Borussia che ci prova, ma che non riesce mai a rendersi pericoloso. Lo spagnolo Pau Lopez è bravo a uscire e fa il libero nell'unico svarione della sua difesa.

45' Fine primo tempo

All'intervallo il risultato è Roma 1 Borussia Moenchengladbach 0. La partita è decisa finora da un gol di Nicolò Zaniolo, che ha segnato al 32′. Splendido il colpo di testa del centrocampista che ha realizzato il secondo gol in Europa League. Il Borussia in avvio ha colpito una traversa.

32' Splendido gol di Zaniolo, 1-0 Roma

Roma in vantaggio, gol di Zaniolo. Veretout pennella dalla bandierina, il centrocampista classe '99 svetta in area di rigore anticipa l'austriaco Leimer e con un colpo di testa perfetto mette il pallone nell'angolino. Nulla da fare per l'impietrito Sommer, 1-0.

23' Roma quasi mai pericolosa

La Roma ha preso le misure al Borussia che non è più così arrembante, ma i giallorossi al di là di una singola splendida giocata di Kluivert non sono riusciti a essere mai pericolosi. Il punteggio è sempre di 0-0.

11' Traversa del Borussia

Il Borussia, che è a zero punti, è partito fortissimo e nei primi dieci minuti ha già creato tre palle gol. La prima è stata quella più nitida. Bensebaini da buona posizione calcia di prima intenzione, lo fa molto bene, ma centra la traversa. Pericolo scampato per la Roma.

Stellina In attacco nel Borussia c’è il figlio di Lilian Thuram

La squadra tedesca è piena di stranieri, tra questi quello con il nome più altisonante è senza dubbio Marcus Thuram, attaccante classe 1997, figlio d'arte. Suo papà è il grande Lilian, difensore della Francia campione del mondo nel 1998 e d'Europa nel 2000 ma anche di Juventus e Parma, città in cui è nato l'attaccante del Borussia.

1' Si parte

Diluvia a Roma e sotto la pioggia inizia la partita tra Roma e Borussia Moenchengladbach.

Così in campo Le formazioni ufficiali di Roma-Borussia Moenchengladbach

Mancini sarà il partner di Veretout a metà campo. Fonseca punta sul centrale difensivo e lo mette un po' più avanti. Zaniolo, Pastore e Kluivert alle spalle di Dzeko, che giocherà con la mascherina. 4-4-2 per la squadra di Rose, in attacco con Thuram e Embolo.

Gruppo J Roma in testa alla classifica

La Roma è al comando del girone. I giallorossi comandano in classifica con 4 punti, gli stessi degli austriaci del Wolfsberger. Segue a ruota l'Istanbul Basaksehir, che ne ha 3. A zero il Borussia Moenchengladbach. Le squadre che inseguono la Roma si affronteranno oggi in Turchia.

Diretta e streaming Dove vedere in tv il match di Europa League della Roma

L'incontro della Roma con il Borussia Moenchengladbach sarà trasmesso in esclusiva da Sky, che trasmetterà l'incontro sui canali 201 e 252, telecronaca di Gentile e Minotti. Partita visibile anche sui canali Sky del digitale terrestre e in streaming su SkyGo.

Le scelte Le probabili formazioni di Roma-Borussia Moenchengladbach

Pastore viene provato al fianco di Veretout, sarà una mediana di qualità quella della Roma, senza gli infortunati Cristante, Pellegrini e Diawara. In avanti torna Perotti, il centravanti è Dzeko. Thuram junior è il centravanti della squadra di Rose.

  • Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Spinazzola, Smalling, Fazio, Kolarov; Veretout, Pastore; Kluivert, Zaniolo, Perotti; Dzeko. All. Fonseca
  • Borussia (4-3-3): Sommer; Lainer, Jantschke, Elvedi, Wendt; Kramer, Zakaria, Neuhaus; Herrmann, Embolo, Thuram. All. Rose

Europa League La Roma ospita il Borussia


Roma-Borussia è una delle partite della 3a giornata del Gruppo J dell'Europa League. Una partita da vincere per i giallorossi che hanno la possibilità di mettere quasi totalmente fuori dalla competizione la squadra tedesca, che in Bundesliga comanda, ma in Europa ha sempre perso. Fonseca però ha tantissimi indisponibili. In panchina ci saranno tre giocatori della Primavera: Calafiori, Riccardi e Antonucci.