Diretta
8 Ottobre 2022
16:00
AGGIORNATO09 Ottobre

Formula 1, Verstappen vince il GP Giappone ed è campione grazie alla penalità a Leclerc: classifica aggiornata e ordine d’arrivo

GP Suzuka International -
Suzuka International Racing Co

Lunghezza circuito

5,807 km

numero giri

53

Distanza totale

307,771 km

Record giro

Max Verstappen ha vinto un GP del Giappone caratterizzato da una lunga sospensione per le avverse condizioni metereologiche e durato solo 29 giri davanti a Sergio Perez e Charles Leclerc. La penalità che ha fatto scendere al terzo posto il monegasco della Ferrari in terza posizione ha regalato all'olandese la matematica certezza della conquista del titolo Mondiale piloti. La gara di Suzuka si può vedere  in differita su TV8, gratis e in chiaro, dalle 16:00. Su Fanpage.it tutte le news di oggi in tempo reale

 
09 Ottobre
12:48

A che ora vedere la replica del GP di Formula 1 oggi su TV8

La replica integrale della gara del GP del Giappone della Formula 1 2022 si può vedere anche in TV gratis su TV8 (canale 8 del digitale terrestre) con la differita della corsa sul circuito di Suzuka che inizia alle ore 16:00 (dalle 14:30  si può seguire il pregara) e in streaming sul sito di TV8.

A cura di Michele Mazzeo
09 Ottobre
12:47

La classifica costruttori aggiornata del Mondiale F1

  1. Red Bull 619 punti
  2. Ferrari 454
  3. Mercedes 387
  4. Alpine 143
  5. McLaren 130
  6. Alfa Romeo Racing 52
  7. Aston Martin 45
  8. Haas 34
  9. AlphaTauri 34
  10. Williams 8
A cura di Michele Mazzeo
09 Ottobre
12:44

La classifica piloti aggiornata del Mondiale F1

  1. Verstappen 360 punti
  2. Leclerc 249
  3. Perez 249
  4. Russell 206
  5. Sainz 202
  6. Hamilton 178
  7. Norris 101
  8. Ocon 76
  9. Alonso 63
  10. Bottas 46
  11. Vettel 30
  12. Ricciardo 29
  13. Gasly 23
  14. Magnussen 22
  15. Stroll 13
  16. Schumacher 12
  17. Tsunoda 11
  18. Zhou 6
  19. Albon 4
  20. De Vries 2
  21. Latifi 2
  22. Hulkenberg 0
A cura di Michele Mazzeo
09 Ottobre
10:49

L'ordine d'arrivo del GP del Giappone

  1. Max VERSTAPPEN (Red Bull Racing)
  2. Sergio PEREZ (Red Bull Racing) +27.066
  3. Charles LECLERC (Ferrari) +31.763*
  4. Esteban OCON (Alpine) +39.685
  5. Lewis HAMILTON (Mercedes) +40.326
  6. Sebastian VETTEL (Aston Martin) +46.358
  7. Fernando ALONSO (Alpine) +46.369
  8. George RUSSELL (Mercedes) +47.661
  9. Nicholas LATIFI (Williams) +70.143
  10. Lando NORRIS (McLaren) +70.782
  11. Daniel RICCIARDO (McLaren) +72.877
  12. Lance STROLL (Aston Martin) +73.904
  13. Yuki TSUNODA (AlphaTauri) +75.599
  14. Kevin MAGNUSSEN (Haas F1 Team) +86.016
  15. Valtteri BOTTAS (Alfa Romeo) +86.496
  16. Guanyu ZHOU (Alfa Romeo) +87.043
  17. Pierre GASLY (AlphaTauri) +88.091
  18. Mick SCHUMACHER (Haas F1 Team) +92.523
  19. Carlos SAINZ (Ferrari) ritirato
  20. Alexander ALBON (Williams) ritirato

*5 secondi di penalità per aver tagliato la chicane nell'ultimo giro di gara

A cura di Michele Mazzeo
09 Ottobre
10:15

Penalità per Leclerc: Verstappen è campione del mondo

Penalità di cinque secondi per Charles Leclerc, reo di aver tagliato l'ultima chicane prima del traguardo nell'ultimo giro di gara. Il monegasco viene così scavalcato nell'ordine d'arrivo da Sergio Perez che sale quindi in seconda posizione mentre il pilota Ferrari occuperà solo il gradino più basso del podio. Grazie a questo cambiamento della classifica Max Verstappen conquista l'aritmetica certezza di conquistare il titolo iridato anche in questa stagione.

A cura di Michele Mazzeo
28° Giro
10:10

Verstappen vince il GP Giappone 2022, Leclerc 2° davanti a Perez

Max Verstappen vince il GP del Giappone 2022 ma deve ancora rimandare l'appuntamento con il titolo iridato perché, a causa della riduzione dei giri di gara, sono stati assegnati meno punti rispetto al solito. Leclerc è secondo ma sotto investigazione per aver tagliato l'ultima chicane prima del traguardo.

A cura di Michele Mazzeo
28° Giro
10:07

Leclerc resiste a Perez: è secondo

Leclerc resiste all'attacco di Perez e chiude in seconda posizione. Il monegasco ha però tagliato l'ultima chicane e rischia dunque la penalità.

A cura di Michele Mazzeo
28° Giro
10:04

Ultimo giro

Comincia l'ultimo giro di gara.

A cura di Michele Mazzeo
24° Giro
09:59

Mancano cinque minuti alla fine della gara

Mancano solo cinque minuti al termine della gara: Leclerc in lotta con Perez per la seconda posizione.

A cura di Michele Mazzeo
23° Giro
09:57

Perez ha preso Leclerc

Sergio Perez ha raggiunto Charles Leclerc. Il messicano è ora incollato alla F1-75 del monegasco.

A cura di Michele Mazzeo
21° Giro
09:53

Russell supera Latifi, è 8°

Gran sorpasso di George Russell su Nicholas Latifi: il britannico sale in ottava posizione.

A cura di Michele Mazzeo
19° Giro
09:49

Lotta tra Ocon e Hamilton per il quarto posto

Lewis Hamilton in lotta con Esteban Ocon per la quarta posizione. Al momento il francese riesce a tenere dietro l'indiavolato britannico.

A cura di Michele Mazzeo
18° Giro
09:48

Perez a 3,5 secondi da Leclerc

Leclerc continua a perdere terreno da Verstappen. Perez è ormai quasi giunto alle sue spalle: il messicano è ora a 3,5 secondi dal monegasco della Ferrari.

A cura di Michele Mazzeo
16° Giro
09:45

F1 live, la classifica dopo 15 giri di gara

  1. Max VERSTAPPEN
  2. Charles LECLERC+10.689
  3. Sergio PEREZ+15.503
  4. Esteban OCON+22.619
  5. Lewis HAMILTON+23.084
  6. Sebastian VETTEL+28.088
  7. Fernando ALONSO+29.117
  8. Nicholas LATIFI+37.790
  9. George RUSSELL+41.301
  10. Lando NORRIS+42.664
  11. Yuki TSUNODA+43.276
  12. Lance STROLL +44.476
  13. Daniele RICCIARDO+46.788
  14. Kevin MAGNUSSEN+49.792
  15. Valtteri BOTTAS+50.230
  16. Pierre GASLY+51.224
  17. GuanyuZHOU+51.866
  18. Mick SCHUMACHER+60.742
A cura di Michele Mazzeo
13° Giro
09:40

Leclerc fatica: crollano le gomme

Crollano le gomme di Charles Leclerc che adesso è finito ad oltre sette secondi da Verstappen. Alle sue spalle incombe Sergio Perez distante otto secondi.

A cura di Michele Mazzeo
9° Giro
09:34

Verstappen e Leclerc superano Schumacher

Verstappen supera Mick Schumacher e si riporta in testa alla gara. Poco dopo anche Leclerc supera il tedesco della Haas e si riporta alle spalle dell'olandese.

A cura di Michele Mazzeo
9° Giro
09:33

Mick Schumacher transita primo sotto il traguardo

Mick Schumacher, che non si è fermato per montare le intermedie, si è tolto la soddisfazione di chiudere un giro in testa alla gara.

A cura di Michele Mazzeo
8° Giro
09:32

Leclerc sorpassa Zhou, è di nuovo alle spalle di Verstappen

Leclerc supera Zhou e si riporta alle spalle di Verstappen.

A cura di Michele Mazzeo
8° Giro
09:30

Verstappen e Leclerc ai box

Si fermano ai box anche Max Verstappen e Charles Leclerc per montare le intermedie. L'unico nelle prime posizioni che non si è fermato è Alonso che adesso è leader del GP.

A cura di Michele Mazzeo
7° Giro
09:29

Anche Norris e Bottas montano le intermedie

Anche Norris e Bottas si fermano ai box per montare le intermedie (che al momento sembrano garantire un guadagno di 3 secondi al giro sulle full-wet).

A cura di Michele Mazzeo
7° Giro
09:27

Verstappen e Leclerc allungano su Perez

Max Verstappen è inseguito a breve distanza da Charles Leclerc. I due hanno già preso un cospicuo vantaggio su Sergio Perez che al momento occupa la terza posizione.

A cura di Michele Mazzeo
6° Giro
09:25

Vettel e Latifi montano gomma intermedia

Vettel e Latifi rientrano ai box per montare gomma intermedia.

A cura di Michele Mazzeo
5° Giro
09:23

La Safety Car lascia la pista: la gara riparte

La Safety Car lascerà la pista al termine di questo giro: la gara riprenderà con partenza lanciata.

A cura di Michele Mazzeo
4° Giro
09:20

Formula 1 in diretta, la classifica dopo la ripartenza

  1. Max VERSTAPPEN
  2. Charles LECLERC+1.453
  3. Sergio PEREZ+2.894
  4. Esteban OCON+6.288
  5. Lewis HAMILTON+9.551
  6. Fernando ALONSO+9.677
  7. Giorgio RUSSELL +12.646
  8. Daniele RICCIARDO+14.500
  9. Yuki TSUNODA+15.688
  10. Mick SCHUMACHER+18.665
  11. Lance STROLL+20.420
  12. Kevin MAGNUSSEN+21.450
  13. Lando NORRIS+22.845
  14. Valtteri BOTTAS+25.792
  15. Nicola LATIFI+27.644
  16. Sebastian VETTEL+29.940
  17. Guanyu ZHOU+31.648
  18. Pierre GASLY+32.831
  19. Carlos SAINZ (ritirato)
  20. Alex ALBON (ritirato)
A cura di Michele Mazzeo
3° Giro
09:16

Partenza dietro safety car: saranno i piloti a decidere

Si riparte dietro la safety car: spetterà adesso ai piloti decidere se far riprendere la gara o terminare qui questo GP del Giappone mai effettivamente cominciato.

A cura di Michele Mazzeo
09 Ottobre
09:06

Deciso un nuovo orario per la ripartenza

La Direzione di Gara ha stabilito un nuovo orario per far riprendere la gara: si dovrebbe ripartire alle 9:15, quando mancheranno comunque solo 47 minuti al termine della corsa (alle 10:02 scadranno infatti le tre ore previste dal regolamento per concludere un Gran Premio).

A cura di Michele Mazzeo
09 Ottobre
09:01

Manca solo un'ora alla fine della gara

Tra un'ora la gara del GP del Giappone sarà dichiarata conclusa sia se l'azione in pista riprenderà sia se dovesse ancora protrarsi questa fase di attesa.

A cura di Michele Mazzeo
09 Ottobre
08:51

Horner si scaglia contro la Direzione di Gara e chiede un'indagine: "Perché c'era un trattore in pista"

Il team principal della Red Bull Christian Horner è stato molto duro per quello che è accaduto a Gasly che si è trovato un trattore in pista mentre stava ancora sul tracciato: "Totalmente inaccettabile. Abbiamo perso Jules Bianchi qui, 5-6 anni fa e questo non dovrebbe mai e poi mai accadere. Quindi ci deve essere un'indagine completa sul perché c'era un veicolo di recupero in pista in quel momento".

A cura di Michele Mazzeo
09 Ottobre
08:35

Paura per Sainz a Suzuka: "Ero nelle mani di Dio"

Carlos Sainz si è detto fortunato per esser uscito indenne dall'incidente: "Ero fermo a metà pista, non sapevo se mi avessero visto o meno ed ero nelle mani di Dio" ha infatti detto a riguardo lo spagnolo. "Sono cose che succedono, ma la verità è che non vedevo niente" ha poi aggiunto il pilota della Ferrari. "Ho provato a uscire dalla scia di Perez, ma ho fatto testacoda. In queste condizioni ci sono tanti problemi, tra le prime la visibilità perché con queste macchine non vedi niente. È tutta fortuna quando non vedi, ma l'intermedia porta anche tanto aquaplaning" ha quindi chiosato.

A cura di Michele Mazzeo
09 Ottobre
08:28

Gasly convocato dai commissari FIA

Pierre Gasly è stato convocato dagli steward FIA per "eccessiva velocità in condizioni di bandiera rossa". Il francese è accusato di aver raggiunto una velocità di 250 km/h quando ha completato il giro sotto la bandiera rossa dopo aver superato la scena dell'incidente.

A cura di Michele Mazzeo
09 Ottobre
08:17

Si attende un miglioramento delle condizioni: non ancora deciso l'orario della ripartenza

La Direzione di Gara sta ancora attendendo che vi sia un miglioramento delle condizioni meteo e della pista per stabilire il nuovo orario in cui la gara ripartirà.

A cura di Michele Mazzeo
09 Ottobre
07:52

Sospesa la procedura di ripartenza

La procedura di ripartenza è stata sospesa. Si attendono nuove info dalla Direzione Gara.

A cura di Michele Mazzeo
09 Ottobre
07:38

Deciso l'orario della ripartenza: la gara riprende con un partenza lanciata

Alle 7:50 la gara riprenderà. La direzione di gara ha optato per una partenza lanciata dietro la safety car.

A cura di Michele Mazzeo
09 Ottobre
07:35

Paura per Gasly che si ritrova un trattore in pista mentre sta rientrando ai box

Grande paura per Pierre Gasly che mentre era ancora in pista e si stava dirigendo verso la pit-lane per la bandiera rossa si è ritrovato davanti sul tracciato un trattore che procedeva in direzione opposta. Il francese ha sfogato tutta la sua rabbia in radio per questa gravissima disattenzione della Direzione di Gara.

A cura di Michele Mazzeo
09 Ottobre
07:27

Ancora nessuna indicazione sull'orario della ripartenza

Al momento non ci sono ancora indicazioni riguardo alla possibile ripartenza della gara. I piloti sono ancora fuori dalle loro monoposto.

A cura di Michele Mazzeo
09 Ottobre
07:21

Gasly guida alla cieca fino alla pit-lane: un cartellone pubblicitario finisce sulla sua AlphaTauri

Disavventura anche per Pierre Gasly durante il caotico primo giro di gara sul tracciato bagnato di Suzuka: il francese infatti, oltre a dover fare i conti con l'acqua alzata dai piloti che lo precedevano, si è visto chiudere completamente la visuale di fronte a sé da un cartellone pubblicitario (staccatosi dopo l'impatto di Sainz con le barriere) incastratosi sull'ala anteriore della sua AlphaTauri.

A cura di Michele Mazzeo
3° Giro
07:15

Piloti fermi in pit-lane

Con la gara sospesa i piloti sono rientrati in pit-lane e sono scesi dalle proprie monoposto in attesa di indicazioni su una eventuale ripartenza da parte della Direzione di Gara.

A cura di Michele Mazzeo
2° Giro
07:10

Bandiera rossa: gara sospesa

Bandiera rossa: la direzione di gara ha deciso di sospendere momentaneamente la gara dopo gli incidenti al primo giro di Sainz, Vettel e Albon e le lamentele degli altri piloti.

A cura di Michele Mazzeo
1° Giro
07:07

Sainz a muro: finisce subito la gara per lo spagnolo

Inizio disastroso per Carlo Sainz che dopo aver perso la terza posizione ai danni di Perez è andato a schiantarsi contro le barriere mettendo così subito fine alla sua gara. Safety Car in pista.

A cura di Michele Mazzeo
1° Giro
07:05

LIVE Formula 1 GP Giappone, inizia la gara

Cominciata la gara a Suzuka! Verstappen mantiene la testa della corsa nonostante l'attacco di Leclerc.

A cura di Michele Mazzeo
09 Ottobre
07:00

Formula 1 in diretta, inizia il GP Giappone: verso il giro di formazione

I piloti hanno lasciato la griglia di partenza per effettuare il tradizionale giro di formazione sul tracciato di Suzuka che precede la partenza della gara del GP del Giappone della Formula 1 2022 che avverrà da fermo: la FIA ha infatti optato per la classica standing start nonostante le avverse condizioni meteo.

A cura di Michele Mazzeo
09 Ottobre
06:54

Aumenta l'intensità della pioggia: partenza da fermo a rischio

Mentre le auto sono già posizionate sulla griglia del circuito di Suzuka aumenta l'intensità della pioggia: la Direzione di Gara dovrà ora decidere se confermare la partenza da fermo o optare per un rolling-start dietro la safety car.

A cura di Michele Mazzeo
09 Ottobre
06:50

I siti per vedere la Formula 1 in streaming

La gara F1 di oggi che prenderà il via sul circuito di Suzuka tra dieci minuti sarà trasmessa in diretta in esclusiva da Sky ma la corsa del GP del Giappone si potrà vedere anche in live streaming su SkyGo e NOW (previo acquisto del pass sport) con la telecronaca di Carlo Vanzini e il commento tecnico di Matteo Bobbi e Marc Gené. La gara odierna della Formula 1 inoltre si potrà vedere anche gratis in streaming sul sito di TV8 ma in differita a partire dalle ore 16:00.

A cura di Michele Mazzeo
09 Ottobre
06:45

A che ora parte il gran premio di Formula 1 oggi

Il GP del Giappone della Formula 1 2022 inizierà oggi alle ore 07:00. Mancano dunque soltanto quindici minuti affinché sul circuito di Suzuka scatti l'orario in cui si spegneranno i semafori e, dopo il tradizionale giro di formazione, i piloti potranno così scattare dalla griglia di partenza per disputare la diciottesima gara della stagione.

A cura di Michele Mazzeo
09 Ottobre
06:40

Piloti in pista per le prove di partenza: dubbio sulle gomme

I piloti sono scesi in pista per effettuare le tradizionali prove di partenza. Le condizioni del tracciato bagnato fanno però sorgere un dubbio per i team: in quest'ultimo test prima del via della gara quasi tutti i driver hanno optato per le gomme intermedie mentre gli alfieri Alpine Fernando Alonso ed Esteban Ocon si sono presentati montando pneumatici full-wet.

A cura di Michele Mazzeo
09 Ottobre
06:30

La classifica costruttori di F1 2022 prima del GP Giappone

L'ultimo round a Singapore ha modificato anche la classifica costruttori che, alla vigilia della gara di oggi in Giappone, vede sempre in vetta la Red Bull che ha mantenuto il suo margine sulla Ferrari ora distante 137 lunghezze. La scuderia di Maranello però ha riallungato sulla Mercedes che adesso è lontana 66 punti. Continua invece il serrato duello per la quarta posizione con McLaren che ha appena scavalcato Alpine, mentre Aston Martin è salita al settimo posto sorpassando in un solo colpo Haas e AlphaTauri.

  1. Red Bull 576 punti
  2. Ferrari 439 punti
  3. Mercedes 373 punti
  4. McLaren 129 punti
  5. Alpine 125 punti
  6. Alfa Romeo 52 punti
  7. Aston Martin 37 punti
  8. Haas 34 punti
  9. AlphaTauri 34 punti
  10. Williams 6 punti

A cura di Michele Mazzeo
09 Ottobre
06:19

Cambia la griglia di partenza del GP del Giappone: Gasly parte dalla pit-lane

Quando mancano poco più di 40 minuti al via della gara del GP del Giappone la griglia di partenza subisce una sostanziale modifica: il pilota francese dell'AlphaTauri Pierre Gasly infatti aprirà la gara dalla pit lane dopo che sulla sua vettura dopo le qualifiche sono state sostituite le specifiche dell'ala posteriore e il set-up delle sospensioni posteriori.

La nuova griglia di partenza del GP del Giappone della Formula 1 2022

  • 1ª fila: Max Verstappen (Red Bull), Charles Leclerc (Ferrari)
  • 2ª fila: Carlos Sainz (Ferrari), Sergio Perez (Red Bull)
  • 3ª fila: Esteban Ocon (Alpine), Lewis Hamilton (Mercedes)
  • 4ª fila: Fernando Alonso (Alpine), George Russell (Mercedes)
  • 5ª fila: Sebastian Vettel (Aston Martin), Lando Norris (McLaren)
  • 6ª fila: Daniel Ricciardo (McLaren), Valtteri Bottas (Alfa Romeo)
  • 7ª fila: Yuki Tsunoda (AlphaTauri), Guanyu Zhou (Alfa Romeo)
  • 8ª fila: Mick Schumacher (Haas), Alex Albon (Williams)
  • 9ª fila: Kevin Magnussen (Haas), Lance Stroll (Aston Martin)
  • 10ª fila: Nicholas Latifi (Williams), Pierre Gasly (AlphaTauri)*

*parte dalla pit-lane per le modifiche apportate alla sua vettura dopo le qualifiche

A cura di Michele Mazzeo
09 Ottobre
06:12

A Suzuka arriva la pioggia: possibile partenza lanciata dietro la safety car

Sul circuito di Suzuka è arrivata la pioggia: la gara del GP del Giappone dovrebbe dunque disputarsi su un tracciato bagnato. Come specificato dalla FIA potrebbe esserci una partenza lanciata dietro la safety car: la griglia di partenza è infatti situata in una parte del tracciato in discesa e pertanto in caso di pioggia forte una partenza da fermo potrebbe non essere sicura per i piloti.

A cura di Michele Mazzeo
09 Ottobre
06:00

Gli orari TV su TV8: dove vedere la F1 2022 in chiaro e in streaming gratis

Il GP del Giappone della Formula 1 2022 di scena oggi sul circuito di Suzuka si può vedere anche gratis in chiaro su TV8 ma in differita: il programma sul canale 8 del digitale terrestre si apre con il pre-gara che comincia alle ore 14:30, segue la trasmissione della gara che inizia alle ore 16:00 e si concluderà con il post-gara che andrà avanti fino alle 18:29. Tutto ciò potrà essere visto anche in streaming sul sito di TV8.

A cura di Michele Mazzeo
09 Ottobre
05:00

Come arriva alla gara la Ferrari, le condizioni della macchina di Leclerc e Sainz

Dopo quanto visto nell'ultima gara di Singapore la Ferrari può ben sperare in vista della gara del GP del Giappone in programma oggi. Il layout del circuito di Suzuka favorisce più le vetture che, a differenza della F1-75 di Leclerc e Sainz, ha il suo punto di forza nella velocità di punta ma le Rosse potrebbero fare la differenza nella parte guidata e, grazie al nuovo fondo introdotto per la prima volta proprio questo weekend, sembrano in grado di poter lottare almeno alla pari contro le Red Bull di Verstappen e Perez.

A cura di Michele Mazzeo
09 Ottobre
03:30

La classifica piloti di Formula 1: match-point Verstappen, testa a testa Leclerc-Perez

Oggi si arriva alla gara di Suzuka della F1 con una classifica piloti che vede in testa un Max Verstappen che ha già in mano la chance per conquistare matematicamente il titolo di campione del mondo. Charles Leclerc prosegue invece la sua lotta serrata con l'altro alfiere della Red Bull Sergio Perez per la seconda posizione mentre Sainz ha nel mirino il quarto posto attualmente occupato da George Russell.

  1. Verstappen (Red Bull) – 341 punti, 11 vittorie e 3 podi
  2. Leclerc (Ferrari) – 237 punti, 3 vittorie e 7 podi
  3. Perez (Red Bull) – 235 punti, 2 vittorie e 6 podi
  4. Russell (Mercedes) – 203 punti, 7 podi
  5. Sainz (Ferrari) – 202 punti, 1 vittoria e 7 podi
  6. Hamilton (Mercedes) – 170 punti, 6 podi
  7. Norris (McLaren) – 100 punti, 1 podio
  8. Ocon (Alpine) – 66 punti
  9. Alonso (Alpine) – 59 punti
  10. Bottas (Alfa Romeo) – 46 punti
  11. Ricciardo (McLaren) – 29 punti
  12. Vettel (Aston Martin) – 24 punti
  13. Gasly (Alpha Tauri) – 23 punti
  14. Magnussen (Haas) – 22 punti
  15. Stroll (Aston Martin) – 13 punti
  16. Mick Schumacher – 12 punti
  17. Tsunoda (Alpha Tauri) – 11 punti
  18. Zhou (Alfa Romeo) – 6 punti
  19. Albon (Williams) – 4 punti
  20. De Vries (Williams) – 2 punti
  21. Hulkenberg (Aston Martin) – 0 punti
  22. Latifi (Williams) – 0 punti

A cura di Michele Mazzeo
09 Ottobre
02:30

Formula 1 oggi in TV, i canali della diretta su Sky

La gara del GP del Giappone di F1 in programma oggi sul circuito di Suzuka si può vedere in diretta TV solo su Sky sui canali Sky Sport Uno (canale 201 del decoder satellitare) e Sky Sport F1 HD (canale 207) con la telecronaca di Carlo Vanzini e il commento tecnico di Matteo Bobbi e Marc Gené.

A cura di Michele Mazzeo
09 Ottobre
01:00

Le condizioni meteo per la gara di oggi

Le condizioni meteo potrebbero condizionare la gara di oggi del GP del Giappone. Sul circuito di Suzuka infatti dovrebbe essere una corsa sull'asciutto anche se le possibilità di pioggia sul tracciato non sono del tutto escluse. Per quanto riguarda la temperatura dell'aria si dovrebbe aggirare intorno ai 21° C. Questo quindi potrebbe inevitabilmente influire sulla scelta delle gomme ma anche sulla gestione delle stesse e sul tempo per mandarle in temperatura qualora nel corso della gara si dovesse  passare da pista asciutta a pista bagnata o viceversa.

A cura di Michele Mazzeo
09 Ottobre
00:00

Verstappen campione oggi se, le combinazioni per il titolo già a Suzuka

Max Verstappen già oggi, al termine del GP del Giappone, potrebbe laurearsi campione del mondo F1 per la seconda volta in carriera. Per avere la matematica certezza del titolo, Max Verstappen nella gara di Suzuka dovrà guadagnare 8 punti sul rivale Charles Leclerc e 6 sul compagno di squadra Sergio Perez. Contrariamente a quanto avvenuto a Singapore, in Giappone tutto dipenderà da lui dato che una vittoria con tanto di punto aggiuntivo per il giro più veloce gli garantirebbe automaticamente il Mondiale. Qualora non fosse così invece la possibile conquista del titolo da parte del pilota Red Bull dipenderà anche dalla posizione finale del monegasco e del messicano. Ecco quindi le combinazioni di risultati nella gara del GP del Giappone che renderebbero l'olandese matematicamente campione della Formula 1 2022:

  • Verstappen è campione del mondo della Formula 1 2022 se a Suzuka vince e fa il giro veloce
  • Verstappen è campione del mondo della Formula 1 2022 se a Suzuka vince senza fare il giro veloce e Leclerc chiude al 3° posto o peggio
  • Verstappen è campione del mondo della Formula 1 2022 se a Suzuka arriva secondo facendo il giro veloce e Leclerc chiude al 5° posto o peggio e Perez è al massimo 4°
  • Verstappen è campione del mondo della Formula 1 2022 se a Suzuka arriva secondo e Leclerc chiude al 5° posto o peggio e Perez è al massimo 4° senza che nessuno dei due faccia il giro veloce
  • Verstappen è campione del mondo della Formula 1 2022 se a Suzuka arriva terzo facendo il giro veloce e Leclerc chiude al 6° posto o peggio e Perez è al massimo 5°
  • Verstappen è campione del mondo della Formula 1 2022 se a Suzuka arriva terzo e Leclerc chiude al 7° posto o peggio e Perez è al massimo 6° indipendentemente da chi fa il giro veloce
  • Verstappen è campione del mondo della Formula 1 2022 se a Suzuka arriva quarto facendo il giro veloce e Leclerc chiude all'8° posto o peggio e Perez è al massimo 7°
  • Verstappen è campione del mondo della Formula 1 2022 se a Suzuka arriva quarto e Leclerc chiude all'8° posto (senza giro veloce) o peggio e Perez è al massimo 7° (senza giro veloce)
  • Verstappen è campione del mondo della Formula 1 2022 se a Suzuka arriva quinto facendo il giro veloce e Leclerc chiude al 9° posto o peggio e Perez è al massimo 8°
  • Verstappen è campione del mondo della Formula 1 2022 se a Suzuka arriva quinto e Leclerc chiude al 9° posto (senza giro veloce) o peggio e Perez è al massimo 8° (senza giro veloce)
  • Verstappen è campione del mondo della Formula 1 2022 se a Suzuka arriva sesto facendo il giro veloce e Leclerc chiude al 10° posto o peggio e Perez è al massimo 9°
  • Verstappen è campione del mondo della Formula 1 2022 se a Suzuka arriva sesto e Leclerc chiude fuori dalla zona punti e Perez è al massimo 9° (senza giro veloce)
A cura di Michele Mazzeo
08 Ottobre
23:00

Le caratteristiche del Circuito di Suzuka, in Giappone

La carta d’identità del circuito di Suzuka che oggi ospita la gara del GP del Giappone della Formula 1 2022 fornita da Brembo
La carta d’identità del circuito di Suzuka che oggi ospita la gara del GP del Giappone della Formula 1 2022 fornita da Brembo

Ad ospitare il GP della Formula 1 domani sarà il circuito di Suzuka in Giappome, uno dei tracciati più affascinanti dell'intero calendario che fa il suo ritorno in calendario dopo due anni di assenza. Il 18°appuntamento del Mondiale F1 2022 si disputerà dunque sulla pista in cui si sono scritte pagine indelebili della storia del Circus. L'impianto sorge all'interno del parco giochi della Honda ed il suo layout è caratterizzato da una varietà incredibile di curve e dalla conformazione a "8", cioè con un cavalcavia e relativo sottopasso.

L'odierno circuito di Suzuka misura 5.807 metri e in gara si percorreranno 53 giri, per una distanza complessiva di 307,471 Km. Si tratta di un tracciato spettacolare sul quale però non è facile effettuare sorpassi con l'unica zona DRS situata nel rettilineo del traguardo. Come rivelano i tecnici Brembo, fornitore ufficiale degli impianti frenanti della Formula 1, il disegno della pista giapponese è scarsamente impegnativo per i freni. ​Delle 18 curve del circuito di Suzuka solo due sono infatti classificate come impegnative per i freni. La più dura per l'impianto frenante è quella alla curva 16 con le monoposto che vi arrivano a 273 km/h e scendono a 85 km/h in appena 2,22 secondi nei quali percorrono 100 metri.

A vincere su questo circuito l'ultima volta in cui la Formula 1 vi ha corso, nel 2019, era stato il Valtteri Bottas che con la sua Mercedes aveva preceduto la Ferrari di Sebastian Vettel e il compagno di squadra Lewis Hamilton. Il giro più veloce in gara però appartiene al britannico sette volte iridato che, sempre nel 2019, nella sua migliore tornata del tracciato di Suzuka aveva fermato il cronometro sull'1:30.983.

A cura di Michele Mazzeo
08 Ottobre
22:00

Leclerc e Sainz all'assalto di Verstappen

In qualifica sono stati beffati, ma domani avranno la chance di rifarsi, con la pioggia le chance sono maggiori, ma anche senza la pioggia e con una buona partenza la Ferrari che gioca con due punte ha la possibilità di vincere in Giappone.

A cura di Alessio Morra
08 Ottobre
21:00

Il calendario della Formula 1 2022

In Giappone va in scena la diciottesima gara della stagione del calendario del Mondiale di Formula 1 2022 che, dopo la cancellazione della tappa di Sochi in Russia, conta 22 round complessivi. Sul circuito di Suzuka si disputa dunque il 18°appuntamento del campionato che si chiuderà il prossimo 20 novembre con il Gp di Abu Dhabi.

Il calendario del Mondiale di F1 2022

  1. GP Bahrain (Sakhir): 20 marzo
  2. GP Arabia Saudita (Jeddah): 27 marzo
  3. GP Australia (Melbourne): 10 aprile
  4. GP Emilia Romagna (Imola): 24 aprile
  5. GP Miami (Miami): 8 maggio
  6. GP Spagna (Barcellona): 22 maggio
  7. GP Monaco (Monte Carlo): 29 maggio
  8. GP Azerbaijan (Baku): 12 giugno
  9. GP Canada (Montreal): 19 giugno
  10. GP Gran Bretagna (Silverstone): 3 luglio
  11. GP Austria (Spielberg): 10 luglio
  12. GP Francia (Le Castellet): 24 luglio
  13. GP Ungheria (Budapest): 31 luglio
  14. GP Belgio (Spa-Francorchamps): 28 agosto
  15. GP Olanda (Zandvoort): 4 settembre
  16. GP Italia (Monza): 11 settembre
  17. GP Singapore (Marina Bay): 2 ottobre
  18. GP Giappone (Suzuka): 9 ottobre
  19. GP Stati Uniti (Austin): 23 ottobre
  20. GP Messico (Città del Messico): 30 ottobre
  21. GP Brasile (Sao Paulo): 13 novembre
  22. GP Abu Dhabi (Yas Marina): 20 novembre
A cura di Michele Mazzeo
08 Ottobre
20:00

La Ferrari confida nella pioggia, e non è la sola

Se il sole spazzerà via nubi e pioggia il Gp del Giappone sarà segnato, perché Verstappen vola, ha un altro passo e nel tracciato di Suzuka che premia chi ha un assetto perfetto e una macchina performante. Ma con la pioggia tutto può cambiare e i primi a fare la danza della pioggia sono i piloti della Ferrari che vogliono ritrovare il successo, tanto con Leclerc quanto con Sainz. Ma anche le Alpine e le Mercedes spera nella pista bagnata, anche se va detto che su pista bagnata a Singapore ha comunque vinto la Red Bull.

A cura di Alessio Morra
08 Ottobre
19:30

Reprimenda per Max, che così si tiene la pole position: cosa è successo

Durante il giro di lancio, nella Q3, Norris è finito fuori pista. L'inglese si stava lanciando quando ha trovato davanti a sé Max Verstappen, che aveva perso il controllo della sua vettura, per un errore. Norris ha protestato e il campione del mondo è finito sotto investigazione. Quasi due ore dopo le Qualifiche è stato assolto. Nessuna penalità. Solo una reprimenda per Verstappen che mantiene la pole position.

A cura di Alessio Morra
08 Ottobre
19:00

Grande attesa per il verdetto sul budget cap: lunedì la sentenza della FIA sul caso Red Bull

Tutta la Formula 1 è concentrata sulla pista di Suzuka dove va in scena la gara del GP del Giappone nella quale Max Verstappen potrebbe conquistare il titolo iridato. C'è però un altro verdetto che si attende con ansia nel paddock, ossia quello che, dopo i due precedenti rinvii, dovrebbe arrivare domani in merito alla regolarità delle scuderie per quanto riguarda il budget cap nella stagione 2021. Ad essere sotto osservazione sono soprattutto i conti di Red Bull e Aston Martin che avrebbero speso più di quanto consentito dal regolamento finanziario e dunque potrebbero vedersi comminare delle sanzioni (in relazione all'entità dell'eventuale sforamento). La squadra austriaca, che nel 2021 ha vinto il Mondiale piloti con Verstappen, sarebbe quella più a rischio secondo le indiscrezioni circolanti nel paddock della Formula 1.

A cura di Michele Mazzeo
08 Ottobre
18:30

La griglia di partenza del GP Giappone di F1 2022

Nessuna penalità a Max Verstappen dopo le qualifiche con l'olandese che nella gara del GP del Giappone partirà dalla pole position davanti alle Ferrari di Charles Leclerc e Carlos Sainz. Questa la griglia di partenza della corsa giapponese del Mondiale di Formula 1 2022 di scena sul circuito di Suzuka:

  • 1ª fila: Max Verstappen (Red Bull), Charles Leclerc (Ferrari)
  • 2ª fila: Carlos Sainz (Ferrari), Sergio Perez (Red Bull)
  • 3ª fila: Esteban Ocon (Alpine), Lewis Hamilton (Mercedes)
  • 4ª fila: Fernando Alonso (Alpine), George Russell (Mercedes)
  • 5ª fila: Sebastian Vettel (Aston Martin), Lando Norris (McLaren)
  • 6ª fila: Daniel Ricciardo (McLaren), Valtteri Bottas (Alfa Romeo)
  • 7ª fila: Yuki Tsunoda (AlphaTauri), Guanyu Zhou (Alfa Romeo)
  • 8ª fila: Mick Schumacher (Haas), Alex Albon (Williams)
  • 9ª fila: Pierre Gasly (AlphaTauri), Kevin Magnussen (Haas)
  • 10ª fila: Lance Stroll (Aston Martin), Nicholas Latifi (Williams)

A cura di Michele Mazzeo
08 Ottobre
18:00

Formula 1 GP Giappone: orari TV8 e Sky e dove vederlo in TV e streaming

Domani sul circuito di Suzuka va in scena la gara della Formula 1. Alle ore 7 è in programma la partenza del GP del Giappone, 18° appuntamento del Mondiale di F1 2022. La gara sarà trasmessa in diretta TV su Sky e in differita in chiaro su TV8.

Complice il fuso l'orario della partenza del GP del Giappone della F1 è fissato alle ore 07:00 di domenica 9 ottobre. Questa l'ora italiana in cui, dopo il tradizionale giro di formazione sul tracciato nipponico, si spegneranno i semafori e i piloti potranno scattare dalla griglia di partenza per completare il programma del diciottesimo gran premio stagionale.

La gara sarà trasmessa in diretta TV sui canali Sky Sport Uno (canale 201 del decoder satellitare) e Sky Sport F1 HD (canale 207). La corsa sul circuito di Suzuka sarà visibile anche in live streaming su SkyGo e, dopo la sottoscrizione del pass sport, anche su NOW.

Orari TV differenti invece per vedere gratis in chiaro il GP del Giappone: la gara della Formula 1 a Suzuka sarà trasmessa in differita anche su TV8 (canale 8 del digitale terrestre) a partire dalle ore 16:00 con la telecronaca di Carlo Vanzini e il commento tecnico di Matteo Bobbi e Marc Gené.

A cura di Michele Mazzeo
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Red Bull
Red Bull
454
2
C. Leclerc Ferrari
Ferrari
308
3
S. Pérez Red Bull
Red Bull
305
4
G. Russell Mercedes
Mercedes
275
5
C. Sainz Ferrari
Ferrari
246
Pos.
Team
Punti
1
Red Bull
759
2
Ferrari
554
3
Mercedes
515
4
Alpine
173
5
McLaren
159
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni