29 Marzo 2022
9:00
AGGIORNATO30 Marzo

Turchia-Italia 2-3, risultato finale: gol di Uren, Cristante, doppietta di Raspadori e Soyuncu

Finisce 2-3 la partita Turchia-Italia, finalina dei playoff di qualificazione ai Mondiali 2022. Dopo il vantaggio di Uren per un clamoroso errore di Donnarumma gli Azzurri rimontano: pareggio di Cristante al 35′, doppietta di Raspadori al 39′ e 69′. Accorcia Soyuncu all'83'.

Si conclude così l'avventura azzurra ai Mondiali 2022, con la mancata qualificazione dopo la sconfitta contro la Macedonia del Nord: strappa il pass per il Qatar il Portogallo, che ha vinto la finale dei playoff del percorso C battendo la formazione macedone.

30 Marzo
00:06

Quando torna in campo l'Italia

Ora lo spazio sarà tutto per i club, sarà così per due mesi. Poiil 1° giugno allo Stadio di Wembley a Londra l'Italia giocherà la ‘Finalissima' contro l'Argentina, una sorta di coppa intercontinentale per le Nazionali, tra chi ha vinto gli Europei e chi la Copa America. Nelle successive due settimane l'Italia giocherà quattro partite della Nations League 2023. Impegni ardui. Perché gli Azzurri sfideranno l'Inghilterra fuori casa, l'Ungheria e due volte la Germania.

A cura di Alessio Morra
29 Marzo
23:48

Sei squadre si sono qualificate oggi per i Mondiali

Il Portogallo ha sconfitto 2-0 la Macedonia, doppietta di Bruno Fernandes, e ha conquistato la sesta qualificazione consecutiva ai Mondiali. 2-0 pure per la Polonia che con i gol di Lewandowski e Zielinski ha superato 2-0 la Svezia. Hanno passato il playoff anche il Senegal, il Marocco, il Ghana e la Tunisia, che hanno eliminato rispettivamente l'Egitto, il Congo, la Nigeria e il Mali.

A cura di Alessio Morra
29 Marzo
23:04

Le parole di Raspadori dopo la doppietta: "Bravi a superare le difficoltà"

L'attaccante del Sassuolo ha mostrato tutto il suo talento stasera e contro la Turchia ha realizzato una splendida doppietta. Ma prima di parlare dei suoi gol ha tenuto a ricordare che lui e i suoi compagni hanno fatto qualcosa di importante perché non era facile ripartire così: "Sicuramente è stata una grande delusione, per questo siamo stati doppiamente bravi. Non era facile affrontare una partita con questo tipo di approccio. Siamo stati bravi a superare anche le difficoltà iniziali. Siamo contenti".  

Poi ha esaltato i compagni di squadra che lo hanno aiutato molto e lo hanno aiutato nel segnare due gol stasera contro la Turchia: "Credo che le mie caratteristiche mi portano a ricoprire più ruoli e mi portano a esprimermi nelle migliori condizioni possibili. La soluzione può trovarsi più facilmente. Il merito oggi è dei miei compagni di squadra".

A cura di Alessio Morra
29 Marzo
22:47

Mancini non dimentica la Macedonia: "I rimpianti rimarranno fino a dicembre"

Contento per il risultato e per la prestazione, ma non troppo Roberto Mancini dopo il 3-2 alla Turchia: "Questa partita poteva essere inutile ai fini di quello che valeva, ma le cose vanno fatto bene sempre. Siamo contenti perché anche i ragazzi più giovani ci hanno fatto piacere. C'è stata una bella reazione dopo l'1-0, i ragazzi sono stati bravi a rimanere calmi. Poi dopo un quarto d'ora pian piano ci siamo messi a giocare e abbiamo preso il predominio del gioco. Abbiamo bisogno di tempo, erano dei ragazzi che mai avevano giocato insieme".

Ribadisce che la reazione dell'Italia è senz'altro splendida, ma il rammarico per la mancata qualificazione resterà a lungo: "Non siamo in una situazione semplice, ma la reazione dei ragazzi è stata eccezionale. I rimpianti? Ci saranno fino a dicembre prossimo". 

A cura di Alessio Morra
94'
22:39

L'Italia vince 3-2 in Turchia

La Nazionale di Mancini torna a vincere, gli azzurri si impongono per 3-2 contro la Turchia. Doppietta di Raspadori e gol di Cristante. Non andremo ai Mondiali, ma almeno questa è una bella vittoria. Bisogna ripartire e l'Italia lo fa con il piede giusto.

A cura di Alessio Morra
29 Marzo
22:28

Gol della Turchia, Italia avanti 3-2

Senza Chiellini la difesa sbanda e sugli sviluppi di un corner segna Soyuncu, che beffa Donnarumma, è 3-2. L'Italia è in vantaggio, ma si prevede ora un finale di partita molto intenso.

A cura di Alessio Morra
77'
22:20

Fuori Chiellini, il capitano è Donnarumma

Chiellini lascia il posto a Bastoni e la fascia di capitano passa a Donnarumma. In campo anche Locatelli e Sensi per Cristante e Pessina.

A cura di Alessio Morra
69'
22:13

3-1 dell'Italia, doppietta di Raspadori

Segna ancora l'Italia e fa gol ancora Raspadori, 3-1. La difesa della Turchia non è proprio delle più attente e si perde Raspadori che riceve un ottimo pallone e da buona posizione non sbaglia. Presente e futuro della Nazionale il classe 2000 realizza la prima doppietta con l'Italia.

A cura di Alessio Morra
29 Marzo
22:09

2-0 del Portogallo alla Macedonia

Ancora Bruno Fernandes. Il Portogallo raddoppia e blinda la Qualificazione ai Mondiali 2022. Alla Macedonia non riesce l'impresa bis, dopo aver eliminato l'Italia.

A cura di Alessio Morra
29 Marzo
22:03

Gol della Polonia, 1-0 alla Svezia

Questa sera saranno due le squadre europee a qualificarsi per i Mondiali. Il Portogallo conduce 1-0 sulla Macedonia del Nord, e ora è arrivato il gol della Polonia che con un rigore di Lewandowski è passata in vantaggio sulla Svezia.

A cura di Alessio Morra
50'
21:55

Donnarumma dice ancora no a Calhanoglu

Splendido intervento del portiere dell'Italia che vola e respinge in corner una punizione di Calhanoglu.

A cura di Alessio Morra
46'
21:48

Mancini effettua il primo cambio

La partita sta per riprendere e l'Italia si ripresenta con un nuovo calciatore, cambia il tridente. In campo Zaccagni, calciatore della Lazio che entra in campo per Zaniolo. Si scaldano Bonucci, Bastoni e Joao Pedro, che saranno i prossimi a subentrare.

A cura di Alessio Morra
45'
21:36

Fine primo tempo, Italia in vantaggio

La Nazionale di Mancini chiude i primi 45 minuti avanti di un gol e conduce 2-1 sulla Turchia. I padroni di casa passano con un gol di Under, che ha sfruttato un errore di Donnarumma. Poi il sorpasso dell'Italia con le reti di Cristante e Raspadori, a segno in meno di tre minuti.

A cura di Alessio Morra
45'
21:32

Donnarumma rischia l'erroraccio e poi fa una grande parata

Il portiere della Nazionale riceve un pallone e invece di liberarsene cerca un dribbling, una giocata sofisticata, rinvia, ma centra in pieno uno degli avanti della Turchia, che quasi per caso sfiora il gol. Ma poco dopo Donnarumma si riscatta volando su una conclusione dell'ex compagno di squadra Calhanoglu.

A cura di Alessio Morra
38'
21:25

Segna pure Raspadori, gol e 2-1 per l'Italia

Uno – due micidiale dell'Italia che passa in vantaggio con un gol di Raspadori, 2-1. Secondo gol in Nazionale pure per l'attaccante del Sassuolo. Bayindir sbaglia un rinvio, l'Italia recupera velocemente, Raspadori sfrutta una posizione pessima della difesa turca e con bravura insacca.

A cura di Alessio Morra
35'
21:21

1-1 dell'Italia, gol di Cristante

Pareggia l'Italia, 1-1 con la Turchia, colpo di testa vincente di Bryan Cristante. Il centrocampista della Roma svetta in area di rigore e sfrutta un assist splendido di Biraghi. Secondo gol in nazionale per il giocatore friulano. Con pieno merito l'Italia trova il gol del pari.

A cura di Alessio Morra
29 Marzo
21:19

Gol del Portogallo, 1-0 alla Macedonia

Si sta giocando la finale playoff che noi italiani avremmo voluto giocare, a Oporto il risultato è stato sbloccato. Il Portogallo è passato in vantaggio sulla Macedonia, ha segnato Bruno Fernandes, ex Manchester United. Il punteggio è 1-0.

A cura di Alessio Morra
19'
21:08

Italia pericolosa con Biraghi

L'Italia tiene palla e attacca, ma non riesce a imbeccare le punte, la lunga azione viene chiusa da Biraghi che prova a sorprendere il portiere avversario, la conclusione termina al lato. E Mancini si arrabbia perché preferiva che la manovra continuasse.

A cura di Alessio Morra
11'
21:00

Gol di Chiellini, ma il gioco è fermo

La partita è bella, le due squadre vogliono vincere e se la giocano. L'Italia si va vedere e si procura un corner, sugli sviluppi dello stesso Chiellini con una bella girata insacca, ma il gioco è fermo. L'arbitro aveva stoppato tutto per una carica sul portiere.

A cura di Alessio Morra
29 Marzo
20:57

Che errore di Donnarumma

Un mese di marzo davvero molto complicato per il portiere dell'Italia, che ha sulla coscienza, chiaramente non da solo, l'eliminazione del PSG dalla Champions League e che ha commesso un errore anche nell'ultima di campionato con il Monaco. E non è stato esente da colpe nemmeno contro la Macedonia. Ma questo è un errore vero, un errore che ha prodotto l'1-0 della Turchia.

A cura di Alessio Morra
4'
20:50

Gol della Turchia, Donnarumma sbaglia e segna Under

La Turchia passa in vantaggio, ha segnato l'ex Roma Under, che sfrutta un clamoroso errore di Donnarumma, 1-0. Azione in velocità della squadra di casa che trova il gol dopo appena quattro minuti. Purtroppo va notato l'errore del portiere del PSG, che è stato sorpreso dal tiro ravvicinato.

A cura di Alessio Morra
29 Marzo
20:45

Italia e Turchia in campo: inizia il match

Si parte. Inizia l'amichevole tra la Turchia e l'Italia. Questa è la prima partita della Nazionale dopo la clamorosa eliminazione dai Mondiali 2022. In attacco Zaniolo, Scamacca e Raspadori.

A cura di Alessio Morra
29 Marzo
20:43

Fischi all'inno dell'Italia

Squadre in campo, dove sono stati eseguiti gli inni nazionali. Notevoli i fischi sulle note dell'inno dell'Italia.

A cura di Alessio Morra
29 Marzo
20:30

Dove vedere la partita dell'Italia in diretta streaming

Pochi minuti e inizierà il collegamento Rai con la Konya Arena, in Anatolia, per la partita amichevole tra Italia e Turchia. La sfida sarà trasmessa, oltre che in diretta TV su Rai Uno, anche in diretta streaming: basterà collegarsi sul sito RaiPlay oppure utilizzare l'app dedicata disponibile per smartphone, tablet e smart TV.

A cura di Redazione Sport
29 Marzo
20:17

Gli azzurri nella formazione titolare da tenere d'occhio contro la Turchia

Mancini ha cambiato in modo quasi totale l'Italia, quella di oggi è una formazione quasi completamente stravolta rispetto a quella schierata contro la Macedonia. Ci sono tanti senatori in campo, come capitan Chiellini e Gigio Donnarumma. Ma in campo ci sono anche tanti giocatori giovani che rappresentano già il presente e il futuro della Nazionale.

Occhio dunque a Tonali, che sta disputando un grande campionato con il Milan, ma anche a Matteo Pessina, campione d'Europa con una sola presenza che oggi torna titolare. E l'attacco può essere davvero il futuro dell'Italia con i '99 Zaniolo e Scamacca e il 2000 Raspadori.

A cura di Alessio Morra
29 Marzo
20:15

Turchia-Italia in diretta TV su Rai 1: i telecronisti

Saranno Alberto Rimedio e Antonio Di Gennaro i telecronisti della partita tra Turchia e Italia. Dopo la rivoluzione in casa Rai, che ha eliminato il collegamento in studio con Paola Ferrari, nel prepartita e nell'intervallo ci saranno Alessandro Antinelli e Daniele Adani in diretta dallo stadio. A bordocampo ci sarà Tiziana Alla

A cura di Redazione Sport
29 Marzo
20:13

Mancini: "Contro la Macedonia in campo la squadra migliore, non ho peccato di riconoscenza"

Sempre ai microfoni di RaiSport il c.t. ha parlato della formazione che ha schierato contro la Macedonia. In tanti gli hanno imputato un errore grave, quello di aver dato la precedenza a coloro che avevano vinto l'Europeo. Mancini ha risposto così: "A parte Chiellini, il giocatore più grande di età ma ancora uno dei più forti, gli altri sono tutti ragazzi giovani che potevano arrivare al Mondiale e fare il prossimo Europeo. Io ho cercato di fare giocare la squadra migliore, ma in questa situazione non era questo il problema, assolutamente".

E giustamente Mancini, nonostante la delusione del playoff, rivendica il titolo vinto lo scorso luglio a Wembley: "Può capitare a chiunque, è capitato a tante nazionali. Io non so se a volte dopo un buon Europeo e un buon Mondiale può accadere qualcosa, ma se deve succedere qualcosa è meglio vincere uno dei due e poi soffrire per un po'. Avremmo fatto a meno di questa situazione, ma continuiamo a essere campioni d'Europa per due anni".

 

A cura di Alessio Morra
29 Marzo
20:00

Quanto vale Turchia-Italia per le casse della Federcalcio

Vale tanto questa partita amichevole per la Federcalcio. Perché la federazione, secondo le indiscrezione degli ultimi giorni, guadagnerà circa tre milioni di euro grazie ai diritti televisivi venduti per la trasmissione dell'incontro in Italia e all'estero.

A cura di Alessio Morra
29 Marzo
19:55

Vince l'Under 21, Italia in vetta al girone

Preziosissimo successo della squadra dell'Italia Under 21, che si è imposta per 1-0 sulla Bosnia. L'incontro è stato deciso da un gol di Rovella. Il centrocampista del Genoa ha materialmente regalato tre punti preziosissimi al c.t. Nicolato che ora è al comando del girone. L'Italia ha 17 punti, tre in più della Svezia. Nel mese di giugno gli azzurrini disputeranno tre partite, e una di questa sarà proprio in Svezia. Chi vince il girone passa direttamente alla fase finale, la seconda classifica gioca i playoff.

A cura di Alessio Morra
29 Marzo
19:45

Dove vedere la partita dell'Italia in diretta streaming

La "finalina" dei playoff dei Mondiali tra Turchia e Italia, come di consueto, sarà trasmessa in diretta TV in chiaro sulla Rai ma sarà possibile seguire la partita anche in live streaming. Su RaiPlay, infatti, sarà disponibile diretta streaming del match in forma completamente gratuita: basterà collegarsi al sito streaming Rai da pc oppure seguire il match su smart tv e cellulari utilizzando l'app di RaiPlay.

A cura di Redazione Sport
29 Marzo
19:30

L'orario della partita Turchia-Italia: a che ora iniza

Manca poco all'inizio della partita che vedrà sfidarsi la Turchia di Kuntz e l'Italia di Mancini. Il fischio d'inizio è in programma alle ore 20:45 alla Konya Arena, in Turchia.

A cura di Redazione Sport
29 Marzo
19:25

Le formazioni ufficiali di Turchia-Italia

Non troppo rimaneggiata la Turchia, che schiera tanti titolarissimi, compresi gli ‘italiani' Calhanoglu, Muldur e Demiral, Mancini schiera l'undici previsto. A metà campo c'è Tonali, in porta Donnarumma. Il capitano è Chiellini. Mentre il tridente è Zaniolo, Scamacca e Raspadori.

Le formazioni di Turchia-Italia

Turchia (3-4-3): Bayindir; Kabak, Soyunku, Demiral; Muldur, Tokoz, Çalhanoglu, Yilmaz; Ünder, Akturkoglu, Enes Ünal
Italia (4-3-3): Donnarumma; De Sciglio, Acerbi, Chiellini, Biraghi; Tonali, Cristante, Pessina; Zaniolo, Scamacca, Raspadori.

A cura di Alessio Morra
29 Marzo
19:15

Perché battere la Turchia servirà in vista dei Mondiali 2026

Serve il successo stasera all'Italia contro la Turchia. Anche se questa è una semplice partita amichevole gli Azzurri devono cercare di conquistare la vittoria, perché così potrebbero guadagnare dei punti preziosi nel Ranking Fifa, che potrebbero dare all'Italia il ruolo di testa di serie nel sorteggio dei girone di Qualificazione ai Mondiali 2026.

A cura di Alessio Morra
29 Marzo
19:00

Il dramma sportivo della Turchia eliminata dal Portogallo

La nazionale turca è stata eliminata dai playoff lo scorso giovedì 24 marzo, battuta in semifinale come l'Italia. Un ko previsto, ma non per questo indolore. La Turchia è stata sconfitta per 3-1 dal Portogallo, ma sul punteggio di 2-1 i turchi hanno avuto una grande opportunità quando Burak Yilmaz si è presentato dagli undici metri, ma il rigore lo ha calciato alle stelle. Yilmaz che poi ha dato l'addio alla nazionale dopo quella partita e alcune tremende reazioni avvenute in Turchia.

A cura di Alessio Morra
29 Marzo
18:30

Chi è Jorgji, l'arbitro di Turchia-Italia

Sarà Jorgji ad arbitrare la partita tra la Turchia e l'Italia. Il fischietto albanese sarà coadiuvato dagli assistenti Juxhin Xhaja e Ilir Tartaraj. Dojando Myftari sarà il quarto uomo. Non è prevista la presenza del Var considerando che si tratta di una partita amichevole. È la prima volta che Jorgji arbitra sia la Turchia che l'Italia.

A cura di Redazione Sport
29 Marzo
18:21

In campo l'Under 21, il risultato a fine primo tempo di Italia-Bosnia

Sta giocando la Nazionale Under 21, la squadra guidata dal selezionatore Paolo Nicolato è in campo per conquistare il primato del girone. A Trieste il risultato dopo i primi 45 minuti è 1-0 per l'Italia, che sta prevalendo grazie al gol del centrocampista del Genoa Rovella. Vincendo l'Italia balzerebbe al comando del raggruppamento.

A cura di Alessio Morra
29 Marzo
18:07

Stasera i playoff Mondiali, torna in campo la Macedonia

Si disputano stasera due finali playoff. Due squadre europee si aggiungeranno così alle dieci nazionali europee già qualificate per Qatar 2022. La Macedonia del Nord che ha eliminato sorprendentemente l'Italia affronterà il Portogallo di Cristiano Ronaldo, che parte favoritissimo. Ma occhio comunque a questa Macedonia. Si giocano un posto al sole anche Lewandowski e Ibrahimovic. Perché l'altra finale in programma oggi è Polonia-Svezia. Nel mese di giugno sarà assegnato l'ultimo posto della zona europea, che sarà di Scozia, Ucraina o Galles. I Dragoni sono già in finale e attendono la vincente dell'altra semifinale.

Finali playoff, stasera: Polonia-Svezia, Portogallo-Macedonia del Nord; a giugno Scozia/Ucraina-Galles.

A cura di Alessio Morra
29 Marzo
18:00

I punti fermi dell'Italia del futuro secondo Mancini: come giocherà

Con l'eliminazione dai playoff si chiude un ciclo, probabilmente il primo dell'era Mancini che perderà sicuramente Chiellini. Difficile pensare a ulteriori nomi illustri a uscire in modo definitivo dalla Nazionale, forse il solo Insigne sarà escluso, considerato che giocherà in MLS. Magari qualche giocatore meno giovane avrà meno spazio, come Ciro Immobile o Belotti che potrebbero cedere il passo a Scamacca pronto a formare un nuovo tridente con Raspadori e Zaniolo, e soprattutto con Chiesa. Lo juventino con Donnarumma, Barella, Verratti e capitan Bonucci rappresentano il nucleo dell'Italia di oggi e di domani.

A cura di Alessio Morra
29 Marzo
17:38

L'ultimo precedente tra Italia e Turchia è di Euro 2020, gli Azzurri trionfarono

Il 12 giugno a Roma si sono aperti gli Europei. Le Notti Magiche iniziarono in modo meraviglioso. L'Italia di Mancini all'Olimpico sorretti anche da un grande pubblico batterono 3-0 la nazionale turca. Un successo rotondo e pesante per una squadra che giocò benissimo. Il primo tempo terminò senza gol, ma nella ripresa dopo l'autorete di Demiral, l'Italia dilagò con i gol di Immobile e Insigne. Il migliore in campo fu un grandissimo Spinazzola, premiato come man of the match.

Il tabellino di Italia-Turchia 3-0 di Euro 2020 

Italia (4-3-3): Donnarumma; Florenzi (46′ Di Lorenzo), Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Barella, Jorginho, Locatelli (73′ Cristante); Berardi (85′ Bernardeschi), Immobile (80′ Belotti), Insigne (80′ Chiesa).

Turchia (4-2-3-1): Cakir; Celik, Soyuncu, Demiral, Meras; Yokusulu (64′ Kahveci), Tufan (64′ Ayhan); Karaman (76′ Dervisoglu), Calhanoglu, Yazici (46′ Under); Yilmaz.

Marcatori: 52′ aut. Demiral, 64′ Immobile, 79′ Insigne.

Arbitro: Danny Makkelie

A cura di Alessio Morra
29 Marzo
17:30

I precedenti tra Turchia e Italia

Questa sarà la dodicesima partita di sempre tra l'Italia e la Turchia. L'ultimo precedente è recente ed è ben impresso nella memoria degli appassionati. Perché lo scorso giugno l'Italia vinse 3-0 contro i turchi nella gara inaugurale di Euro 2020. Nel complesso il bilancio è estremamente favorevole agli Azzurri, che hanno ottenuto 8 vittorie e 3 pareggi in 11 incontri.

A cura di Alessio Morra
29 Marzo
17:26

Mancini: "Dobbiamo chiedere scusa agli italiani"

Roberto Mancini ai microfoni di RaiSport ha parlato a poche ore dal match con la Turchia. L'Italia è fuori dai Mondiali, non li disputerà per la seconda volta consecutiva. Lo smacco è stato grosso, la sconfitta contro la Macedonia è una ferita ancora aperta. Ma ora è già il momento di voltare pagina: "Abbiamo messo il massimo dell’impegno, ma agli italiani le scuse le dobbiamo chiederle perché non daremo loro una gioia, come abbiamo fatto lo scorso luglio con l’Europeo. Quella di stasera è una partita difficile a livello mentale, per noi e per loro. Per noi può cominciare a valere qualcosa: dobbiamo voltare pagina, e per farlo bisogna cambiare qualcosa e pensare più a lungo termine. Guardare qualche giovane può esser utile”.

Il c.t. dovrebbe sciogliere presto le riserve e dovrebbe continuare in azzurro, e da queste parole la scelta sembra già presa: "Il dispiacere maggiore è il pensiero che avremmo voluto dare a 60 milioni di italiani, tra cui bambini che non hanno mai visto la Nazionale, la possibilità di gioire con l’azzurro. Quattro anni fa quando abbiamo cominciato questo ciclo ci siamo detti che volevamo riavvicinare i tifosi all’Italia: non ci siamo riusciti come invece era successo a luglio, ora dobbiamo ripartire perché non si allontani di nuovo".

A cura di Alessio Morra
29 Marzo
17:00

Stasera la penultima partita di Chiellini in Nazionale

Giorgio Chiellini il capitano della Juventus e dell'Italia campione d'Europa sta per chiudere la sua lunga e splendida carriera internazionale. Chiellini, che potrebbe lasciare il calcio a fine stagione, guiderà da capitano l'Italia stasera contro la Turchia e poi giocherà la ‘Finalissima' contro l'Argentina, partita in programma a Wembley il 1° giugno. Chiellini ha disputato 115 partite con l'Italia e realizzato 8 gol.

A cura di Alessio Morra
29 Marzo
16:30

Le altre partite finali dei playoff Mondiali 2022 in programma oggi

Oggi si giocheranno due delle tre finali in programma per questi playoff di qualificazione ai Mondiali. Alle 20.45 scenderanno in campo Portogallo e Macedonia del Nord, finale del percorso C, e Polonia e Svezia, valida per il percorso B. Le partite del Percorso A, invece, sono state rinviate a data da definire a causa del conflitto russo-ucraino. Le squadre che vinceranno si qualificheranno ai prossimi Mondiali in Qatar.

Ecco le finali dei playoff Mondiali in programma oggi:

  • Portogallo-Macedonia del Nord, ore 20:45
  • Polonia-Svezia, ore 20.45
A cura di Redazione Sport
29 Marzo
16:00

Prossima partita Italia: gli azzurri di nuovo in campo a giugno

La partita di questa sera contro la Macedonia chiuderà, per quanto possibile, il capitolo Mondiali 2022. La Nazionale Azzurra dovrà già pensare al futuro e considerare i prossimi impegna. Dopo il match con la Turchia, gli Azzurri torneranno in campo all'inizio di giugno in due diverse competizioni e contro avversarie di enorme livello. La prossima partita sarà Italia-Argentina per la Finalissima, il match che vede sfidarsi i campioni d'Europa contro i vincitori della Copa America, in programma l'1 giugno alle 20.45.

A giugno l'Italia scenderà in campo anche per la Nations League: affronterà in ordine Germania (4 giugno), Ungheria (7 giugno), Inghilterra (11 giugno) e infine nuovamente la Germania (14 giugno).

A cura di Redazione Sport
29 Marzo
15:30

Questa sera anche Portogallo-Macedonia del Nord per la finale dei playoff

L'eliminazione dell'Italia dai Mondiali è stata una cocente delusione per lo sport italiano. Dopo la sconfitta contro la Macedonia, gli Azzurri torneranno in campo stasera contro la Turchia, una partita che ha suscitato non poche polemiche ma che sa di beffa: la sfida Turchia-Italia si gioca infatti in contemporanea con Portogallo-Macedonia del Nord, la finale dei playoff mondiali di qualificazione che permetterà ad una delle due formazioni di giocare il Mondiale in Qatar. La finale del percorso C è in programma oggi alle 20.45 a Oporto.

A cura di Redazione Sport
29 Marzo
15:00

Cosa succede in caso di pareggio tra Turchia e Italia

L'Italia affronterà la Turchia in quella che è stata definita la "finalina" dei playoff di qualificazione ai Mondiali. La partita è stata organizzata dalla Fifa ed è un'amichevole in piena regola. Il match non prevede che ci sia una formazione vincitrice quindi la sfida può concludersi anche in pareggio.

A cura di Redazione Sport
29 Marzo
14:30

L'utopia dell'Italia ripescata ai Mondiali: cosa dice il regolamento

L'Italia è fuori dal Mondiale e tecnicamente potrebbe sperare nel ripescaggio, ma in realtà l'ipotesi appare decisamente remota. Perché per far accadere ciò la FIFA dovrebbe estromettere dalla competizione una nazionale, circostanza piuttosto rara. Gli scenari per l'espulsione sono regolamenti da due articoli delle norme FIFA:

  • "Il Congresso può sospendere un'associazione membro solo su richiesta del Consiglio. Fermo restando quanto sopra, il Consiglio può, senza voto del Congresso, sospendere temporaneamente con effetto immediato un'associazione membro che viola gravemente i propri obblighi. Una sospensione approvata dal Consiglio sarà in vigore fino al prossimo Congresso, a meno che il Consiglio non abbia revocato tale sospensione prima di tale Congresso"
  • "Il Congresso può espellere un'associazione membro solo su richiesta del Consiglio se: (a) non adempie ai propri obblighi finanziari nei confronti della FIFA; o (b) viola gravemente gli Statuti, i regolamenti o le decisioni della FIFA; o (c) perde lo status di associazione che rappresenta l'associazione calcistica nel suo Paese".
A cura di Alessio Morra
29 Marzo
14:00

Nove azzurri lasciano la Nazionale e tornano a casa: è polemica

Per la partita con la Turchia sono rimasti 24 giocatori dei 33 convocati inizialmente. In sei sono stati depennati dall'elenco, e velocemente è scoppiata la polemica, che aveva soprattutto Jorginho, Immobile, Insigne e Verratti coinvolti, perché Berardi e Mancini ufficialmente sono infortunati. All'elenco si sono aggiunti, poi, Luiz Felipe, Florenzi e Politano. Il c.t. ha poi spiegato la scelta:

"Jorginho, Immobile e Insigne li ho obbligati io ad andare via perché se posso fare qualcosa per loro e per i club noi lo facciamo… Non avrebbero giocato, alcuni non erano al meglio fisicamente. Alcuni di loro li ho obbligati ad andare: il Chelsea ci ha mandato Jorginho tre giorni prima, non gli ha fatto giocare l'FA Cup. Anche Florenzi e Politano, non al meglio, li ho rispediti a casa perché non avrebbero giocato. Lorenzo aveva problemi fisici già da prima. Immobile sarebbe andato in tribuna, Mancini e Verratti sì. Insigne al 50% sarebbe andato in tribuna per provare soluzioni alternative".

A cura di Alessio Morra
29 Marzo
13:30

Mancini ha deciso il suo futuro (e quello dell'Italia)

Dopo la partita con la Macedonia del Nord le strade di Mancini e della Federcalcio sembravano pronte a separarsi, ma ora qualche certezza in più sembra esserci. Perché in conferenza stampa il tecnico ha detto che bisognerà ancora riflettere e dovrà incontrarsi ancora con il presidente Gravina, ma al tempo stesso ha lasciato intendere che la conferma sulla panchina azzurra è più probabile. Lo scenario è ancora tutto in divenire, ma con maggiori prospettive di stabilità.

A cura di Alessio Morra
29 Marzo
13:26

Joao Pedro con la maglia numero 10 dell'Italia contro la Turchia

Sono stati ufficializzati i numeri di maglia degli azzurri in vista di Italia-Turchia. Curiosità soprattutto sulla maglia numero 10, che sarà indossata da Joao Pedro reduce dall'esordio dopo la terribile gara contro la Macedonia. Per quanto riguarda gli attaccanti, la 9 a Belotti, la 14 a Scamacca, la 22 al compagno Raspadori e la 11 a Zaniolo. Stefano Sensi vestirà la casacca numero 6. Questi i numeri degli azzurri:

  • Portieri: 1 Sirigu; 17 Gollini; 21 Donnarumma
  • Difensori: 2 De Sciglio; 3 Chiellini; 4 Biraghi; 13 Emerson; 15 Acerbi; 19 Bonucci; 23 Bastoni
  • Centrocampisti: 5 Locatelli; 6 Sensi; 7 Pellegrini; 8 Tonali; 11 Zaniolo; 12 Pessina; 16 Cristante; 18 Barella
  • Attaccanti: 9 Belotti; 10 Joao Pedro; 14 Scamacca; 20 Zaccagni; 22 Raspadori
A cura di Marco Beltrami
29 Marzo
13:00

Dove vedere Turchia-Italia oggi in diretta TV sulla Rai: il canale della partita

Come tutte le partite della Nazionale, anche la sfida Turchia-Italia sarà trasmessa in diretta tv in chiaro sulla Rai, canale 1 e 501 del digitale terrestre. I telespettatori potranno collegarsi a partire dalle ore 20:30 in quanto è previsto un prepartita con gli ultimi aggiornamenti sulle scelte degli allenatori.

A cura di Redazione Sport
29 Marzo
12:30

Dove si gioca Turchia-Italia: la partita è alla Konya Arena

L'amichevole tra la Turchia e l'Italia si giocherà in casa della formazione turca. Lo stadio che ospiterà la partita è  la Konya Büyükşehir Arena di Konya, in Anatolia.

A cura di Redazione Sport
29 Marzo
12:00

Cosa succede se l'Italia perde questa sera contro la Turchia

La partita tra la Turchia e l'Italia è un'amichevole, organizzata dalla Fifa tra le due squadre sconfitte nelle semifinali dei playoff di qualificazione ai Mondiali La sfida di Konya mette in palio punti per il ranking Uefa, importanti per i sorteggi dei Campionati Europei e Mondiali. L'Italia attualmente occupa il sesto posto del ranking Uefa: nel caso di sconfitta azzurra e contestualmente di vittoria degli spagnoli nell'amichevole contro l'Islanda, i Campioni d'Europa in carica perderebbero una posizione a favore degli spagnoli, scendendo al settimo posto.

A cura di Redazione Sport
29 Marzo
11:43

Il ripescaggio dell'Italia ai Mondiali in Qatar: cosa dice il regolamento della Fifa

L'eliminazione dell'Italia dai Mondiali dopo la sconfitta ai playoff contro la Macedonia ha deluso tutti. Poche ore dopo la disfatta del Barbera, si è iniziato a parlare di un possibile ripescaggio della Nazionale azzurra. Realisticamente, l'Italia non ha alcuna possibilità di essere ripescata ai prossimi mondiali anche se il regolamento della Fifa prevede una simile possibilità.

A cura di Redazione Sport
29 Marzo
11:30

Perché si gioca Turchia-Italia: inutile, ma solo in parte

Stasera si disputa Turchia-Italia. Una partita amichevole della quale in pochi erano a conoscenza. Perché si pensava e si sperava che gli Azzurri disputassero la finale playoff con il Portogallo. Turchia-Italia invece si gioca stasera perché è previsto dal format di questi spareggi e perché ci sono in ballo i soldi dei diritti TV. Inoltre questo match è importante per il Ranking FIFA: assegnerà dei punti che potranno rivelarsi utili in futuro. Il calcio d'inizio è previsto per le 20:45.

A cura di Alessio Morra
29 Marzo
11:15

Calhanoglu: "Sia noi che l’Italia siamo delusi per essere fuori dal Mondiale"

Il centrocampista dell'Inter staserà scenderà in campo come capitano per la partita Turchia-Italia. Nella conferenza stampa della vigilia, Calhanoglu ha elogiato la Nazionale azzurra sottolineando la delusione di entrambe le formazioni per essere state eliminate dai Mondiali: "Spero di vedere una bella partita. L'Italia è tra le mie squadre preferite, mi piace il suo sistema di gioco. È una squadra che dà grande importanza alla tattica e ha giocatori di qualità."

A cura di Redazione Sport
29 Marzo
11:00

I convocati di Mancini per Turchia-Italia

Mancini aveva convocato 33 calciatori per i playoff. La speranza era quella di qualificarsi per la finale e poi l'obiettivo era quello di andare in Qatar. E invece gli Azzurri hanno perso 1-0 contro la Macedonia e sono usciti da tutto. In Turchia ci andranno ‘solo' 24 calciatori. In 9 infatti hanno dato forfait. Sono tornati a casa per motivi diversi: Immobile, Insigne, Jorginho, Verratti, Berardi, Mancini e Luiz Felipe, questi ultimi tre erano infortunati. Poi si sono aggiunti Florenzi e Politano. Mancini così volerà in Turchia con una squadra abbastanza ringiovanita e avrà modo anche di testare dei calciatori che ora potrebbero trovare molto più spazio.

L'elenco dei convocati di Turchia-Italia

  • Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Paris Saint Germain), Pierluigi Gollini (Tottenham), Salvatore Sirigu (Genoa);
  • Difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Alessandro Bastoni (Inter), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Mattia De Sciglio (Juventus), Emerson Palmieri (Lione);
  • Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Bryan Cristante (Roma), Manuel Locatelli (Juventus), Lorenzo Pellegrini (Roma), Matteo Pessina (Atalanta), Stefano Sensi (Sampdoria), Sandro Tonali (Milan);
  • Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Joao Pedro (Cagliari),  Giacomo Raspadori (Sassuolo), Gianluca Scamacca (Sassuolo) Mattia Zaccagni (Lazio), Nicolò Zaniolo (Roma).

A cura di Alessio Morra
29 Marzo
10:52

La Nazionale riparte da Scamacca e Zaniolo, Mancini cerca nuovi punti fermi

In Turchia l'Italia vuole subito cercare indicazioni importanti per il futuro. Difficile metabolizzare e dimenticare il flop della mancata qualificazione ai Mondiali, ma gli azzurri devono necessariamente guardare avanti. Mancini è pronto a ripartire concedendo spazio a Scamacca, non convocato con la Macedonia per problemi fisici, e Zaniolo. Potrebbero essere loro i perni, dell'attacco dell'Italia che verrà. Giovani, talentuosi e di grande fisicità: l'attaccante della Roma e quello del Sassuolo avranno una chance importante già contro la Turchia. Un match inutile, in cui potranno anche giocare senza eccessiva pressione.

A cura di Marco Beltrami
29 Marzo
10:30

A che ora gioca l'Italia contro la Turchia

La partita tra la Turchia e l'Italia si giocherà questa sera. L'orario del calcio d'inizio è fissato per le 20:45. La diretta Rai con la Konya Arena inizierà alle 20:30 per fornire ai telespettatori gli ultimi aggiornamenti sulle formazioni e le squadre in campo.

A cura di Redazione Sport
29 Marzo
10:00

La probabile formazione della Turchia: le scelte di Kuntz

La Turchia non dovrebbe effettuare un massiccio turnover ed è pronta a schierare i giocatori migliori compreso Burak Yilmaz che oggi dovrebbe dare l'addio alla nazionale turca. Il tecnico Kuntz gioca con la difesa a tre, tradizione del calcio tedesco, e non dovrebbe rinunciare agli ‘italiani' Demiral e Calhanoglu. La Turchia non ha mai vinto con l'Italia.

Turchia (3-4-2-1): Cakir; Kabak, Demiral, Soyuncu; Celik, Kokcu, Calhanoglu, Kutlu; Under, Akturkoglu; Burak Yilmaz. All. Kuntz

A cura di Alessio Morra
29 Marzo
09:30

La probabile formazione dell'Italia: le scelte di Mancini per la partita di oggi

L'Italia scende in campo in Turchia, è un'amichevole sì, ma gli Azzurri vogliono vincere. Sia per togliersi di dosso la brutta figura con la Macedonia del Nord che per il Ranking FIFA. Quindi novità sì, ma la squadra non sarà stravolta e sarà guidata da capitan Chiellini. Il tridente sarà inedito e sarà formato da due terzi dell'attacco del Sassuolo.

La probabile formazione dell'Italia (4-3-3): Donnarumma; De Sciglio, Acerbi, Chiellini, Biraghi; Pessina, Tonali, Cristante; Zaniolo, Scamacca, Raspadori.

A cura di Alessio Morra
29 Marzo
09:01

Oggi Turchia-Italia: orario e dove vedere la partita in diretta TV e streaming

Turchia–Italia, dove vedere la partita oggi in diretta TV e streaming
Turchia–Italia, dove vedere la partita oggi in diretta TV e streaming

Dopo l'eliminazione dai Mondiali 2022 in Qatar, l'Italia di Roberto Mancini oggi scende in campo per affrontare la Turchia per la partita amichevole organizzata dalla Fifa. A sfidarsi le due sconfitte delle semifinali dei playoff di qualificazione ai Mondiali: l'Italia, battuta al Barbera dalla Macedonia del Nord, e la Turchia, sconfitta dal Portogallo. In palio punti per il ranking Fifa. In contemporanea si gioca la finale Portogallo-Macedonia del Nord per la qualificazione a Qatar.

Ancora in dubbio il futuro di Mancini da tecnico della nazionale: per il match di stasera il ct lascerà ampio spazio al turnover considerando anche i giocatori che hanno lasciato il ritiro di Coverciano. Saranno assenti Verratti, Berardi, Mancini, Immobile, Insigne, Jorginho, Luis Felipe, Florenzi e Politano. In attacco potrebbero essere titolare Scamacca e Zaniolo.  Turchia in campo con il 3-4-2-1: titolari Demiral e Calhanoglu.

  • Partita: Turchia-Italia
  • Quando si gioca: martedì 29 marzo 2022
  • Dove si gioca: Konya Arena, Anatolia
  • Orario: 20:45
  • Canale TV:  Rai Uno
  • Diretta streaming: RaiPlay
A cura di Redazione Sport
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni