6 Gennaio 2022
13:54
AGGIORNATO08 Gennaio

Le notizie del 6 gennaio 2022 sul Covid in Serie A

Juventus-Napoli si è giocata regolarmente. C'erano stati molti dubbi sulla disputa di questo incontro, a causa dei numerosi contagi nel gruppo squadra del Napoli. L'Asl di Torino non è intervenuta e nonostante lo stop imposto dall'Asl Napoli 2 sono scesi in campo Zielinski, Lobotka e Rrahmani, che hanno viaggiato con la squadra verso Torino, ma sono stati bloccati dall'Asl Napoli 2 in quanto contatti stretti di persone positive.

Quattro partite della 20a giornata di Serie A sono state rinviate per il Covid. La Lega si è riunita in un Consiglio di emergenza e ha approvato un nuovo protocollo per la gestione dei casi di positività al Covid e il rinvio gare: con 13 giocatori, di cui un portiere, si gioca.

08 Gennaio
21:30

Zielinski è positivo al Covid: era uno dei calciatori in quarantena che hanno giocato contro la Juventus

Il Napoli ha annunciato che Piotr Zielinski è risultato positivo al Covid-19. Il centrocampista va dunque ad aggiungersi a Kalidou Koulibaly, attualmente in Nazionale per la Coppa d'Africa e anch'esso positivo al virus. A preoccupare il club partenopeo è però soprattutto la positività del polacco che era uno dei tre calciatori posti in quarantena dall'ASL Napoli 2 in quanto risultati contatti stretti di un positivo e non in possesso della dose booster e che sono invece scesi in campo nel match di giovedì scorso contro la Juventus (gli altri due erano Amir Rrhamani e Stanislav Lobotka) contravvenendo alle disposizioni dell'ente sanitario.

La società campana, a tal riguardo, nel comunicare la positività al Covid-19 di Piotr Zielinski si è affrettata a specificare che negli ultimi giorni il calciatore ha rispettato il protocollo anti-Covid: "In seguito al giro di tamponi effettuato questo pomeriggio al gruppo squadra è emersa la positività al Covid-19 di Piotr Zielinski. Il calciatore, regolarmente vaccinato, ha rispettato rigidamente nei giorni scorsi il protocollo medico relativo a tutti i comportamenti da adottare per evitare la diffusione del virus. Piotr è asintomatico e osserverà il periodo di isolamento presso il proprio domicilio" si legge infatti nella nota diramata dal Napoli.

A cura di Michele Mazzeo
06 Gennaio
23:55

Napoli in silenzio: perché nessuno ha rilasciato interviste allo Stadium

Prima, durante e dopo il match dell'Allianz Stadium contro la Juventus nessun tesserato del Napoli ha rilasciato dichiarazioni ai microfoni delle emittenti TV. Nessuno dunque ha spiegato la decisione di far giocare Rrhamani, Zielinski e Lobotka nonostante fossero stati ufficialmente posti in regime di quarantena dall'ASL Napoli 2 e nessuno dei calciatori si è fermato nel post-gara per rilasciare interviste e allo stesso modo hanno fatto sia l'allenatore che i dirigenti. Il motivo di questo silenzio stampa (che alla luce di quanto accaduto suona un po' paradossale) è stato spiegato dal club prima della gara dello Stadium: "Oggi non ci saranno dichiarazioni dei tesserati del Napoli in loco, in quanto il club azzurro vuole rispettare le disposizioni dell'ASL e prevenire ogni tipo di rischio in merito ai contagi" recita infatti la nota diffusa dalla società campana.

A parlare tra i napoletani dopo il pareggio per 1-1 rimediato a Torino sono stati solo il presidente Aurelio De Laurentiis e l'allenatore Luciano Spalletti. Il primo ha elogiato la prestazione della squadra attraverso Twitter: "Grazie alla squadra, grazie a tutto lo staff, grazie a Spalletti che anche da lontano ha mandato messaggi importantissimi ai suoi ragazzi. Con tutte le assenze che ha avuto, il Napoli dimostra di essere una vera squadra da battere!" ha scritto infatti il patron dei partenopei al termine dell'incontro contro la Juventus.

Il secondo, rimasto a casa in quanto risultato positivo al Covid, lo ha fatto invece attraverso il sito ufficiale del club campano rimarcando la sua soddisfazione per la prestazione offerta dai suoi uomini: "Eravamo venuti a Torino con l’intenzione di giocare la partita per i 3 punti, nonostante le grandi difficoltà che abbiamo dovuto affrontare e superare per organizzare questa gara – sono infatti le parole del tecnico toscano in merito al match con la Juventus –. Dispiace non esserci riusciti ma c’è molta soddisfazione per la prestazione offerta da tutta la squadra. Partita di grande personalità con un livello molto alto di qualità tecniche e morali espresse da questi giocatori che hanno confermato ancora una volta di meritare di indossare la maglia del Napoli. Bravi a tutti".

A cura di Michele Mazzeo
06 Gennaio
20:59

Juve-Napoli si gioca, ma la 20a giornata non è finita

Alla fine dopo tantissime discussioni, tante voci, tante ipotesi, anche molto fantasiose, la partita tra la Juventus e il Napoli si sta disputando. L'incontro è iniziato regolarmente allo ‘Juventus Stadium', una partita importante che in palio ha punti pesanti per la zona Champions.

Non si chiude comunque oggi la 20a giornata di Serie A. Perché mancano all'appello comunque quattro partite della prima di ritorno che sono state rimandate perché le rispettive ASL hanno deciso di stoppare una serie di squadre a causa dell'elevato numero di contagi all'interno dei rispettivi gruppi squadra. Ancora non si conoscono le gare dei recuperi di Bologna-Inter, Fiorentina-Udinese, Salernitana-Venezia e Atalanta-Torino.

A cura di Alessio Morra
06 Gennaio
20:14

Anche Pavel Nedved è positivo al Covid

A pochi minuti da Juve-Napoli un nuovo caso di positività, stavolta in casa Juventus. Tampone positivo per il vice-presidente Pavel Nedved, che però non ha avuto contatti con la squadra.

A cura di Sergio Chesi
06 Gennaio
19:49

Le formazioni ufficiali di Juve-Napoli: in campo tre giocatori sottoposti a quarantena

Tutto confermato, Juve-Napoli si gioca. Sono state annunciate le formazioni ufficiali della partita che avrà inizio alle 20:45 e non ci sono sorprese rispetto alle ultime indiscrezioni sullo schieramento degli azzurri. Nonostante il provvedimento di quarantena disposto dall'Asl Napoli 2 nei confrontri di Rrahmani, Lobotka e Zielinski, i tre calciatori saranno regolarmente in campo dal primo minuto.

JUVENTUS: Szczesny; Cuadrado, Rugani, de Ligt, Alex Sandro; McKennie, Locatelli, Rabiot; Chiesa, Morata, Bernardeschi.

NAPOLI: Ospina, Di Lorenzo, Rrahmani, Jesus, Ghoulam, Lobotka, Demme, Politano, Zielinski, Insigne, Mertens.

A cura di Sergio Chesi
06 Gennaio
19:41

Juve-Napoli, entrambe le squadre sono arrivate allo stadio

Juventus e Napoli sono arrivate all'Allianz Stadium con i rispettivi bus. La partita – ormai non ci sono più dubbi – avrà inizio regolarmente alle ore 20:45, come da programma. Nel gruppo degli azzurri presenti anche Rrahmani, Lobotka e Zielinski, nonostante fossero soggetti di un provvedimento di quarantena da parte dell'Asl Napoli 2. I tre dovrebbero essere schierati in campo dal 1′.

A cura di Sergio Chesi
06 Gennaio
19:23

Il Napoli sfida l'Asl: Rrahmani, Lobotka e Zielinski titolari nonostante la quarantena

La già complicata situazione in vista di Juventus-Napoli in programma questa sera all'Allianz Stadium di Torino si fa ancora più ingarbugliata. I partenopei sembrano infatti intenzionati a schierare i tre calciatori messi in quarantena dall'ASL Napoli 2, ossia Zielinski, Rrahmani e Lobotka. Come confermato anche dall'ASL torinese i tre dovrebbero rispettare l'isolamento a cui sono stati sottoposti per aver avuto contatti diretti con positivi non avendo ancora ricevuto la terza dose del vaccino, ma la società campana d'accordo con i calciatori sembra intenzionata a non rispettare la disposizione dell'istituzione sanitaria (per la quale i tre saranno passibili di sanzione amministrativa) e far giocare il difensore kosovaro e i due centrocampisti in quanto ritiene che, norme alla mano, il regolamento della Serie A non vieta il loro impiego.

A cura di Michele Mazzeo
06 Gennaio
18:12

Cosa rischia il Napoli se schiera Zielinski, Lobotka e Rrahmani

In casa Napoli è tutto da capire se Zielinski, Lobotka e Rrahmani verranno schierati in campo contro la Juventus. I tre calciatori azzurri erano stati raggiungi da un provvedimento di quarantena da parte dell'azienda sanitaria locale Napoli 2 arrivato mentre i tre erano già in viaggio per Torino. Il Napoli attende l'esito dei nuovi tamponi per capire se potrà contare sui tre calciatori anche se il test effettuato su Rrahmani pare essere sospetto. "Vanno trattati come gli altri lavoratori – ha sottolineato a Radio Kiss Kiss il direttore dell'ASL Napoli 2 D'Amore – Se dovessero giocare sarebbero soggetti a provvedimenti amministrativi".

Il Napoli potrebbe anche decidere di mandare in campo i tre calciatori, visto che la normativa andrà in vigore dal 10 gennaio e non vieta di schierare questi tre calciatori. Il nuovo protocollo anti-Covid, comunicato ufficialmente quest'oggi dalla Lega, prevede infatti che la partita si giocherà se ci sono a disposizione dell'allenatore 13 giocatori, di cui almeno un portiere, della prima squadra o calciatori della Primavera nati entro il 31 dicembre 2003. Gli atleti dovranno, chiaramente, risultare negativi ai test PCR entro le 24 del giorno precedente. Nel caso in cui una società abbia questa situazione e non si presenta in campo varrà l'articolo 53 delle NOIF, ovvero il 3-0 a tavolino.

A cura di Fabrizio Rinelli
06 Gennaio
17:54

Tampone dubbio per Rrahmani: l'ultimo esito è negativo, ancora incerta la presenza in campo

C'erano due tamponi da riprocessare nel gruppo del Napoli e tra questi c'era anche quello di Amir Rrahmani. Il difensore azzurro dopo l'ultimo test, che ha dato esito negativo, potrebbe essere a disposizione se non fosse per la disposizione dell'ASL Napoli 2 di metterlo in quarantena con Zielinski e Lobotka, visto che i tre non hanno ancora ricevuto la terza dose. Il club azzurro sembra intenzionato a mandarli in campo, visto che la normativa andrà in vigore dal 10 gennaio e non vieta di schierare questi tre calciatori. A riportare la notizia è Sky Sport.

A cura di Vito Lamorte
06 Gennaio
17:17

Sospesa Atalanta-Torino: l'arbitro Giacomelli fischia la fine dopo 45'

Dopo aver atteso i 45 minuti come da regolamento, l'arbitro Giacomelli ha fischiato la fine di Atalanta-Torino: gara sospesa e ora la palla passa nelle mani del Giudice Sportivo.

A cura di Vito Lamorte
06 Gennaio
16:46

L'ASL di Torino risponde a Marotta: "Calciatori cittadini normali, le regole uguali per tutti"

L'Ad dell'Inter, Beppe Marotta, in mattina aveva fatto sentire la sua voce contro i provvedimenti di alcune ASL in merito agli stop di alcune squadre e poco fa è arrivata la risposta del direttore dell'ASL Città di Torino, Carlo Picco: "Le nostre competenze riguardano tutti i cittadini e i calciatori di fatto sono cittadini come gli altri. Se poi le regole dov’essere cambiare allora ne riparleremo, ma al momento le norme valgono per tutti allo stesso modo".

A cura di Vito Lamorte
06 Gennaio
16:12

La critica di Cairo alla Lega Serie A: "Misure prese in fretta e furia. Premier League esempio da seguire"

Il presidente del Torino, Urbano Cairo ha espresso il suo punto di sulla decisione del Consiglio di Lega A di far disputare comunque le partite se ci sono 13 giocatori disponibili compresi i nati entro il 31 dicembre 2003: "Bisogna salvaguardare il campionato, ma anche il merito sportivo. Non ha senso far giocare i Primavera: le nostre sono misure prese in fretta e furia".

Le parole del numero uno granata all'agenzia ANSA:  "Guardiamo all'esempio della Premier League: i contagi in Inghilterra erano molto alti ma hanno salvaguardato il campionato e allo stesso tempo il merito sportivo: se i positivi sono troppi, la partita si rinvia e si recupera".

A cura di Vito Lamorte
06 Gennaio
15:47

L'Asl di Torino non ferma Juve-Napoli: "Ma chi è in quarantena non può giocare"

L'Asl di Torino non fermerà Juventus-Napoli. Carlo Picco, direttore dell'Asl di Torino, ha parlato in un'intervista a Radio Kiss Kiss Napoli della questione legata al club azzurro e al crescente numero di casi positivi: "Il Napoli può giocare? C'è un provvedimento di quarantena, sappiamo tutti cosa vuol dire – ribadisce il direttore dell'Asl torinese – La quarantena non prevede che loro vadano a giocare, ma non siamo noi tenuti a far rispettare le regole, è il Napoli che deve rispettare le regole. Se sono stati raggiunti da un provvedimento di quarantena devono stare in quarantena. Non avendo la terza dose, è così".

A cura di Fabrizio Rinelli
06 Gennaio
15:45

Juve-Napoli si gioca, le probabili formazioni: Rrahmani, Lobotoka e Zielinski in dubbio

Allegri dovrebbe schierarsi con un 4-3-3 che vedrebbe Cuadrado, de Ligt, Rugani e Alex Sandro davanti a Szczesny, McKennie, Locatelli e Rabiot in mediana con Chiesa, Morata e Bernardeschi davanti. Domenichini, che sostituisce Spalletti in panchina, dovrebbe dirigere una squadra composta da: Ospina tra i pali; Zanoli, Di Lorenzo, Juan Jesus e Ghoulam in difesa, Politano, Mertens e Insigne a supporto di Petagna mentre a centrocampo Demme è sicuro ma c'è attesa per l'esito del tampone di Elmas. Nel caso il macedone non sarà disponibile Spalletti dovrà scegliere tra Costanzo, Spedalieri e Vergara. Non dovrebbero essere del match Rrahmani, Lobotoka e Zielinski, che sono stati messi in quarantena dall'ASL e non potrebbero giocare.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, de Ligt, Rugani, Alex Sandro; McKennie, Locatelli, Rabiot; Chiesa, Morata, Bernardeschi. Allenatore: Allegri.

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Zanoli, Di Lorenzo, Juan Jesus, Ghoulam; Demme, Elmas; Politano, Mertens, Insigne; Petagna. Allenatore: Spalletti (in panchina Domenichini).

A cura di Vito Lamorte
06 Gennaio
15:17

"Siamo undici contro undici, diamo il cento per cento": il messaggio di Spalletti alla squadra

Luciano Spalletti è in isolamento nella sua stanza d’albergo a Napoli dopo essere risultato positivo al Covid e ha inviato un messaggio alla squadra per motivarla in vista della gara di questa sera: "Siamo undici contro undici, diamo il cento per cento". A riportare la notizia è il Corriere della Sera. 

Il tecnico del Napoli, Luciano Spalletti, positivo al Covid: salterà le prossime partite contro Juventus e Sampdoria.
Il tecnico del Napoli, Luciano Spalletti, positivo al Covid: salterà le prossime partite contro Juventus e Sampdoria.
A cura di Vito Lamorte
06 Gennaio
15:15

Juventus-Napoli si gioca, in campo ci saranno i tre messi in quarantena dalla ASL

Juventus-Napoli si giocherà e gli azzurri schiereranno i tre calciatori messi in quarantena dall'ASL. Per i campani dovrebbero scendere in anche Zielinski, Rrhamani e Lobotka, che ieri sera erano stati messi in isolamento da una delle Asl di Napoli, perché non avevano ricevuto la terza dose di vaccino. Il club di De Laurentiis farà valere il fatto che il regolamento che prevede il Super Green Pass anche negli spogliatoi va in vigore dal 10 di gennaio, quindi non è ancora valida oggi. Appare piuttosto difficile, però, che il Napoli possa agire in questo modo: il club potrebbe ricevere una sanzione amministrativa.

A cura di Vito Lamorte
06 Gennaio
15:11

Cosa prevede il nuovo protocollo della Lega: perché Juventus-Napoli si può giocare

Il nuovo protocollo anti-Covid stilato dalla Lega nella serata di ieri e pubblicato ufficialmente questa mattina, prevede alcuni punti molto precisi per poter scendere in campo nonostante i casi positivi in squadra. "I club con uno o più calciatori positivi devono comunque scendere in campo per la gara prevista dal calendario se ci sono a disposizione dell'allenatore 13 giocatori, di cui almeno un portiere, della prima squadra o calciatori della Primavera nati entro il 31 dicembre 2003".

La lega però chiarisce: "Gli atleti dovranno, chiaramente, risultare negativi ai test PCR entro le 24 del giorno precedente. Nel caso in cui una società abbia questa situazione e non si presenta in campo varrà l'articolo 53 delle NOIF, ovvero il 3-0 a tavolino". Nel caso di Juventus-Napoli quindi, gli azzurri, che hanno il maggior numero di positivi riscontrai nel gruppo squadra, potranno scendere in campo senza problemi avendo a disposizione il numero di calciatori stabilito dalla Lega per giocare la partita. Tutto però potrebbe cambiare poiché l'Asl di Torino potrebbe anche decidere di intervenire proprio a poche ore dall'inizio della gara.

A cura di Fabrizio Rinelli
06 Gennaio
15:05

Juve-Napoli a rischio, da ripetere i tamponi su Elmas e un altro calciatore

Ci sono due tamponi da verificare in casa Napoli e nonostante l'orario del fischio d'inizio sia sempre più incomebente, la gara tra gli azzurri e la Juventus è sempre in dubbio. Il titolare di Nefrocenter, il centro incaricato di effettuare i tamponi degli azzurri, ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli ha fatto un quadro della situazione in casa partenopea: "Non so dove lo stanno portando, ma sicuramente stanno rifacendo il tampone. Si sta ripetendo il tampone di Elmas e di un altro calciatore il cui tampone non convince. Elmas ha avuto tre tamponi negativi, tra quelli fatti in Macedonia e a Napoli. Non si tratta dunque di una vera e propria positività, probabilmente, ma di un residuo dopo aver contratto il virus nelle scorse settimane". 

A cura di Vito Lamorte
06 Gennaio
14:29

“Zielinski, Rrahmani e Lobotka rischiano sanzioni se giocano”: Asl di Napoli inflessibile

Il direttore dell'ASL Napoli 2, Antonio D'Amore, è intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo facendo il punto della situazione sulla questione Juventus-Napoli. Nella serata di ieri era emersa l'impossibilità di mandare in campo Zielinski, Lobotka, Rrahmani: "Secondo la nuova normativa i cinque giorni sono per l'autosorveglianza e al quinto giorno si fa il tampone, per chi non ha il booster sono sette giorni. Qualsiasi altra persona non può andare sul luogo del lavoro perché gli verrebbe controllato il Green Pass, cosa che i tre giocatori del Napoli non hanno".

D'Amore ribadisce il concetto sottolineando come l'Asl si sia attenuta alle normative del Governo: "Il Dipartimento di Prevenzione dell'ASL applica la circolare Draghi. Quei calciatori per noi vanno trattati come qualsiasi altra persona e posti in isolamento – aggiunge ancora – Potrebbero essere soggetti a provvedimenti amministrativi, lo deciderà il Dipartimento di Prevenzione perché usciti dall'isolamento".

Il direttore dell'Asl Napoli 2 evidenzia il suo punto di vista sulla questione Serie A: "Il campionato per me andava fermato, per 15 giorni non moriva nessuno. Quando c'è un navigante in mare e c'è una tempesta ci si ferma – ha detto ancora – Da appassionato di sport un po' me ne intendo e capisco la difficoltà dei campionati. Però oggi dobbiamo stabilire cosa ha la priorità, se la salute delle persone o un'industria che non può fermarsi".

D'Amore si chiede se sia opportuno ritornare di nuovo a giocare con gli stadi a porte chiuse: "Vanno attuati dei protocolli adeguati, in primis partite a porte chiuse. Sono il primo a cui piace andare allo stadio, però ci sono 200 mila contagi al giorno". All'estero la questione Covid nel calcio è stata affrontata diversamente: "In Inghilterra hanno rinviato parecchie partite, Liverpool, Manchester e top club devono recuperare, noi invece dobbiamo fare la vaccinazione booster a tutti i calciatori. Il cluster e i focolai vengono dichiarati tali con contagi superiori ai due casi, quindi nel Napoli già c'è. La partita con la Sampdoria è a rischio".

A cura di Fabrizio Rinelli
06 Gennaio
14:21

Il Governo viene incontro alla Lega, Valentina Vezzali: "Cabina di regia con le Asl"

Il sottosegretario allo sport, Valentina Vezzali, ha fatto il punto della situazione sui positivi al Covid in Serie A. La Vezzali rassicura la Lega: "Come autorità di Governo competente per lo sport, sto monitorando la situazione legata allo svolgimento delle varie competizioni sportive alla luce dei recenti dati sanitari e confermo che il Governo ha perfetta consapevolezza della situazione di disagio che tutto il mondo dello sport sta attraversando". Sono le parole di Valentina Vezzali che poi ribadisce:

"La cabina di regia è uno strumento che ho preso in considerazione, a maggior ragione a seguito dello stimolo odierno della Lega Calcio di serie A e intendo istituirla quanto prima, consultandomi con il Ministro Speranza e il Ministro Gelmini, con le competenze necessarie a individuare la soluzione o le soluzioni idonee, al fine di creare un comportamento uniforme delle autorità sanitarie locali attraverso un coordinamento nazionale". Il sottosegretario allo sport ha un solo obiettivo: "Bisogna uscire da questo stato di incertezza sullo svolgimento delle competizioni che sta recando evidente pregiudizio all'intero comparto dello sport".

Alle parole di Valentina Vezzali, seguono anche quelle di Mariastella Gelmini, ministro per gli Affari regionali e le autonomie, che ha ribadito il concetto del sottosegretario allo stop sottolineando come sia stato già fissato un giorno preciso per stabilire le prossime linee guida: "È in atto un approfondimento ed il tema verrà trattato mercoledì 12 gennaio durante una Conferenza Stato-Regioni convocata ad hoc, alla quale parteciperanno anche il ministro della Salute, Roberto Speranza, e il sottosegretario con delega allo Sport, Valentina Vezzali". La Gelmini aggiunge ancora: "Il nostro comune interesse è quello di garantire la regolarità del campionato, la sicurezza per i giocatori e per gli appassionati, e tutto il comparto economico legato al mondo del calcio”.

A cura di Fabrizio Rinelli
06 Gennaio
14:09

La lista dei convocati di Allegri per Juventus-Napoli

Questo l'elenco completo dei giocatori a disposizione di Massimiliano Allegri per Juventus-Napoli.

Portieri: Szczesny, Perin, Senko.
Difensori: De Sciglio, De Ligt, Cuadrado, Alex Sandro, Rugani.
Centrocampisti: Arthur, McKennie, Bernardeschi, Chiesa, Rabiot, Locatelli, Bentancur, Kulusevski.
Attaccanti: Morata, Dybala, Kean.

A cura di Vito Lamorte
06 Gennaio
14:07

Quali partite di Serie A si giocano oggi, Juve-Napoli a rischio

Dopo la sospensione di Bologna-Inter nel lunch match, la stessa sorte toccherà a Atalanta-Torino, Salernitana-Verona
e Fiorentina-Udinese. Ancora dubbi su Juventus-Napoli.

Il programma della 20ª giornata di Serie A 2021-2022:

12:30 Bologna-Inter (sospesa)
12:30 Sampdoria-Cagliari
14:30 Lazio-Empoli
14:30 Spezia-Verona
16:30 Atalanta-Torino (cancellata)
16:30 Sassuolo-Genoa
18:30 Milan-Roma
18:30 Salernitana-Verona (cancellata)
20:45 Fiorentina-Udinese (cancellata)
20:45 Juventus-Napoli

A cura di Vito Lamorte
06 Gennaio
14:03

Juve-Napoli si gioca o è rinviata? Chi sono i positivi al Covid tra gli Azzurri

Tanti dubbi sulla disputa di Juventus-Napoli dopo lo stop imposto a Rrahmani, Zielinski e Lobotka e un nuovo positivo nello staff tecnico di Spalletti. Ci sono i positivi azzurri: Lozano, Malcuit, Mario Rui, Meret, Osimhen, Spalletti e altri due componenti del "gruppo squadra".

La lista dei convocati del Napoli per Torino presenta 19 elementi complessivi, ma bisogno tenere conto dei calciatori bloccati dopo la partenza. L'elenco:

Portieri: Idasiak, Marfella, Ospina.
Difensori: Di Lorenzo, Ghoulam, Juan Jesus, Rrahmani, Zanoli, Costanzo, Spedalieri.
Centrocampisti: Demme, Elmas, Lobotka, Zielinski, Vergara.
Attaccanti: Insigne, Mertens, Petagna, Politano.

A cura di Vito Lamorte
06 Gennaio
13:57

Juve-Napoli, le ultime news: per l'Asl si gioca (per il momento)

Juventus-Napoli resta confermata per questa sera alle ore 20.45 ma la situazione è più complessa che mai. Nelle ultime ore è emersa un'altra positività al Covid nel gruppo squadra azzurro in seguito al giro di tamponi fatto nella notte e l'ASL di Torino potrebbe a questo punto intervenire per fermare i partenopei. Una vicenda alquanto complessa dopo lo stop imposto a Rrahmani, Lobotka e Zielinski che hanno viaggiato con i compagni per Torino ma sono stati bloccati in quanto contatti stretti di casi positivi.

Gli azzurri erano partiti già con molte defezioni e con le nuove disposizioni la situazione appare davvero sempre più complicata.

A cura di Vito Lamorte
calendario
classifica
marcatori
Giornata 1
Giornata 2
Giornata 3
Giornata 4
Giornata 5
Giornata 6
Giornata 7
Giornata 8
Giornata 9
Giornata 10
Giornata 11
Giornata 12
Giornata 13
Giornata 14
Giornata 15
Giornata 16
Giornata 17
Giornata 18
Giornata 19
Giornata 20
Giornata 21
Giornata 22
Giornata 23
Giornata 24
Giornata 25
Giornata 26
Giornata 27
Giornata 28
Giornata 29
Giornata 30
Giornata 31
Giornata 32
Giornata 33
Giornata 34
Giornata 35
Giornata 36
Giornata 37
Giornata 38
Giornata 16
Giornata 1
Giornata 2
Giornata 3
Giornata 4
Giornata 5
Giornata 6
Giornata 7
Giornata 8
Giornata 9
Giornata 10
Giornata 11
Giornata 12
Giornata 13
Giornata 14
Giornata 15
Giornata 16
Giornata 17
Giornata 18
Giornata 19
Giornata 20
Giornata 21
Giornata 22
Giornata 23
Giornata 24
Giornata 25
Giornata 26
Giornata 27
Giornata 28
Giornata 29
Giornata 30
Giornata 31
Giornata 32
Giornata 33
Giornata 34
Giornata 35
Giornata 36
Giornata 37
Giornata 38
sabato 13 Agosto 2022 - ore 18:30
Milan
4 - 2
Udinese
Sampdoria
0 - 2
Atalanta
sabato 13 Agosto 2022 - ore 20:45
Lecce
1 - 2
Inter
Monza
1 - 2
Torino
domenica 14 Agosto 2022 - ore 18:30
Fiorentina
3 - 2
Cremonese
Lazio
2 - 1
Bologna
domenica 14 Agosto 2022 - ore 20:45
Salernitana
0 - 1
Roma
Spezia
1 - 0
Empoli
lunedì 15 Agosto 2022 - ore 18:30
Verona
2 - 5
Napoli
lunedì 15 Agosto 2022 - ore 20:45
Juventus
3 - 0
Sassuolo
sabato 20 Agosto 2022 - ore 18:30
Torino
0 - 0
Lazio
Udinese
0 - 0
Salernitana
sabato 20 Agosto 2022 - ore 20:45
Inter
3 - 0
Spezia
Sassuolo
1 - 0
Lecce
domenica 21 Agosto 2022 - ore 18:30
Empoli
0 - 0
Fiorentina
Napoli
4 - 0
Monza
domenica 21 Agosto 2022 - ore 20:45
Atalanta
1 - 1
Milan
Bologna
1 - 1
Verona
lunedì 22 Agosto 2022 - ore 18:30
Roma
1 - 0
Cremonese
lunedì 22 Agosto 2022 - ore 20:45
Sampdoria
0 - 0
Juventus
venerdì 26 Agosto 2022 - ore 18:30
Monza
1 - 2
Udinese
venerdì 26 Agosto 2022 - ore 20:45
Lazio
3 - 1
Inter
sabato 27 Agosto 2022 - ore 18:30
Cremonese
1 - 2
Torino
Juventus
1 - 1
Roma
sabato 27 Agosto 2022 - ore 20:45
Milan
2 - 0
Bologna
Spezia
2 - 2
Sassuolo
domenica 28 Agosto 2022 - ore 18:30
Salernitana
4 - 0
Sampdoria
Verona
0 - 1
Atalanta
domenica 28 Agosto 2022 - ore 20:45
Fiorentina
0 - 0
Napoli
Lecce
1 - 1
Empoli
martedì 30 Agosto 2022 - ore 18:30
Sassuolo
0 - 0
Milan
martedì 30 Agosto 2022 - ore 20:45
Inter
3 - 1
Cremonese
Roma
3 - 0
Monza
mercoledì 31 Agosto 2022 - ore 18:30
Empoli
1 - 1
Verona
Sampdoria
1 - 1
Lazio
Udinese
1 - 0
Fiorentina
mercoledì 31 Agosto 2022 - ore 20:45
Juventus
2 - 0
Spezia
Napoli
1 - 1
Lecce
giovedì 01 Settembre 2022 - ore 20:45
Atalanta
3 - 1
Torino
Bologna
1 - 1
Salernitana
sabato 03 Settembre 2022 - ore 15:00
Fiorentina
1 - 1
Juventus
sabato 03 Settembre 2022 - ore 18:00
Milan
3 - 2
Inter
sabato 03 Settembre 2022 - ore 20:45
Lazio
1 - 2
Napoli
domenica 04 Settembre 2022 - ore 12:30
Cremonese
0 - 0
Sassuolo
domenica 04 Settembre 2022 - ore 15:00
Spezia
2 - 2
Bologna
domenica 04 Settembre 2022 - ore 18:00
Verona
2 - 1
Sampdoria
domenica 04 Settembre 2022 - ore 20:45
Udinese
4 - 0
Roma
lunedì 05 Settembre 2022 - ore 18:30
Monza
0 - 2
Atalanta
Salernitana
2 - 2
Empoli
lunedì 05 Settembre 2022 - ore 20:45
Torino
1 - 0
Lecce
sabato 10 Settembre 2022 - ore 15:00
Napoli
1 - 0
Spezia
sabato 10 Settembre 2022 - ore 18:00
Inter
1 - 0
Torino
sabato 10 Settembre 2022 - ore 20:45
Sampdoria
1 - 2
Milan
domenica 11 Settembre 2022 - ore 12:30
Atalanta
1 - 1
Cremonese
domenica 11 Settembre 2022 - ore 15:00
Bologna
2 - 1
Fiorentina
Lecce
1 - 1
Monza
Sassuolo
1 - 3
Udinese
domenica 11 Settembre 2022 - ore 18:00
Lazio
2 - 0
Verona
domenica 11 Settembre 2022 - ore 20:45
Juventus
2 - 2
Salernitana
lunedì 12 Settembre 2022 - ore 20:45
Empoli
1 - 2
Roma
venerdì 16 Settembre 2022 - ore 20:45
Salernitana
1 - 2
Lecce
sabato 17 Settembre 2022 - ore 15:00
Bologna
0 - 1
Empoli
sabato 17 Settembre 2022 - ore 18:00
Spezia
2 - 1
Sampdoria
sabato 17 Settembre 2022 - ore 20:45
Torino
0 - 1
Sassuolo
domenica 18 Settembre 2022 - ore 12:30
Udinese
3 - 1
Inter
domenica 18 Settembre 2022 - ore 15:00
Cremonese
0 - 4
Lazio
Fiorentina
2 - 0
Verona
Monza
1 - 0
Juventus
domenica 18 Settembre 2022 - ore 18:00
Roma
0 - 1
Atalanta
domenica 18 Settembre 2022 - ore 20:45
Milan
1 - 2
Napoli
sabato 01 Ottobre 2022 - ore 15:00
Napoli
3 - 1
Torino
sabato 01 Ottobre 2022 - ore 18:00
Inter
1 - 2
Roma
sabato 01 Ottobre 2022 - ore 20:45
Empoli
1 - 3
Milan
domenica 02 Ottobre 2022 - ore 12:30
Lazio
4 - 0
Spezia
domenica 02 Ottobre 2022 - ore 15:00
Lecce
1 - 1
Cremonese
Sampdoria
0 - 3
Monza
Sassuolo
5 - 0
Salernitana
domenica 02 Ottobre 2022 - ore 18:00
Atalanta
1 - 0
Fiorentina
domenica 02 Ottobre 2022 - ore 20:45
Juventus
3 - 0
Bologna
lunedì 03 Ottobre 2022 - ore 20:45
Verona
1 - 2
Udinese
sabato 08 Ottobre 2022 - ore 15:00
Sassuolo
1 - 2
Inter
sabato 08 Ottobre 2022 - ore 18:00
Milan
2 - 0
Juventus
sabato 08 Ottobre 2022 - ore 20:45
Bologna
1 - 1
Sampdoria
domenica 09 Ottobre 2022 - ore 12:30
Torino
1 - 1
Empoli
domenica 09 Ottobre 2022 - ore 15:00
Monza
2 - 0
Spezia
Salernitana
2 - 1
Verona
Udinese
2 - 2
Atalanta
domenica 09 Ottobre 2022 - ore 18:00
Cremonese
1 - 4
Napoli
domenica 09 Ottobre 2022 - ore 20:45
Roma
2 - 1
Lecce
lunedì 10 Ottobre 2022 - ore 20:45
Fiorentina
0 - 4
Lazio
sabato 15 Ottobre 2022 - ore 15:00
Empoli
1 - 0
Monza
sabato 15 Ottobre 2022 - ore 18:00
Torino
0 - 1
Juventus
sabato 15 Ottobre 2022 - ore 20:45
Atalanta
2 - 1
Sassuolo
domenica 16 Ottobre 2022 - ore 12:30
Inter
2 - 0
Salernitana
domenica 16 Ottobre 2022 - ore 15:00
Lazio
0 - 0
Udinese
Spezia
2 - 2
Cremonese
domenica 16 Ottobre 2022 - ore 18:00
Napoli
3 - 2
Bologna
domenica 16 Ottobre 2022 - ore 20:45
Verona
1 - 2
Milan
lunedì 17 Ottobre 2022 - ore 18:30
Sampdoria
0 - 1
Roma
lunedì 17 Ottobre 2022 - ore 20:45
Lecce
1 - 1
Fiorentina
venerdì 21 Ottobre 2022 - ore 20:45
Juventus
4 - 0
Empoli
sabato 22 Ottobre 2022 - ore 15:00
Salernitana
1 - 0
Spezia
sabato 22 Ottobre 2022 - ore 18:00
Milan
4 - 1
Monza
sabato 22 Ottobre 2022 - ore 20:45
Fiorentina
3 - 4
Inter
domenica 23 Ottobre 2022 - ore 12:30
Udinese
1 - 2
Torino
domenica 23 Ottobre 2022 - ore 15:00
Bologna
2 - 0
Lecce
domenica 23 Ottobre 2022 - ore 18:00
Atalanta
0 - 2
Lazio
domenica 23 Ottobre 2022 - ore 20:45
Roma
0 - 1
Napoli
lunedì 24 Ottobre 2022 - ore 18:30
Cremonese
0 - 1
Sampdoria
lunedì 24 Ottobre 2022 - ore 20:45
Sassuolo
2 - 1
Verona
sabato 29 Ottobre 2022 - ore 15:00
Napoli
4 - 0
Sassuolo
sabato 29 Ottobre 2022 - ore 18:00
Lecce
0 - 1
Juventus
sabato 29 Ottobre 2022 - ore 20:45
Inter
3 - 0
Sampdoria
domenica 30 Ottobre 2022 - ore 12:30
Empoli
0 - 2
Atalanta
domenica 30 Ottobre 2022 - ore 15:00
Cremonese
0 - 0
Udinese
Spezia
1 - 2
Fiorentina
domenica 30 Ottobre 2022 - ore 18:00
Lazio
1 - 3
Salernitana
domenica 30 Ottobre 2022 - ore 20:45
Torino
2 - 1
Milan
lunedì 31 Ottobre 2022 - ore 18:30
Verona
1 - 3
Roma
lunedì 31 Ottobre 2022 - ore 20:45
Monza
1 - 2
Bologna
venerdì 04 Novembre 2022 - ore 20:45
Udinese
1 - 1
Lecce
sabato 05 Novembre 2022 - ore 15:00
Empoli
1 - 0
Sassuolo
Salernitana
2 - 2
Cremonese
sabato 05 Novembre 2022 - ore 18:00
Atalanta
1 - 2
Napoli
sabato 05 Novembre 2022 - ore 20:45
Milan
2 - 1
Spezia
domenica 06 Novembre 2022 - ore 12:30
Bologna
2 - 1
Torino
domenica 06 Novembre 2022 - ore 15:00
Monza
2 - 0
Verona
Sampdoria
0 - 2
Fiorentina
domenica 06 Novembre 2022 - ore 18:00
Roma
0 - 1
Lazio
domenica 06 Novembre 2022 - ore 20:45
Juventus
2 - 0
Inter
martedì 08 Novembre 2022 - ore 18:30
Napoli
2 - 0
Empoli
Spezia
1 - 1
Udinese
martedì 08 Novembre 2022 - ore 20:45
Cremonese
0 - 0
Milan
mercoledì 09 Novembre 2022 - ore 18:30
Lecce
2 - 1
Atalanta
Sassuolo
1 - 1
Roma
mercoledì 09 Novembre 2022 - ore 20:45
Fiorentina
2 - 1
Salernitana
Inter
6 - 1
Bologna
Torino
2 - 0
Sampdoria
giovedì 10 Novembre 2022 - ore 18:30
Verona
0 - 1
Juventus
giovedì 10 Novembre 2022 - ore 20:45
Lazio
1 - 0
Monza
venerdì 11 Novembre 2022 - ore 20:45
Empoli
2 - 0
Cremonese
sabato 12 Novembre 2022 - ore 15:00
Napoli
3 - 2
Udinese
sabato 12 Novembre 2022 - ore 18:00
Sampdoria
0 - 2
Lecce
sabato 12 Novembre 2022 - ore 20:45
Bologna
3 - 0
Sassuolo
domenica 13 Novembre 2022 - ore 12:30
Atalanta
2 - 3
Inter
domenica 13 Novembre 2022 - ore 15:00
Monza
3 - 0
Salernitana
Roma
1 - 1
Torino
Verona
1 - 2
Spezia
domenica 13 Novembre 2022 - ore 18:00
Milan
2 - 1
Fiorentina
domenica 13 Novembre 2022 - ore 20:45
Juventus
3 - 0
Lazio
mercoledì 04 Gennaio 2023 - ore 12:30
Salernitana
-
Milan
Sassuolo
-
Sampdoria
mercoledì 04 Gennaio 2023 - ore 14:30
Spezia
-
Atalanta
Torino
-
Verona
mercoledì 04 Gennaio 2023 - ore 16:30
Lecce
-
Lazio
Roma
-
Bologna
mercoledì 04 Gennaio 2023 - ore 18:30
Cremonese
-
Juventus
Fiorentina
-
Monza
mercoledì 04 Gennaio 2023 - ore 20:45
Inter
-
Napoli
Udinese
-
Empoli
sabato 07 Gennaio 2023 - ore 15:00
Fiorentina
-
Sassuolo
sabato 07 Gennaio 2023 - ore 18:00
Juventus
-
Udinese
sabato 07 Gennaio 2023 - ore 20:45
Monza
-
Inter
domenica 08 Gennaio 2023 - ore 12:30
Salernitana
-
Torino
domenica 08 Gennaio 2023 - ore 15:00
Lazio
-
Empoli
Spezia
-
Lecce
domenica 08 Gennaio 2023 - ore 18:00
Sampdoria
-
Napoli
domenica 08 Gennaio 2023 - ore 20:45
Milan
-
Roma
lunedì 09 Gennaio 2023 - ore 18:30
Verona
-
Cremonese
lunedì 09 Gennaio 2023 - ore 20:45
Bologna
-
Atalanta
venerdì 13 Gennaio 2023 - ore 20:45
Napoli
-
Juventus
sabato 14 Gennaio 2023 - ore 15:00
Cremonese
-
Monza
sabato 14 Gennaio 2023 - ore 18:00
Lecce
-
Milan
sabato 14 Gennaio 2023 - ore 20:45
Inter
-
Verona
domenica 15 Gennaio 2023 - ore 12:30
Sassuolo
-
Lazio
domenica 15 Gennaio 2023 - ore 15:00
Torino
-
Spezia
Udinese
-
Bologna
domenica 15 Gennaio 2023 - ore 18:00
Atalanta
-
Salernitana
domenica 15 Gennaio 2023 - ore 20:45
Roma
-
Fiorentina
lunedì 16 Gennaio 2023 - ore 20:45
Empoli
-
Sampdoria
sabato 21 Gennaio 2023 - ore 15:00
Verona
-
Lecce
sabato 21 Gennaio 2023 - ore 18:00
Salernitana
-
Napoli
sabato 21 Gennaio 2023 - ore 20:45
Fiorentina
-
Torino
domenica 22 Gennaio 2023 - ore 12:30
Sampdoria
-
Udinese
domenica 22 Gennaio 2023 - ore 15:00
Monza
-
Sassuolo
domenica 22 Gennaio 2023 - ore 18:00
Spezia
-
Roma
domenica 22 Gennaio 2023 - ore 20:45
Juventus
-
Atalanta
lunedì 23 Gennaio 2023 - ore 18:30
Bologna
-
Cremonese
lunedì 23 Gennaio 2023 - ore 20:45
Inter
-
Empoli
martedì 24 Gennaio 2023 - ore 20:45
Lazio
-
Milan
venerdì 27 Gennaio 2023 - ore 18:30
Bologna
-
Spezia
venerdì 27 Gennaio 2023 - ore 20:45
Lecce
-
Salernitana
sabato 28 Gennaio 2023 - ore 15:00
Empoli
-
Torino
sabato 28 Gennaio 2023 - ore 18:00
Cremonese
-
Inter
sabato 28 Gennaio 2023 - ore 20:45
Atalanta
-
Sampdoria
domenica 29 Gennaio 2023 - ore 12:30
Milan
-
Sassuolo
domenica 29 Gennaio 2023 - ore 15:00
Juventus
-
Monza
domenica 29 Gennaio 2023 - ore 18:00
Lazio
-
Fiorentina
domenica 29 Gennaio 2023 - ore 20:45
Napoli
-
Roma
lunedì 30 Gennaio 2023 - ore 20:45
Udinese
-
Verona
sabato 04 Febbraio 2023 - ore 15:00
Cremonese
-
Lecce
sabato 04 Febbraio 2023 - ore 18:00
Roma
-
Empoli
sabato 04 Febbraio 2023 - ore 20:45
Sassuolo
-
Atalanta
domenica 05 Febbraio 2023 - ore 12:30
Spezia
-
Napoli
domenica 05 Febbraio 2023 - ore 15:00
Torino
-
Udinese
domenica 05 Febbraio 2023 - ore 18:00
Fiorentina
-
Bologna
domenica 05 Febbraio 2023 - ore 20:45
Inter
-
Milan
lunedì 06 Febbraio 2023 - ore 18:30
Verona
-
Lazio
lunedì 06 Febbraio 2023 - ore 20:45
Monza
-
Sampdoria
martedì 07 Febbraio 2023 - ore 20:45
Salernitana
-
Juventus
venerdì 10 Febbraio 2023 - ore 20:45
Milan
-
Torino
sabato 11 Febbraio 2023 - ore 15:00
Empoli
-
Spezia
sabato 11 Febbraio 2023 - ore 18:00
Lecce
-
Roma
sabato 11 Febbraio 2023 - ore 20:45
Lazio
-
Atalanta
domenica 12 Febbraio 2023 - ore 12:30
Udinese
-
Sassuolo
domenica 12 Febbraio 2023 - ore 15:00
Bologna
-
Monza
domenica 12 Febbraio 2023 - ore 18:00
Juventus
-
Fiorentina
domenica 12 Febbraio 2023 - ore 20:45
Napoli
-
Cremonese
lunedì 13 Febbraio 2023 - ore 18:30
Verona
-
Salernitana
lunedì 13 Febbraio 2023 - ore 20:45
Sampdoria
-
Inter
venerdì 17 Febbraio 2023 - ore 20:45
Sassuolo
-
Napoli
sabato 18 Febbraio 2023 - ore 15:00
Sampdoria
-
Bologna
sabato 18 Febbraio 2023 - ore 18:00
Monza
-
Milan
sabato 18 Febbraio 2023 - ore 20:45
Inter
-
Udinese
domenica 19 Febbraio 2023 - ore 12:30
Atalanta
-
Lecce
domenica 19 Febbraio 2023 - ore 15:00
Fiorentina
-
Empoli
Salernitana
-
Lazio
domenica 19 Febbraio 2023 - ore 18:00
Spezia
-
Juventus
domenica 19 Febbraio 2023 - ore 20:45
Roma
-
Verona
lunedì 20 Febbraio 2023 - ore 20:45
Torino
-
Cremonese
sabato 25 Febbraio 2023 - ore 18:00
Empoli
-
Napoli
sabato 25 Febbraio 2023 - ore 20:45
Lecce
-
Sassuolo
domenica 26 Febbraio 2023 - ore 12:30
Bologna
-
Inter
domenica 26 Febbraio 2023 - ore 15:00
Salernitana
-
Monza
domenica 26 Febbraio 2023 - ore 18:00
Udinese
-
Spezia
domenica 26 Febbraio 2023 - ore 20:45
Milan
-
Atalanta
lunedì 27 Febbraio 2023 - ore 18:30
Verona
-
Fiorentina
lunedì 27 Febbraio 2023 - ore 20:45
Lazio
-
Sampdoria
martedì 28 Febbraio 2023 - ore 18:30
Cremonese
-
Roma
martedì 28 Febbraio 2023 - ore 20:45
Juventus
-
Torino
venerdì 03 Marzo 2023 - ore 20:45
Napoli
-
Lazio
sabato 04 Marzo 2023 - ore 15:00
Monza
-
Empoli
sabato 04 Marzo 2023 - ore 18:00
Atalanta
-
Udinese
sabato 04 Marzo 2023 - ore 20:45
Fiorentina
-
Milan
domenica 05 Marzo 2023 - ore 12:30
Spezia
-
Verona
domenica 05 Marzo 2023 - ore 15:00
Sampdoria
-
Salernitana
domenica 05 Marzo 2023 - ore 18:00
Inter
-
Lecce
domenica 05 Marzo 2023 - ore 20:45
Roma
-
Juventus
lunedì 06 Marzo 2023 - ore 18:30
Sassuolo
-
Cremonese
lunedì 06 Marzo 2023 - ore 20:45
Torino
-
Bologna
venerdì 10 Marzo 2023 - ore 20:45
Spezia
-
Inter
sabato 11 Marzo 2023 - ore 15:00
Empoli
-
Udinese
sabato 11 Marzo 2023 - ore 18:00
Napoli
-
Atalanta
sabato 11 Marzo 2023 - ore 20:45
Bologna
-
Lazio
domenica 12 Marzo 2023 - ore 12:30
Lecce
-
Torino
domenica 12 Marzo 2023 - ore 15:00
Cremonese
-
Fiorentina
Verona
-
Monza
domenica 12 Marzo 2023 - ore 18:00
Roma
-
Sassuolo
domenica 12 Marzo 2023 - ore 20:45
Juventus
-
Sampdoria
lunedì 13 Marzo 2023 - ore 20:45
Milan
-
Salernitana
venerdì 17 Marzo 2023 - ore 18:30
Sassuolo
-
Spezia
venerdì 17 Marzo 2023 - ore 20:45
Atalanta
-
Empoli
sabato 18 Marzo 2023 - ore 15:00
Monza
-
Cremonese
sabato 18 Marzo 2023 - ore 18:00
Salernitana
-
Bologna
sabato 18 Marzo 2023 - ore 20:45
Udinese
-
Milan
domenica 19 Marzo 2023 - ore 12:30
Sampdoria
-
Verona
domenica 19 Marzo 2023 - ore 15:00
Fiorentina
-
Lecce
Torino
-
Napoli
domenica 19 Marzo 2023 - ore 18:00
Lazio
-
Roma
domenica 19 Marzo 2023 - ore 20:45
Inter
-
Juventus
sabato 01 Aprile 2023 - ore 15:00
Spezia
-
Salernitana
sabato 01 Aprile 2023 - ore 18:00
Inter
-
Fiorentina
sabato 01 Aprile 2023 - ore 20:45
Juventus
-
Verona
domenica 02 Aprile 2023 - ore 12:30
Cremonese
-
Atalanta
domenica 02 Aprile 2023 - ore 15:00
Monza
-
Lazio
Sassuolo
-
Torino
domenica 02 Aprile 2023 - ore 18:00
Roma
-
Sampdoria
domenica 02 Aprile 2023 - ore 20:45
Napoli
-
Milan
lunedì 03 Aprile 2023 - ore 18:30
Empoli
-
Lecce
lunedì 03 Aprile 2023 - ore 20:45
Bologna
-
Udinese
sabato 08 Aprile 2023 - ore 12:30
Lecce
-
Napoli
Udinese
-
Monza
sabato 08 Aprile 2023 - ore 14:30
Fiorentina
-
Spezia
Salernitana
-
Inter
sabato 08 Aprile 2023 - ore 16:30
Milan
-
Empoli
Sampdoria
-
Cremonese
sabato 08 Aprile 2023 - ore 18:30
Atalanta
-
Bologna
Torino
-
Roma
sabato 08 Aprile 2023 - ore 20:45
Lazio
-
Juventus
Verona
-
Sassuolo
domenica 16 Aprile 2023 - ore 15:00
Bologna
-
Milan
Cremonese
-
Empoli
Fiorentina
-
Atalanta
Inter
-
Monza
Lecce
-
Sampdoria
Napoli
-
Verona
Roma
-
Udinese
Sassuolo
-
Juventus
Spezia
-
Lazio
Torino
-
Salernitana
domenica 23 Aprile 2023 - ore 15:00
Atalanta
-
Roma
Empoli
-
Inter
Juventus
-
Napoli
Lazio
-
Torino
Milan
-
Lecce
Monza
-
Fiorentina
Salernitana
-
Sassuolo
Sampdoria
-
Spezia
Udinese
-
Cremonese
Verona
-
Bologna
domenica 30 Aprile 2023 - ore 15:00
Bologna
-
Juventus
Cremonese
-
Verona
Fiorentina
-
Sampdoria
Inter
-
Lazio
Lecce
-
Udinese
Napoli
-
Salernitana
Roma
-
Milan
Sassuolo
-
Empoli
Spezia
-
Monza
Torino
-
Atalanta
mercoledì 03 Maggio 2023 - ore 19:00
Atalanta
-
Spezia
Empoli
-
Bologna
Juventus
-
Lecce
Lazio
-
Sassuolo
Milan
-
Cremonese
Monza
-
Roma
Salernitana
-
Fiorentina
Sampdoria
-
Torino
Udinese
-
Napoli
Verona
-
Inter
domenica 07 Maggio 2023 - ore 15:00
Atalanta
-
Juventus
Cremonese
-
Spezia
Empoli
-
Salernitana
Lecce
-
Verona
Milan
-
Lazio
Napoli
-
Fiorentina
Roma
-
Inter
Sassuolo
-
Bologna
Torino
-
Monza
Udinese
-
Sampdoria
domenica 14 Maggio 2023 - ore 15:00
Bologna
-
Roma
Fiorentina
-
Udinese
Inter
-
Sassuolo
Juventus
-
Cremonese
Lazio
-
Lecce
Monza
-
Napoli
Salernitana
-
Atalanta
Sampdoria
-
Empoli
Spezia
-
Milan
Verona
-
Torino
domenica 21 Maggio 2023 - ore 15:00
Atalanta
-
Verona
Cremonese
-
Bologna
Empoli
-
Juventus
Lecce
-
Spezia
Milan
-
Sampdoria
Napoli
-
Inter
Roma
-
Salernitana
Sassuolo
-
Monza
Torino
-
Fiorentina
Udinese
-
Lazio
domenica 28 Maggio 2023 - ore 15:00
Bologna
-
Napoli
Fiorentina
-
Roma
Inter
-
Atalanta
Juventus
-
Milan
Lazio
-
Cremonese
Monza
-
Lecce
Salernitana
-
Udinese
Sampdoria
-
Sassuolo
Spezia
-
Torino
Verona
-
Empoli
domenica 04 Giugno 2023 - ore 15:00
Atalanta
-
Monza
Cremonese
-
Salernitana
Empoli
-
Lazio
Lecce
-
Bologna
Milan
-
Verona
Napoli
-
Sampdoria
Roma
-
Spezia
Sassuolo
-
Fiorentina
Torino
-
Inter
Udinese
-
Juventus
Pos.
V
P
S
Pti
1
Napoli
13
2
0
41
2
Milan
10
3
2
33
3
Juventus
9
4
2
31
4
Lazio
9
3
3
30
5
Inter
10
0
5
30
6
Atalanta
8
3
4
27
7
Roma
8
3
4
27
8
Udinese
6
6
3
24
9
Torino
6
3
6
21
10
Fiorentina
5
4
6
19
11
Bologna
5
4
6
19
12
Salernitana
4
5
6
17
13
Empoli
4
5
6
17
14
Monza
5
1
9
16
15
Sassuolo
4
4
7
16
16
Lecce
3
6
6
15
17
Spezia
3
4
8
13
18
Cremonese
0
7
8
7
19
Sampdoria
1
3
11
6
20
Verona
1
2
12
5
9
Osimhen (Napoli)
8
Arnautovic (Bologna)
7
Lookman (Atalanta)
Martínez (Inter)
Nzola (Spezia)
6
Dzeko (Inter)
Vlahovic (Juventus)
Immobile (Lazio)
Leão (Milan)
Kvaratskhelia (Napoli)
Dia (Salernitana)
Beto (Udinese)
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni